I migliori giochi di guerra PC

I migliori giochi di guerra su PC

I giochi di guerra si presentano in molte forme e dimensioni: ecco alcuni dei migliori. Quali sono i giochi di guerra che meritano di essere giocati? È una domanda difficile a cui rispondere, perché la guerra è una sorta di default nel mondo dei giochi per PC. Non cambia mai, che si tratti di rivivere la Seconda Guerra Mondiale o di far saltare in aria gli aerei con i bazooka in Battlefield. I giochi guerra per PC sono, come ha detto eloquentemente la DC Comics, in uno stato di Crisi Infinita e non è che ci sia l’imbarazzo della scelta, anche se ci si vuole concentrare solo sui “migliori”. Tuttavia, abbiamo scelto per voi alcuni giochi di guerra di qualità per PC, dalle opzioni free-to-play più tranquille ai giochi di strategia seri che coprono alcuni dei conflitti più gravi della storia. Questo significa una gamma di generi e tipi di gioco, quindi speriamo che ci sia qualcosa per tutti qui sotto. Questo è un elenco vivente in cui cerchiamo di mantenere le cose fresche inserendo e togliendo giochi a rotazione, quindi assicuratevi di controllare regolarmente. Inoltre, per impostazione predefinita, mettiamo in cima le opzioni free-to-play, quindi se cercate qualcos’altro dovrete scorrere un po’ più in basso.


13 giochi di guerra per PC

I migliori giochi di soldati per PC offrono un’esperienza coinvolgente che permette ai giocatori di assumere il ruolo di un soldato in un’ampia varietà di scenari. Dalla guerra moderna alle classiche battaglie della Seconda Guerra Mondiale, i migliori giochi di militari per PC offrono qualcosa per tutti. Call of Duty, Battlefield e Medal of Honor sono solo alcuni dei molti titoli popolari che sono diventati dei punti fermi del genere. Indipendentemente dallo stile di gioco preferito, i migliori giochi di soldati per PC sono adatti a tutti.

Per i giocatori più strategici, la serie Total War offre una miscela innovativa di tattica in tempo reale e strategia a turni. Che preferiate comandare un enorme esercito in Total War: Rome II o prendere il comando di una singola unità in Total War: Three Kingdoms, la serie Total War vi richiede di usare l’ingegno e la tattica per avere successo. Se cercate qualcosa di più orientato all’azione, i giochi di soldati come Call of Duty e Battlefield offrono esperienze di combattimento intense e frenetiche. Che si tratti di combattere per la libertà nelle trincee della Seconda Guerra Mondiale o di affrontare i terroristi nelle città mediorientali dei giorni nostri, questi giochi di soldati permettono di assumere il ruolo di un soldato e di combattere per ciò in cui si crede.

Per un’esperienza più spensierata, ci sono diversi giochi di militari per PC che offrono un’interpretazione comica del genere. Dal mondo satirico di Worms alle avventure strampalate di Team Fortress 2, questi giochi di guerra unici nel loro genere offrono una miscela unica di strategia, azione e umorismo. Per chi cerca un’esperienza più seria, ci sono molti giochi di militari per PC che offrono un’esperienza intensa e realistica. Da Company of Heroes ad ARMA 3, questi giochi offrono campi di battaglia realistici in cui bisogna usare il proprio ingegno e le proprie tattiche per sopravvivere. Indipendentemente dal tipo di giochi di guerra che si preferisce, c’è qualcosa per tutti quando si tratta dei migliori giochi di guerra per PC. Dalla profondità strategica della serie Total War all’azione frenetica dei giochi di guerra come Call of Duty e Battlefield, ce n’è per tutti i gusti. Che siate alla ricerca di un’esperienza realistica o di qualcosa di più spensierato, ci sono molti giochi di guerra per PC che vi regaleranno ore di divertimento.

1. War Thunder

Dopo sette anni di continui aggiornamenti e miglioramenti, ci sono pochi giochi di guerra militari così completi come War Thunder. Che preferiate i combattimenti aerei, i combattimenti con i carri armati o le battaglie navali, War Thunder è essenzialmente tre giochi di simulazione riuniti in uno. Non c’è bisogno di scegliere: i recenti aggiornamenti hanno persino aggiunto elicotteri e moderni veicoli militari al mix. Qualunque sia il campo di battaglia in cui si sceglie di giocare, la modellazione balistica realistica e l’attenzione ai dettagli di War Thunder promettono un’esperienza autentica quanto desiderabile. Ogni veicolo è stato accuratamente modellato, sia all’interno che all’esterno, in modo che ogni colpo dia un risultato diverso in base a fattori come la distanza, il tipo di proiettile, l’angolo della corazza del carro armato nemico, il suo spessore, la posizione dell’equipaggio all’interno del carro armato nemico e molto altro ancora.

