I migliori smartphone tra 200€ e 300€

By | Novembre 14, 2019
I migliori smartphone tra 200 € e 300 €

Abbiamo selezionato i migliori smartphone tra € 200 e € 300. Modelli prestazionali che offrono una buona fotocamera e un buon schermo, principalmente con un design premium, pur mantenendo un rapporto qualità-prezzo imbattibile.


La nostra guida per l’acquisto dei migliori smartphone tra 200 e 300 euro. Modelli più costosi di quelli proposti nella nostra guida dei migliori smartphone a meno di 200 € ma che mantengono un eccellente rapporto qualità-prezzo. Questi smartphone offrono sia uno schermo di qualità, una fotocamera degna del nome e prestazioni abbastanza elevate da eseguire le attività più comuni.

Nel caso del Pocophone F1, abbiamo troviamo uno Snapdragon 845 nelle viscere, per godere di prestazioni equivalenti agli smartphone più di fascia alta. Questi modelli saranno quindi adatti a chiunque cerchi uno smartphone di qualità che offra prestazioni vicine o addirittura equivalenti a quelle di fascia alta.

Huawei P30 Lite

Come risolvere Huawei P30 Lite non invia messaggi

Il P30 Lite è il fratello minore del P30 e offre una scheda tecnica rivista leggermente verso il basso. Tuttavia, rimane uno smartphone eccellente tra cui una fotocamera principale con tripli sensori sviluppata in collaborazione con Leica. La sua scheda tecnica dettagliata:

  • Processore: Kirin 710 Octa-Core (con clock a 4 x 2,2 GHz + 4 x 1,7 GHz)
  • Sistema: Android 9.0 Pie con EMUI 9.0.1
  • Schermo: 6.15″, risoluzione Full HD + 1080 x 2312 pixel
  • RAM: 4 GB
  • APN: fotocamera tripla 48MP f / 1.8 + 8MP f / 2.4 + 2MP f / 2.4, fotocamera frontale 24 MP f / 2.0
  • Memoria: 128 GB (espandibile a 512 GB tramite scheda microSDXC)
  • Connettività: BT 4.2, GPS, GLONASS, Wi-Fi ac / a / b / g / n, USB Tipo C, lettore di impronte digitali, NFC, riconoscimento facciale
  • Batteria da 3340 mAh
  • Dimensioni: 152,9 x 72,7 x 7,4 mm per 159 g

Pocophone F1

Trasforma il tuo telefono in un Pocophone F1 con il launcher ufficiale

Il Pocophone F1 è semplicemente – e di gran lunga – il telefono più potente sul mercato a questo prezzo. Dietro al suo schermo LCD IPS da 6,18″(1080 x 2246), si nasconde un mostro … Snapdragon 845 – hai letto correttamente, è lo stesso che si trova sugli smartphone che costano 1000 euro! Questa potenza è supportata da 6 GB di RAM per 64 GB o 128 GB di memoria o 8 GB di RAM per 256 GB.

Come bonus abbiamo un doppio sensore fotografico principale da 12 + 5 Mpx, un sensore per i selfie da 20 Mpx e una generosa batteria da 4000 mAh. Con ovviamente una connessione USB di tipo C (USB 1.1). Com’è possibile? Non fare storie: abbiamo un design in plastica, un vetro Gorilla Glass la cui versione è sconosciuta, nessuna ricarica wireless e nessuna resistenza all’acqua. Geekbench gli dà un punteggio di 2467 in single core e 9081 in multi core, e Antutu un 256 805 che pone il livello molto alto.

 

Xiaomi Mi 8 SE

Come fare Hard Reset Xiaomi Mi 8

Poco è una filiale di Xiaomi, perché vi proponiamo il produttore? Il Mi 8 SE è un’ottima alternativa, sempre molto potente anche se abbiamo uno Snapdragon 710 invece dell’845 (che segnaliamo è un’eccezione sul mercato). Esistono tre varianti: 4/64 GB, 6/64 GB e 6/128 GB. Questo piccolo compromesso sul SoC gli consente di offrire allo stesso prezzo uno schermo Super AMOLED da 5,8″ compatibile HDR10 e DCI-P3 (1080 x 2244).

Per quanto riguarda le specifiche di Xiaomi Mi 8 SE: doppio sensore 12 + 5 Mpx, selfie 20 Mpx. Tutto ovviamente con un USB tipo C (USB 1.1) e ancora un prezzo di 300 euro. Geekbench gli dà un punteggio di 1832 in single core e 5728 in multicore, mentre Antutu gli dà un punteggio di 172.307 molto corretto.

 

Asus Zenfone Max Pro M2

L’Asus Zenfone Max Pro M2 è dotato di un SoC Qualcomm Snapdragon 660, abbinato a 6 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione (espandibile tramite scheda microSD). Il display è un LCD IPS da 6,3 pollici in formato 19: 9 e risoluzione FHD + 2280 x 1080 pixel (rapporto schermo-corpo del 90%, luminosità 450 nits).

Sul lato foto, c’è un doppio sensore fotografico Sony IMX 486 da 12 MP con apertura f / 1.8 + 5 MP con misurazione della profondità di campo. Nella parte anteriore, abbiamo una fotocamera da 13 MP f / 2.0 con flash LED e stabilizzazione elettronica dell’immagine a 3 assi. NFC e Bluetooth 5.0. Il sensore di impronte digitali si trova sul retro dello smartphone.

