I migliori smartphone tra 700€ e 800€

By | Novembre 14, 2019
I migliori smartphone tra 700€ e 800€

Sei alla ricerca di uno smartphone nella fascia di prezzo 700-800€? In questa fascia per comprare un telefono ci vuole la moneta. Ci sono a questo prezzo diverse opzioni Premium (tra cui S10 e iPhone XR) che meritano due parole. In questa guida all’acquisto, raccogliamo quelli che riteniamo sono i 5 migliori smartphone tra 700€ e 800€.


I migliori smartphone tra 700€ e 800€

Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10 / S10+

Difficile trovare di meglio del Galaxy S10: uno smartphone con Exynos 9820 (equivalente di Snapdragon 855 ). Samsung per evitare di mostrare la tacca ha posizionato il sensore per i selfie in un buco. Il resto è nascosto sotto il display, come il sensore di prossimità o il sensore di impronte digitali ad ultrasuoni. A questo enorme schermo si aggiunge un eccezionale sensore fotografico triplo, una batteria da 3400 mAh e la ricarica inversa per caricare le cuffie wireless Samsung.

In una parola, se dovessimo scegliere uno dei nuovi Samsung di fascia alta, sceglieremo il Galaxy S10. Eccellente in tutti i livelli, tranne che per il suo sistema di ricarica rapida troppo lento. Anche se non supera la concorrenza in termini di foto, è ancora in cima al podio. Solo Huawei Mate 20 Pro e Google Pixel 3 (decisamente imbattibili) fanno meglio. Costava 909€, il suo prezzo è calato fino ad arrivare a 650 euro. Ma come ogni anno, il suo prezzo scenderà rapidamente.

 

iPhone XR

iPhone XR

L’iPhone Xr è il più economico dei tre iPhone presentati da Apple alla fine del 2018. Lo smartphone è potente come i modelli XS grazie al suo SoC Apple A12 Bionic. Ha il famoso riconoscimento facciale FaceID, la ricarica wireless e colori più originali rispetto ad altre varianti. Tuttavia, per uno smartphone di questo prezzo, possiamo rimpiangere che il suo schermo (notch) sia LCD IPS, indipendentemente dalla sua qualità, altrimenti eccellente. I bordi sono anche significativamente più spessi rispetto ad altre declinazioni.

Ha anche un esclusivo sensore fotografico da 12 MP a differenza del doppio sensore di altri modelli. Se inseriamo questo smartphone in questa guida, menzioneremo un’alternativa sotto iOS, sapendo che il negozio di applicazioni Apple è generalmente meglio fornito per i giochi mobili (e spesso più reattivo sulle uscite).

L’iPhone Xr è a nostro avviso il miglior iPhone presentato da Apple nel 2018. Se l’XS e l’XS Max sono tecnicamente più avanzati, l’Xr è più bilanciato in termini di prezzo. A 850 euro, ha tutte le principali risorse di iPhone XS e iPhone XS Max: alte prestazioni, durata della batteria eccellente, schermo di qualità, fotocamera molto buona e formato ideale.

Per 680 euro, questo iPhone non è più costoso di un modello Android di fascia alta. D’altra parte, vorremmo che Apple fermasse i suoi meschini giochini (nessun caricabatterie rapido nella scatola) indegni della compagnia più ricca del mondo. Tuttavia, l’iPhone Xr è strategicamente un capolavoro di Apple. A 680 euro, è costoso o più economico di alcuni concorrenti Android. Per un consumatore premium, meglio permettersi uno degli ultimi iPhone allo stesso prezzo dell’ultimo Huawei.

 

Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro

In pochi anni, Huawei è riuscita a diventare sinonimo di premium e foto con alcuni dei suoi smartphone. Huawei Mate 20 non fa eccezione alla regola con le sue finiture impeccabili, il suo design arrotondato e degradato e il suo straordinario sensore triplo quadrato 40 + 20 + 8 Mp. Nella parte anteriore, i suoi bordi curvi e la tacca gli conferiscono un aspetto Galaxy S9. Ha una batteria da 4200 mAh, una delle più potenti di questa selezione. Ma anche un SoC Kirin 980 terribilmente potente. Il che rende probabilmente, come bonus, il miglior rapporto qualità / prezzo di questa selezione.

La famiglia Mate è la vetrina tecnologica di Huawei per telefoni cellulari e Mate 20 Pro non fa eccezione. I suoi progettisti lo hanno dotato di uno schermo superbo, un processore molto potente e un’autonomia da record. Apprezziamo i piccoli tocchi originali come il lettore di impronte digitali sotto il vetro a protezione dello schermo o la carica inversa. Infine troviamo la carica ad induzione che mancava davvero a Huawei. In termini di rimpianti, notiamo essenzialmente la scomparsa del jack audio (giustificato dalle dimensioni della batteria) e dalla qualità più che mediocre degli auricolari forniti.

 

Google Pixel 4

Google Pixel 4

Questa nuova generazione si distingue per il suo display a 90 Hz, un doppio sensore fotografico costituito da un modulo da 16 Mp e un sensore da 12 Mp e un sistema di navigazione radar Motion Sense che consente il controllo dello smartphone senza mani. Il Pixel 4 è sbarcato sul mercato italiano il 24 ottobre 2019 ad un prezzo iniziale di 769 €.

In arrivo …

OnePlus 7 Pro

OnePlus 7 Pro

Se stai cercando il migliore telefono OnePlus, il 7T Pro è lo smartphone posizionato nella fascia alta dell’azienda e quindi logicamente è che ti consigliamo per prima. Quest’ultimo sfoggia un superbo schermo curvo da 6,67 pollici con HDR 10+ compatibile con definizione QHD + (3120 x 1440 pixel). Lo schermo OnePlus 7T Pro è ancora una volta un riferimento in questo campo. Si confronta facilmente con Apple iPhone 11 Pro Max o Samsung Galaxy Note 10+.

Dal lato hardware, lo smartphone può vantare di offrire uno dei processori più potenti del momento, vale a dire il Qualcomm Snapdragon 855+, supportato da 8 GB di RAM e non meno di 256 GB di memoria interna. Autonomia, il OnePlus 7T Pro è molto resistente, grazie alla sua batteria con una capacità di 4085 mAh. Abbinato alla tecnologia di ricarica rapida Warp Charge 30T, che fornisce un guadagno dall’1 al 70% in 30 minuti e dall’1 al 100% in 60 minuti, è molto veloce da ricaricare.

Dopo un mese di utilizzo, non ci stanchiamo di OnePlus 7 Pro. Si distingue come riferimento assoluto in molti campi. Prestazioni, design e schermo sono innegabilmente i suoi maggiori punti di forza. Se l’autonomia ci ha deluso e abbiamo delle riserve sul meccanismo a comparsa, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dai miglioramenti della fotocamera. Infine, siamo sempre sedotti dal software Oxygen OS, un vero piacere su base giornaliera.

 

Approfondisci l’argomento:

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.