Home  »  Recensioni   »   Il Huawei Y6 2019 è ufficiale, con display 6.09″ HD+ e Android 9.0 Pie

Il Huawei Y6 2019 è ufficiale, con display 6.09″ HD+ e Android 9.0 Pie

By | Marzo 4, 2019

Il Huawei Y6 2019 è stato finalmente presentato. Dopo la settimana frenetica del MWC sembra che Huawei si sia ora concentrata sul rinnovo della sua fascia bassa. Il marchio asiatico ha appena presentato il nuovo Huawei Y6 2019, un nuovo modello che viene rilasciato con un design accurato e caratteristiche di base, ma non ha ancora parlato del prezzo di lancio.


Redmi Note 7 Pro, prezzo, caratteristiche e tutte le specifiche ufficiali

Fino a qualche giorno fa giravano voci sullo schermo e sul lettore di impronte digitali, il resto delle caratteristiche erano ancora nascoste, fino a quando oggi Huawei le ha pubblicate sul sito ufficiale.

Del nuovo Huawei Y6 (2019) quello che spicca di più è il design, con uno schermo molto grande con tacca a forma di goccia e una cover posteriore che può essere scelta tra la versione tradizionale in plastica o una finitura in pelle marrone chiaro.


All’interno troviamo un semplice processore MediaTek, il nuovo re della fascia bassa. Il SoC è composto da 4 core ARM Cortex A53 con clock fino a 2 GHz.

Huawei Y6 (2019)
schermo 6.09 “HD + (1560 x 720)
processore  MediaTek Helios A22
RAM 2GB
memoria 32 GB (espandibili a 512 GB)
fotocamere Posteriore 13Mpx

Anteriore 8 Mpx

batteria 3,020 mAh
sistema operativo Android 9.0 Pie + EMUI 9

Sebbene tecnicamente sia un modello entry-level, il design è abbastanza simile ai cellulari di fascia media, con bordi curvi, toni luminosi e un grande schermo che occupa quasi tutto il frontale.


L’involucro, come abbiamo detto prima, è fatto di plastica, sebbene riesca a simulare il vetro di alta qualità quando è illuminato. Anche nella parte posteriore Huawei ha mantenuto il lettore di impronte digitali e la fotocamera con un solo sensore di 13 Mpx e apertura f / 1.8. Mentre, nella parte anteriore, la tacca a forma di goccia ospita la fotocamera anteriore di 8 Mpx.

Le caratteristiche interne sono più tipiche della gamma di input come il processore MediaTek Helios A22, anche se ciò non significa che le prestazioni non siano buone. Sarà supportato da 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna con una batteria di 3.020 mAh.

Un’altra caratteristica che mostra che si tratta di un modello di fascia bassa è la porta MicroUSB. Anche se è molto apprezzato il sistema operativo Android Pie e il livello di personalizzazione EMUI 9, le ultime versioni di entrambi. Dovremo aspettare che la compagnia annunci il prezzo finale e la data di lancio per valutare se vale la pena acquistare questo nuovo modello.

Samsung rinnova la fascia media con il Galaxy A50

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.