 

Samsung Galaxy A40

Risolto il problema con Samsung Galaxy A40 che non si carica

Compatto e conveniente, il Galaxy A40 incorpora un display Super AMOLED da 5,9 pollici con definizione Full HD + (2340 x 1080 pixel) o una configurazione di lusso per uno smartphone a questo prezzo. Samsung equipaggia il suo smartphone con un processore Exynos 7885, accompagnato da 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione (espandibile con microSD fino a 512 GB). Il Galaxy A40 ha una batteria di 3100 mAh un poco piccola rispetto alle dimensioni dello schermo (5,9 pollici) e ai suoi componenti.

Samsung Galaxy A8 2018

Come installare TWRP su Samsung Galaxy A8 Plus

Un po’ caro quando è stato rilasciato all’inizio del 2018, lo smartphone ora vale molto di più. Si distingue dalla massa grazie al suo design decisamente top di gamma, Galaxy S9 o Note 9, con un bellissimo display Infinity, la sua autonomia da record (come sempre su questa gamma), il suo potente altoparlante, la sua potente fotocamera e la fluidità della sua interfaccia Samsung Experience.

 

Honor 8X

Come risolvere il problema dello schermo nero su Honor 8X

Honor 8X è innanzitutto un immenso FullView da 6,5″ (2340 × 1080) e un design molto premium che evoca il Huawei P20. Meno potente di quest’ultimo, continuano a fornire un Kirin 710, un concorrente di Snapdragon 660, un octa core in grado di offrire prestazioni eccellenti, supportato da 4 GB di RAM. È piuttosto buono come uno smartphone di tutti i giorni grazie al suo eccellente doppio sensore fotografico da 20 + 20 MP sul retro e da 16 MP frontale. E la sua batteria da 3750 mAh che dura per tutta la giornata senza battere ciglio.

 

Asus Zenfone 5

Zenfone 5 sfoggia un formato 19: 9 e qualità FHD +. Fornisce il SoC Qualcomm Snapdragon 636, abbinato a 4 GB di RAM. 64 GB di memoria interna espandibile tramite scheda microSD. Proprio come nella maggior parte degli ultimi smartphone Huawei, troviamo l’intelligenza artificiale che consente tra l’altro di aumentare o rallentare automaticamente il ritmo del processore.

Infine, la parte fotografica è fornita da un doppio sensore principale 12MP + 8MP e un sensore frontale da 8MP. La sua batteria da 3300 mAh è compatibile con la ricarica rapida grazie alla tecnologia BoostMaster.

 

Huawei Mate 20 Lite

recovery TWRP su Huawei Mate 20 Lite

La versione Lite di Huawei Mate 20 non è certamente così sexy o potente come la variante Pro o il modello standard. Con il suo Kirin 710, lo smartphone cinese gode di prestazioni oneste, un design moderno con sensore di impronte digitali sul retro. Eccellente dispositivo di fascia medio alta, il Mate 20 Lite non ha problemi nel campo della fotografia.

 

Huawei P Smart 2019

Huawei P Smart 2019 è un telefono abbastanza bilanciato e il prezzo è diminuito rapidamente, rendendolo una buona alternativa per chi vuole spendere poco ma desidera un dispositivo dalle buone caratteristiche. Svolge tutte le missioni che gli vengono affidate fintanto che non gli viene chiesto troppo.

 

Xiaomi Mi A3

Come sbloccare Bootloader di Xiaomi Mi A3

Il Mi A3 è dotato di un SoC 665 Snapdragon abbinato a 4 GB di RAM con due opzioni di archiviazione: 64 e 128 GB espandibili grazie alla presenza di una porta microSD. L’autonomia è una delle grandi risorse dello Xiaomi Mi A3 che è dotato di una grande batteria da 4030 mAh. Lo smartphone offre una carica veloce fino a 18W tramite USB Type-C. Per la parte fotografica è dotata di un triplo sensore con un obiettivo principale di 48 MP, un obiettivo grandangolare da 8 MP e un sensore di profondità di 2 MP.

 

Nokia 7.1

Root Nokia 7.1

Il Nokia 7.1 non era lungi dall’essere il miglior smartphone della sua categoria. Il suo design è degno di un modello di fascia alta, è il miglior telefono a meno di 300 euro, il suo schermo è bello e il suo sistema di ricarica rapida è efficace. Sì, ma qui, Nokia e HMD hanno effettuato un piccolo taglio sui costi incorporando un processore troppo lento e 3 GB di RAM insufficienti.

Di conseguenza, le prestazioni di pesca del Nokia 7.1 e l’esperienza complessiva è punteggiata da arresti anomali e blocchi che possono diventare fastidiosi. Tuttavia, Android One, molto leggero, consente di limitare gli effetti negativi di queste prestazioni deboli.

Nokia 6.1 2018

Il suo design sobrio ed elegante potrebbe farlo sembrare uno smartphone costoso. Soprattutto quando sai che il suo corpo in alluminio è il risultato di una lavorazione a pezzo unico – un processo che si completa in circa 11 ore, lusso per uno smartphone di questo prezzo. Scheda tecnica, monta uno schermo Full HD da 5,5 pollici, che alimenta uno Snapdragon 660 abbastanza potente per le attività quotidiane.

Può essere trovato in due versioni: 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna (espandibile con microSDXC). E 4 GB + 64 GB di spazio di archiviazione. Questo smartphone è venduto con Android One senza sovrapposizione.

 

Allora? Ti è piaciuta la nostra selezione dei migliori smartphone tra 200 € e 300 €? Ne hai trovato uno adatto alle tue esigenze? Facci sapere qui sotto!

Approfondisci l’argomento:

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.