I prefissi internazionali e la loro importanza

By | Dicembre 7, 2023
I prefissi internazionali e la loro importanza

Da tempo, la comunicazione globale è parte integrante della nostra vita quotidiana, e uno degli aspetti fondamentali di questa connettività è rappresentato dai prefissi internazionali. Questi codici numerici, infatti, sono essenziali per garantire che le chiamate telefoniche siano instradate correttamente attraverso i confini nazionali, consentendo una comunicazione fluida ed affidabile. In questo articolo, quindi, esploreremo nel dettaglio l’importanza dei prefissi telefonici internazionali, la loro struttura, e come influenzano tutt’ora la nostra comunicazione a livello globale, anche in confronto con le moderne soluzioni di comunicazione, come Skype. Ma andiamo per ordine.


Prefissi internazionali: i fondamenti

Cos’è un prefisso internazionale?

Un prefisso internazionale è un codice numerico univoco assegnato a ciascun paese per facilitare la composizione di numeri telefonici al di fuori dei propri confini nazionali. In altre parole, queste sequenze sono essenziali per garantire che la chiamata venga indirizzata verso il paese di destinazione corretto.

Quando furono introdotti?

I prefissi telefonici emersero nel corso del XX secolo, quando le comunicazioni telefoniche stavano prendendo piede. In questo contesto, le prime chiamate avvenivano senza un sistema di codici distinti, portando spesso a confusioni e ad errori di instradamento.

Tutto questo fino al 1917, anno in cui nel Regno Unito vennero introdotti i primi prefissi telefonici di stampo nazionale, assegnati sulla base dei diversi distretti. L’obiettivo era quello di semplificare la composizione dei numeri telefonici, così da migliorare l’efficienza delle chiamate attraverso l’identificazione chiara dell’area geografica di destinazione.

Ebbene, a partire da questa data, l’esigenza di una soluzione organizzata anche su scala globale divenne sempre più evidente, tanto che da lì a poco vi fu l’assegnazione di sequenze distinte per ciascuna nazione.

Struttura dei prefissi internazionali

Quanto alla loro struttura, invece, queste serie numeriche sono generalmente composti da una o più cifre, le quali precedono il numero di telefono del chiamato. Ad esempio, il prefisso internazionale degli Stati Uniti è il “+1”, mentre quello relativo al Regno Unito è il “+44”.

Pertanto, conoscere la corretta sequenza da comporre è cruciale per evitare errori di instradamento delle chiamate indirizzate verso i vari paesi. A tal proposito, vi invitiamo caldamente ad approfondire la questione consultando l’elenco completo dei prefissi internazionali.

L’Importanza storica dei prefissi telefonici internazionali

Arrivati a questo punto, come avrete intuito, prima dell’avvento delle moderne app di messaggistica istantanea e della tecnologia VoIP, i prefissi internazionali erano la chiave per stabilire connessioni telefoniche tra persone, imprese ed istituzioni, dislocate in ogni parte del globo.

Oggigiorno, invece, sebbene siano utilizzati in modo molto più sporadico rispetto al passato, mantengono comunque la loro rilevanza e una certa aura di importanza storica.


Infatti, essi rappresentano una vera e propria garanzia, sia dal punto di vista dell’affidabilità trasmissiva, che dal punto di vista formale, essendo le chiamate tradizionali molto apprezzate in ambito commerciale ed istituzionale.

Utilizzo pratico dei prefissi internazionali

Comporre una chiamata internazionale

Chiarito ciò, elenchiamo di seguito i passaggi da seguire per poter effettuare una chiamata internazionale:

  1. Comporre il prefisso internazionale corretto, relativamente al paese del contatto che si intende raggiungere.
  2. Aggiungere, poi, il prefisso nazionale del paese in oggetto.
  3. Inserire, quindi, il numero di telefono locale del destinatario.

Il futuro della comunicazione globale

L’impatto delle app di messaggistica istantanea e VoIP

In conclusione, sebbene le app di messaggistica istantanea e servizi VoIP come Skype la facciano da padrone in quest’era dominata dalla tecnologia, i prefissi telefonici (ed in particolare, quelli internazionali) mantengono comunque la loro rilevanza, specialmente nell’ambito delle chiamate telefoniche tradizionali, garantendo la piena compatibilità tra i diversi servizi di comunicazione.