I migliori SSD interni: quale scegliere

migliori SSD interni

Se il contributo positivo degli SSD ai nostri computer e console per videogiochi è innegabile, i loro prezzi esorbitanti sono stati un ostacolo al loro uso. Oggi non hai più scuse, i prezzi sono in calo da diversi anni. Quali sono i migliori SSD disponibili nel 2020? Segui la guida per scoprire quale modello si adatta meglio alle tue esigenze e soprattutto al tuo budget. SSD (Solid State Drive) è un disco di archiviazione non volatile che registra e recupera i dati utilizzando solo circuiti elettronici e non sposta parti meccaniche a differenza dell’HDD che scrive e legge i dati dai dischi rotanti chiamati anche piatti. Gli SSD si basano sulla tecnologia della memoria flash, la stessa delle chiavi USB e delle schede SD.


Ogni bit di dati memorizzato su una cella viene effettuato tramite una carica elettrica. Gli SSD mantengono i dati memorizzati permanentemente accessibili, anche senza alimentazione, poiché sono memorie flash non volatili. Inoltre, l’assenza di vassoi consente agli SSD di essere meno voluminosi e quindi più compatti. Ma questo non è il loro unico vantaggio. Gli SSD sono più affidabili perché non hanno una parte meccanica mobile, il che li rende meno soggetti all’usura fisica nel tempo. Sono infatti più resistenti a urti, cadute e altri incidenti pur essendo completamente silenziosi. Ma il loro più grande vantaggio è nelle prestazioni.

Innanzitutto, in termini di latenza. Il tempo di accesso ai dati di un tipico disco rigido è compreso tra 5 e 10 ms, mentre un SSD impiega tra 0,35 e 0,1 ms (10 microsecondi), che è fino a 100 volte meno tempo. La velocità di lettura dei dischi rigidi è al massimo di circa 150 MB / s, ma può arrivare fino a 560 MB / s per SSD in SATA, una velocità da 3 a 4 volte superiore. In combinazione con il tempo di accesso ridotto ai dati, i PC risultano molto più efficienti: avvio rapido del sistema, avvio accelerato delle applicazioni, migliore velocità di trasferimento dei dati, minori rallentamenti, ma anche un minore consumo di energia. I tipi di SSD possono essere classificati in due categorie principali: il tipo di memoria NAND utilizzata e il formato dell’SSD. In termini di tipo di memoria, ci sono quattro famiglie principali:

  • SLC (Single Level Cell) o cella con un solo livello: consente di memorizzare un po ‘di dati su ciascuna cella di memoria
  • MLC (cella multilivello ) o cella multilivello: 2 bit di dati su ciascuna cella
  • TLC (cella a tre livelli ) o cella a tre livelli: su ogni cella sono memorizzati 3 bit di dati
  • QLC (Quad Level Cell)  o cella a quattro livelli: 4 bit su ogni cella

Gli SSD sono offerti in diversi formati / interfacce, come abbiamo visto sopra:

  • Formato SATA da 2,5 pollici: questi SSD sono integrati in una custodia da 2,5 pollici e sono contenuti tramite l’interfaccia SATA come i tradizionali HDD. Le loro velocità massime di lettura e scrittura sono comprese tra 500 e 600 MB / s.
  • Formato SATA M.2: il formato M.2 utilizza due tipi di interfacce, tra cui SATA con gli stessi limiti di velocità degli SSD da 2,5 pollici
  • Formato PCIe M.2 (NVMe): questi SSD utilizzano il protocollo NVMe sul bus PCIe. Questo protocollo raggiunge le migliori velocità sequenziali di scrittura e lettura (fino a 5000 MB / s con PCIe 4.0).

Se l’affidabilità degli SSD è dovuta alla loro resistenza dovuta all’assenza di parti meccaniche, la loro durata è ancora limitata dai vincoli legati ai cicli di scrittura. In altre parole, ogni cella di una memoria NAND supporta solo un numero limitato di scritture a causa dell’usura causata da cariche elettriche. Per semplificare la stima della durata di vita di un SSD al fine di renderlo più comprensibile al grande pubblico, i produttori lo esprimono in TBW (Terabytes Written). È la quantità di dati che è teoricamente possibile scrivere su un disco prima che non riesca. Per un TBW di 100 TB, sarà possibile scrivere circa 280 GB di dati al giorno per 1 anno o 56 GB di dati al giorno per 5 anni.

Il miglior SSD SATA da 2,5 “

Il formato 2.5 SATA è ancora molto diffuso nel 2020. Se si utilizza un vecchio laptop o desktop con un disco rigido e si desidera sostituirlo, potrebbe essere necessario scegliere un SSD da 2,5 pollici. Le offerte di disco di prestazioni di gran lunga superiore ai tradizionali HDD e porterà un’esperienza utente molto più ergonomico: avviare il sistema velocecaricamento delle applicazioni più veloci e una migliore velocità di trasferimento dati.

Samsung SSD interno 860 PRO SATA

La serie SSD Samsung EVO è stata la più popolare per diversi anni. 860 EVO Pro è una scelta eccellente per chi cerca un SSD solido in tutti i comparti: velocità, affidabilità, garanzia, software di gestione, il tutto a un prezzo contenuto. Alimentato dalla tecnologia flash V-NAND MLC, questo SSD offre una velocità di scrittura massima di 530 MB / se una velocità di lettura di 560 MB / s.

Che tu sia un giocatore, un creatore di contenuti o un utente medio alla ricerca di maggiore reattività, Evo 860 Pro SSD garantisce prestazioni ottimali e una lunga durata grazie all’uso della memoria MLC. L’indice TBW è di 1200 TB per ogni TB di capacità. In altre parole, per un Samsung 860 Pro da 1 TB, la durata teorica è di oltre 3 decenni (33 anni) al ritmo di 100 GB di dati scritti al giorno. La garanzia del produttore è di 5 anni. Questo SSD è disponibile al prezzo di 133 € nella versione da 512 GB o 230 € nella capacità di 1 TB.

SSD SanDisk Ultra 3D

SSD SanDisk Ultra 3D

Western Digital e la sua controllata SanDisk sono tra i player più credibili nel mercato degli SSD. SanDisk Ultra 3D, come suggerisce il nome, utilizza la tecnologia 3D NAND TLC supportata da un nCache 2.0 che è simile a un sistema cache SLC. Questo sistema offre prestazioni e resistenza esemplari. Il suo design resistente gli consente di resistere non solo a urti e vibrazioni, ma anche a temperature fino a 70° C.

Le velocità sequenziali di lettura e scrittura possono raggiungere rispettivamente 560 e 530 MB / s. La garanzia del produttore è di 3 anni, ma il TBW per la versione da 500 GB è di 200 TB o 100 GB di dati scritti al giorno per circa 5 anni. Questo SSD è disponibile in capacità da 500 GB a 4 TB con prezzi che vanno da 71 a 423 €.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*