I modi migliori per digitalizzare foto

By | Giugno 21, 2022
digitalizzare foto

Prima dell’invenzione delle fotocamere digitali, scattavamo foto utilizzando un rullino e le lavoravamo e le stampavamo su carta fotografica. La maggior parte di voi ha centinaia di quelle fotografie ben nascoste negli album. Ma gli album fotografici sono fisici e quindi hanno alcune limitazioni. Questo articolo suggerisce i modi migliori per digitalizzare le foto e rendere i tuoi ricordi eterni.

I modi migliori per digitalizzare foto vecchie

Leggi anche: Recuperare foto cancellate da cellulare

1. Prova a scansionare le tue foto da casa Windows e Mac

Gli scanner a superficie piana, come quelli inclusi nella maggior parte delle stampanti multifunzione, sono ideali per la digitalizzazione di foto stampate. In genere possono eseguire scansioni con la risoluzione ideale per la ristampa o per schermi digitali e la polvere e l’abbagliamento sono ridotti al minimo grazie al design dello scanner. ScanSpeeder per Windows ha una versione gratuita completa, che ti consente di scansionare più immagini contemporaneamente (tutte quante ne può contenere lo scanner). Il software può ritagliare automaticamente i bordi e raddrizzare le immagini, così puoi sfogliare pile di album in un attimo.

Su Mac, l’app Foto integrata offre funzionalità simili oppure puoi scaricare un’alternativa di terze parti come Photo Scan di Photomyne dal Mac App Store. Dopo aver scansionato le tue foto in modo da avere copie digitali, ti suggeriamo di caricarle su un servizio di archiviazione cloud. Ciò significa che puoi accedere ai tuoi scatti ovunque ti trovi nel mondo, avere una copia digitale nel caso in cui la foto originale scompaia e accedere e condividere le tue foto da tutti i tipi di dispositivi diversi.

2. Compra uno scanner fotografico

L’unico modo per digitalizzare foto e documenti è metterli sotto uno scanner e acquisire l’immagine digitale sul PC. Ti consigliamo di optare per uno scanner piano, una tecnologia che non è cambiata negli anni. È uno dei modi più sicuri per scansionare le tue immagini e convertirle in foto digitali. Non scegliere di fare clic su un’immagine con la fotocamera del telefono, poiché ciò comporterebbe una perdita di qualità. Non utilizzare mai uno scanner con alimentazione a fogli poiché è possibile che l’inceppamento della carta provochi la perdita del documento originale e delle foto. La scansione con app sul tuo smartphone è buona ma non ottima per scansionare documenti e convertirli in PDF. Ma quando si tratta di ricordi, è necessario utilizzare un dispositivo di scansione adeguato per preservare l’originalità dell’immagine.

Innanzitutto, sfrutta i vantaggi della funzionalità del software del driver dello scanner, che molto probabilmente ti consentirà di distinguere e separare numerose fotografie durante la scansione intelligente. Ciò ti consentirà di scansionare quante più fotografie possibili in un passaggio e risparmiare molto tempo. In secondo luogo, scegli una risoluzione di scansione adatta alle tue esigenze. Sebbene tu possa selezionare la migliore soluzione del tuo scanner, il risultato sarà un file piuttosto grande e ci metterà molto tempo. Una scansione a 300 dpi è più sufficiente per uno snapshot regolare.

Leggi anche: I migliori siti per modificare foto

3. Come digitalizzare una foto sul tuo smartphone

Potresti aver sentito parlare di app per iPhone o Android che ti consentono di “scansionare” vecchie foto utilizzando la fotocamera del tuo telefono. Sfortunatamente, nessuna app per telefoni che abbiamo esaminato ti offre la stessa qualità, bilanciamento del colore e finitura di uno scanner piano – semplicemente non possono, a causa della natura delle fotocamere dei telefoni – ma possono essere utili. Se stai cercando un’app per digitalizzare foto gratuita, considera quanto segue: Microsoft Office Lens (disponibile su iOS e Android ): tieni l’obiettivo del telefono sopra un’immagine e questa app la catturerà, ritaglierà, raddrizzerà e caricherà automaticamente su Microsoft OneDrive, pronta per l’accesso dal tuo computer o da un altro dispositivo.

Google PhotoScan (disponibile su iOS e Android ): l’app ti chiederà di scattare una foto di ogni angolo dell’immagine (per impedire la visualizzazione di eventuali riflessi) e quindi li comporrà in un’unica immagine. La scansione manuale delle tue foto può richiedere molto tempo e i risultati possono variare in modo significativo a seconda della qualità della fotocamera del telefono, della stabilità durante lo scatto e dell’illuminazione disponibile. Se la protezione del tuo archivio di immagini è la tua preoccupazione, uno scanner piano o professionale offrirà sempre i migliori risultati.


Usa un software di fotoritocco

Quando si tratta di digitalizzare foto, avere un software di fotoritocco competente fa la differenza. Puoi utilizzare Photoshop Elements per ritoccare le tue scansioni perché ha un buon mix di strumenti veloci e funzionalità di editing di qualità professionale. Per le correzioni di base dell’illuminazione, la rimozione degli occhi rossi e i ritocchi, i principianti possono iniziare con la modalità rapida. 

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!