2. Enlisted giochi di guerra gratis

Enlisted è uno sparatutto multigiocatore ambientato nella Seconda Guerra Mondiale e ha alla base un’idea intelligente e innovativa che potrebbe rivoluzionare il genere. Siete il comandante di una squadra di fanteria, composta da soldati con ruoli specializzati. Potete impartire ordini ai compagni di squadra dell’IA, ma potete anche scambiarvi con loro in qualsiasi momento. Volete lanciare un bombardamento d’artiglieria su una trincea nemica? Scambiatevi con il vostro radiotelegrafista.

Il tizio con il lanciafiamme sembra divertirsi più di voi? Prendete il suo posto e dategli fuoco. In Enlisted si può sempre andare ovunque si svolga l’azione e si possono usare tutti i giocattoli che la propria squadra ha portato con sé. Piuttosto che morire e respawnare come individuo, la squadra respawnerà solo dopo aver perso tutti i soldati. Questo vi incoraggia a lavorare come un’unità, coprendosi l’un l’altro e portando gli specialisti giusti per ogni impegno, al fine di rimanere in vita e mantenere le forze. Ma se si muore, non bisogna preoccuparsi di aspettare secoli per respawnare: si può semplicemente saltare in un altro soldato. Da segnare nella tua lista di giochi gratis di guerra.


3. World of Tanks

I carri armati giocano un ruolo piuttosto significativo nella guerra moderna, tanto che Wargaming ha dato a questi mezzi meccanici un gioco multigiocatore tutto loro. World of Tanks è in corso da circa un decennio e in questo lasso di tempo l’elenco dei carri armati classici è salito a oltre 400 e comprende anche alcuni veicoli corazzati e altre curiosità della Seconda Guerra Mondiale. Gli oltre 400 veicoli vantano tutti statistiche e qualità uniche che imparerete a conoscere nel corso di centinaia di ore di deathmatch tra carri armati, in cui dovrete costantemente guadagnare progressi per ottenere la prossima macchina della morte di metallo scintillante sul percorso di aggiornamento scelto. Con eventi stagionali, un flusso incessante di nuovo hardware da sbloccare e numerosi cambiamenti di sfondo per garantire la freschezza del gioco.

4. World of Warships

Se i carri armati hanno un mondo tutto loro, è giusto che anche le navi da guerra ricevano lo stesso trattamento. World of Warships rispecchia la sua controparte tanky in termini di meccaniche di progressione, ma il passaggio dalle città in guerra alle acque aperte crea un tipo di gioco molto diverso. I siluri e le raffiche di cannone viaggiano per pochi secondi prima di colpire il bersaglio, dando vita a un’affascinante battaglia di finte e schivate. Con pochissime coperture su cui contare, i comandanti delle navi da guerra devono acquisire dimestichezza con i colpi a distanza e con la lettura dei colpi nemici. Come World of Tanks, anche Warships è soggetto a una marea incessante di nuove navi, modifiche al gameplay ed eventi stagionali che evitano qualsiasi senso di stagnazione. Inoltre, potrebbe presto rientrare tra i migliori giochi di sottomarini, dato che Wargaming ha confermato di essere al lavoro per introdurre i sottomarini nel gioco di guerra. Da segnare nella tua lista di giochi di militari online.

5. Panzer Corps 2

Panzer Corps 2 è il tanto atteso seguito del classico gioco di guerra Panzer Corps. Dopo nove anni di sviluppo, questo nuovo gioco ha fatto breccia nelle nostre difese e ci ha travolto con oltre 1.000 tipi di unità, 61 scenari per giocatore singolo e un generatore di mappe casuali per il gioco in solitaria e online. Come se non bastasse, è disponibile anche il supporto per il 4K, mimetiche e insegne personalizzate per le unità e decine di skin per le mappe di varie località, stagioni e condizioni atmosferiche. Il gioco sta già ricevendo una robusta iniezione di espansioni DLC, che coprono ogni anno della Seconda Guerra Mondiale in modo dettagliato e offrono scenari che non sono sempre coperti in altri giochi ambientati in questo periodo.

6. Hearts of Iron IV

Mentre Panzer Corps 2 offre una grande profondità e dettaglio, concentrandosi su singole battaglie e teatri, Hearts of Iron IV di Paradox Interactive, gioco di grande strategia sulla Seconda Guerra Mondiale, offre un approccio più sandbox. Fornisce gli strumenti, gli attori e un’ampia gamma di opzioni potenziali, sia storiche che a-storiche, e vi lascia fare le bizze. Non combatterete la Seconda Guerra Mondiale, ma una seconda guerra mondiale, la cui natura cambia a ogni partita. Il gioco ha ormai cinque anni di vita ed è stato supportato da una serie di espansioni DLC, da un gran numero di fantastici mod e, mentre parliamo, sta ancora lavorando a nuovi contenuti. Chi vuole qualcosa di più accurato dal punto di vista storico può rivolgersi altrove, ma se si cerca solo un’enorme scatola di giocattoli in cui lanciare gli eserciti, non c’è niente di meglio. Inoltre, non dovrete preoccuparvi troppo delle minuzie se non volete.

