8 soluzioni per quando la condivisione dello schermo di Microsoft Teams non funziona

By | Giugno 12, 2021
I migliori 8 modi per correggere la condivisione dello schermo di Microsoft Teams che non funziona su Windows 10

Microsoft Teams continua la sua corsa fa Formula 1 nel mondo delle app per videoconferenza. La società è passata davanti con Microsoft Teams con le sue nuove caratteristiche e funzionalità. Tra queste, la condivisione dello schermo è probabilmente la funzionalità più importante, utile per mostrare i contenuti agli altri partecipanti. Se hai problemi con la condivisione dello schermo su Microsoft Teams, leggi qui sotto per sapere come risolvere il problema.

La condivisione dello schermo è utile agli amministratori ed educatori che mostrano la configurazione del loro display agli altri membri durante la chiamata. È anche possibile utilizzare la lavagna integrata in Microsoft Teams per raccogliere idee e pensieri.

Quando la condivisione dello schermo che non funziona in Microsoft Teams su Windows 10, potrebbe costringerti a trovare alternative e ridurre la produttività della tua squadra. Per fortuna, è semplice risolvere il problema con la condivisione dello schermo che non funziona su Microsoft Teams. Leggi qui sotto per sapere come fare.

1. USA UNA CONNESSIONE INTERNET AD ALTA VELOCITÀ

Stai praticamente condividendo il display del tuo PC con altri membri durante la videochiamata in modalità di condivisione dello schermo. Questo può sembrare semplice in teoria, ma richiede una velocità Internet ad alta velocità per un risultato impeccabile in background.

Puoi visitare fast.com o utilizzare servizi come Speetest e assicurarti di avere buoni numeri di velocità di Internet. Se il tuo PC o laptop Windows 10 è connesso alla rete Wi-Fi a 2,4 GHz, considera di passare alla frequenza a 5,0 GHz per una connessione e una velocità migliori.

2. CHIUDI/METTI IN PAUSA LE APP IRRILEVANTI CHE CONSUMANO DATI

Se un’app di terze parti o una scheda del browser Web sta scaricando o trasmettendo in streaming file di grandi dimensioni su Internet, dovresti considerare di interrompere il processo di download durante la condivisione dello schermo in Microsoft Teams.

Assicurati che Microsoft Teams ottenga la larghezza di banda massima da utilizzare durante le videochiamate lunghe e non dovrai affrontare alcun problema.


3. CHIUDI APP E ATTIVITÀ IN BACKGROUND

Questo si applica a PC e laptop con numeri di RAM bassi. Quando hai troppe app e processi di attività in esecuzione in background, interferisce con Microsoft Teams e le sue funzionalità, come la condivisione dello schermo.

Segui i passaggi seguenti per chiudere app e attività in background.

Passaggio 1: premere il tasto Windows e digitare Task Manager.

Passaggio 2: premi Invio e apri l’app.


Passaggio 3: se noti un utilizzo non necessario della CPU da parte di un’app o di un processo casuale, fai clic su di esso e premi Termina operazione in basso.

Se riscontri spesso problemi con Microsoft Teams, dovresti renderlo una routine e seguirlo prima di una riunione importante.

4. USA GOOGLE CHROME O MICROSOFT EDGE

Se stai utilizzando la versione web di Microsoft Teams, devi utilizzare Google Chrome o Microsoft Edge su Windows 10.

Invece di utilizzare Firefox o Vivaldi, prendi in considerazione il passaggio a Chrome o Edge per un’esperienza di condivisione dello schermo senza interruzioni in Microsoft Teams.

5. ASSICURATI DI AVERE L’AUTORIZZAZIONE PER LA CONDIVISIONE DELLO SCHERMO

Come condividere lo schermo su Google Meet e altri trucchi

I partecipanti possono anche condividere lo schermo durante le videochiamate di Microsoft Teams. Ma prima, devi contattare l’amministratore per concederti l’autorizzazione pertinente dalle opzioni Riunioni nell’app Microsoft Teams.

Senza questo, tu come partecipante non sarai in grado di condividere lo schermo nelle riunioni di gruppo.

Ecco come concedere l’autorizzazione pertinente per la condivisione dello schermo in Microsoft Teams.

Passaggio 1: durante una chiamata, fare clic sul menu a tre punti nella barra dei menu sopra.

Passaggio 2: selezionare Opzioni riunione.

Passaggio 3: sotto l’opzione “Chi può ignorare la lobby”, seleziona Tutti.

Ora tutti i partecipanti alla chiamata di Teams possono condividere lo schermo durante una presentazione. Questo è molto utile nel settore dell’istruzione, in cui gli insegnanti chiedono agli studenti di fornire presentazioni tramite la chiamata di Microsoft Teams.

6. RISOLUZIONE DEL DISPLAY INFERIORE

Linee rosse sul display del monitor: cosa fare?

Questo è indirettamente correlato a Microsoft Teams che funziona correttamente con larghezza di banda ridotta. Puoi ridurre la risoluzione dello schermo e provare di nuovo a condividere lo schermo in Microsoft Teams.

Questo è molto utile quando si lavora con un display 4K su Windows 10. Nella modalità predefinita, Microsoft Teams deve inviare il contenuto 4K tramite la condivisione dello schermo. Puoi ridurre la risoluzione dello schermo e ridurre il carico sull’app Microsoft Teams. Ecco come farlo.

Passaggio 1: apri l’app Impostazioni su Windows 10 (tasti Windows + I).

Passaggio 2: accedere a Sistema > Schermo > Risoluzione schermo.

Passaggio 3: selezionare una risoluzione dello schermo bassa e riavviare il PC.

Ora apri Microsoft Teams e prova a eseguire nuovamente la condivisione dello schermo.

7. CANCELLA LA CACHE DI MICROSOFT TEAMS

Come cancellare la cache su un computer Windows 10

A volte una quantità eccessiva di cache raccolta da Windows 10 potrebbe interferire con le funzioni di Microsoft Teams. Ecco come rimuovere la cache di Microsoft Teams su Windows 10.

Passaggio 1: chiudere completamente l’app Microsoft Teams su Windows 10.

Passaggio 2: selezionare i tasti Windows + R e aprire il menu Esegui.

Passaggio 3: digita %appdata%\Microsoft\Teams nella casella e premi Invio.

Passaggio 4: aprirà Esplora file con la cartella contenente i file di Teams.

Passaggio 5: seleziona tutto ed eliminali dal PC

Riavvia il PC e tenta di nuovo la fortuna con Microsoft Teams.

8. AGGIORNA MICROSOFT TEAMS

3 soluzioni per quando le notifiche di Microsoft Teams non funzionano su Windows 10

La condivisione dello schermo di Microsoft Teams non funzionante potrebbe essere legata a una build obsoleta nel dispositivo. Il gigante del software rilascia regolarmente aggiornamenti software all’app per aggiungere nuove funzionalità e correggere bug.

Apri l’app Microsoft Teams, fai clic sull’opzione con tre punti nella barra dei menu e controlla gli aggiornamenti. Installa l’ultima build sul dispositivo e avvia la condivisione dello schermo durante le riunioni di gruppo.

OFFRI UNA PRESENTAZIONE IMPECCABILE

Microsoft Teams avanza costantemente con nuove funzionalità come la visualizzazione della galleria, i gruppi di lavoro e altro ancora. È diventato rapidamente parte integrante della nostra configurazione di lavoro da casa.

La condivisione dello schermo svolge un ruolo importante nella trasmissione di un messaggio durante le riunioni video. Segui i passaggi precedenti e puoi facilmente risolvere il problema della condivisione dello schermo non funzionante su Microsoft Teams.