7. Brothers in Arms: Road to Hill 30

L’autenticità è una richiesta discutibile per tutti i migliori giochi di guerra militari: come può un campo di battaglia immacolatamente ricreato catturare l’esperienza di vivere i suoi orrori? Il primo Brothers in Arms ci è riuscito alla grande, raccontando la vera storia di un reggimento di fanteria paracadutista della 101a Divisione Aviotrasportata degli Stati Uniti, precipitato dietro le linee nemiche durante il D-Day. I livelli sono stati progettati sulla base di fotografie storiche di ricognizione scattate nella Normandia degli anni ’40 e le ricerche hanno incluso sia interviste con i veterani che lezioni in classe sulle tattiche di combattimento. Il risultato rimane la cosa più vicina a un Band of Brothers interattivo e la più rara delle cose: uno sparatutto rispettoso e uno dei migliori giochi sulla Seconda Guerra Mondiale.

8. Valiant Hearts: The Great War

Quando un gioco vi ha dato un’arma e vi ha mandato per la vostra strada, siete già stati incoraggiati a pensare in termini di uccisioni, ad assumere il ruolo di oppositori in qualsiasi cosa siate coinvolti. Valiant Hearts è diverso dalla maggior parte dei giochi di guerra: un susseguirsi di delicati enigmi e di occasionali azioni ritmiche che vi permettono di assistere alla Grande Guerra mentre devasta la Francia. È merito di Ubisoft Montpellier, che ha realizzato Rayman, se Valiant Hearts non fa il solito tentativo di catturare la realtà del combattimento, optando invece per un’astrazione da cartone animato.

Ma non crediate che il suo stile artistico sia un freno ai dettagli strazianti, perché le sue ambientazioni sono piene di frammenti di storia del mondo reale da far rabbrividire. I personaggi principali di questi giochi da guerra d’avventura, a volte straziante, stanno cercando, senza eccezioni, di ritrovare la propria strada. Lacerati dalla più grande guerra mai combattuta, i confini e le linee di battaglia sono irrilevanti per questi soldati e civili, eppure ne sono scossi in modo angosciante.


9. This War of Mine

In guerra, non tutti sono soldati. Questo è lo slogan di This War of Mine, un gioco basato sulle esperienze dei cittadini di Sarajevo, che hanno vissuto sotto assedio per 1.425 giorni durante la guerra di Bosnia. In pratica, ciò significa che ci viene presentato uno spaccato di edifici color carbone e una visuale senza fronzoli delle persone che si guadagnano da vivere al loro interno. Prendendo spunto da elementi dei giochi di sopravvivenza, si gestiscono le loro vite, dirigendole verso l’artigianato e il commercio durante il giorno e poi, una volta eliminati i cecchini, mandandole a cercare cibo e medicine di notte.

Consideratelo l’equivalente dei giochi di guerra di Fallout Shelter, ma con meno lavoro e molto più da dire, come abbiamo scoperto nella nostra recensione di This War of Mine. Non c’è modo di vincere questa guerra o di contribuire ad essa. Il vostro ruolo è semplicemente quello di andare avanti e di conciliare in qualche modo i vostri bisogni con la vostra coscienza. This War of Mine non è divertente, di per sé, ma la sua inquieta brillantezza lo rende uno dei videogiochi più importanti che si siano confrontati con la guerra e ha aperto la strada a Call of Duty: WW2 e a Battlefield 1, giochi di battaglia più riflessivi.

10. Battlefield 5

EA ha avuto il suo bel da fare quando si è trattato di superare la serietà dell’ambientazione di Battlefield 1 nella Grande Guerra. Pochi giochi di guerra militari hanno rappresentato l’orrore di quel conflitto così bene come Battlefield 1, mettendovi nei panni di una serie di giovani uomini che incontrano la loro morte prematura in una disperata ultima battaglia contro l’esercito imperiale tedesco. Battlefield V continua con questo tono cupo, mentre ci si prepara (ancora una volta) per i campi di sterminio della Seconda Guerra Mondiale. Tutte le Storie di guerra di Battlefield 5 sono vignette per giocatore singolo destinate a “creare sentimenti di disperazione”. A ogni morte, il nome, la data di nascita e la data di morte del personaggio si profilano per ricordare che questo gioco di guerra non è solo intrattenimento.

Tuttavia, quando si tratta di gameplay, Battlefield V rivaleggia con i migliori giochi FPS su PC. Le armi sono più semplici rispetto a quelle futuristiche di Call of Duty: Black Ops 4, e offrono un suono e un calcio soddisfacenti a ogni colpo sparato. Gli stessi campi di battaglia cambiano costantemente nel corso di una partita, mentre gli edifici distruttibili vengono fatti a pezzi, sommergendo i giocatori di macerie… è naturale che il fanatico di hardware Dave James abbia scelto Battlefield 5 come suo personale gioco dell’anno. Battlefield 5 sarà scalzato dal suo fratello minore, Battlefield 2042? Mentre Call of Duty torna alla Seconda Guerra Mondiale, Battlefield torna all’ambientazione moderna di Battlefield 3 e 4, e non vediamo l’ora di scoprire come si comporterà rispetto ai suoi predecessori.

11. Unity of Command 2

Unity of Command 2 è un gioco di guerra a turni ambientato principalmente sul fronte occidentale della Seconda Guerra Mondiale, anche se una recente espansione ha offerto una nuova campagna incentrata sul fronte orientale, che era l’ambientazione del primo gioco. È una delle luci più brillanti della recente rinascita del genere e, sebbene il gioco originale fosse buono, questo lo supera sotto quasi ogni aspetto, aggiungendo un nuovo livello di campagna con opzioni di supporto fuori mappa. Unity of Command 2 è uno dei migliori giochi di militari grazie alla sua spietata attenzione alla capacità di gestire i rifornimenti a distanza e di schierare le forze a disposizione nel modo migliore possibile.

Vincere significa leggere la mappa e pianificare campagne audaci e decisive che permetteranno al vostro esercito di continuare a muoversi, nonostante le linee di rifornimento pericolosamente lunghe e la costante minaccia di essere tagliati fuori. È un’ottima introduzione al sottogenere dei giochi di militari operativi e un gradito cambio di prospettiva per chi si chiede cosa faccia davvero funzionare una guerra. Se non possono essere nutriti o equipaggiati, non importa quanto un soldato sia bravo a sparare. Per ulteriori dettagli, consultate la recensione di Unity of Command 2 di Wargamer.

12. Arma 3

C’è un solo nome nella simulazione di conflitti hardcore, ed è Arma 3. Ok, c’è anche Squad, e credo che ne stia per uscire uno nuovo… ma in ogni caso, Arma è quello che lo fa da più tempo, ed è probabilmente il gioco di guerra più maturo sul mercato. Non si tratta di uno sparatutto con armi da fuoco, né delle schermaglie appariscenti e drammatiche di Battlefield: è una simulazione seria di un conflitto militare moderno, che cerca di infondere un senso di iperrealismo che non si trova in molti sparatutto. A volte, la cosa più deprimente che si possa fare per far capire la vulnerabilità della battaglia nei giochi di guerra è togliere tutto ciò a cui siamo abituati in uno sparatutto – armatura rigenerante, cumuli di punti ferita, coperture abbondanti – e mostrare quanto velocemente dureremmo sotto il fuoco. Arma 3 è uscito ormai da molto tempo e ha una grande quantità di opzioni DLC da esplorare, da nuovi veicoli, luoghi, persino uno scenario DLC per giocatore singolo con… alieni? Se volete mettervi alla prova, Arma è il luogo ideale per farlo.

13. Company of Heroes 2: Ardennes Assault

Questo gioco è presente sia nella nostra lista dei migliori giochi RTS che in quella dei migliori giochi di strategia, semplicemente perché è la migliore esperienza aggiornata di Company of Heroes disponibile al momento. Certo, l’originale Company of Heroes rimarrà per sempre nella hall of fame, ma ormai è un po’ troppo tardi e preferiamo mantenere le cose fresche. Ardennes Assault è un’espansione di Company of Heroes 2 e si basa su tutti i miglioramenti apportati al gioco base (che ha avuto un inizio un po’ difficile), offrendo una nuova campagna che non solo riporta le forze americane preferite dai fan, ma anche un livello di campagna dinamico che conferisce un’atmosfera molto rigiocabile.

Il giocatore è al comando di tre compagnie durante la campagna delle Ardenne del 1944, e deve contenere la controffensiva tedesca, catturando e mantenendo città e regioni chiave. L’unica cosa che potrebbe mettere in crisi questo gioco di strategia bellica incredibilmente soddisfacente è Company of Heroes 3, il sequel completo in arrivo l’anno prossimo. Sebbene i combattimenti tattici RTS rimangano ottimi come sempre, Relic sta puntando tutto sull’aggiunta di una campagna in stile Total War come mai prima d’ora la serie aveva visto. Il conflitto è una parte importante dei giochi e ci sono tanti modi di esplorarlo quanti sono i giochi di questo genere. Quindi, dall’esplorazione riflessiva della violenza agli intensi scontri a fuoco, il PC ha davvero tutto.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!