Il mio smartphone ha un virus?

By | Marzo 19, 2018

Non posso rispondere a questa domanda, ma posso farti capire se il tuo smartphone è stato infettato o no. Android è un sistema operativo sicuro? Ti posso dire che le minacce sono ovunque. I nostri smartphone sono progettati per tenerci in contatto con il mondo, il che è un grande vantaggio, ma non sempre. Ad ogni modo, è meglio essere protetti.

Nessun sistema operativo è inattaccabile dai virus, anche se alcune persone la pensano diversamente. La maggior parte dei virus e delle minacce informatiche sfruttano le vulnerabilità delle versioni vecchie del sistema operativo, in particolare quando si concedono le autorizzazioni di accesso alle applicazioni, come l’utilizzo della posizione o la memorizzazione delle password.

Sì, nemmeno i dispositivi Apple la fanno franca. Alcuni anni fa, quando gli smartphone non costituivano che il 20% dei dispositivi a livello mondiale, nessun hacker o criminale virtuale ha mai perso tempo a sviluppare malware mobile. Tuttavia, le cose sono cambiate da allora, poiché oggi gli smartphone sono presenti in tutto il mondo.

Gli smartphone Android rappresentano l’80% del mercato globale dei dispositivi mobili, il che significa che il sistema operativo di Google è chiaramente l’obiettivo principale degli hacker.

Il mio smartphone ha un virus?

Tieni presente che Google rilascia una patch di aggiornamento ogni mese che porta numerose correzioni alla sicurezza del sistema. Tuttavia, a causa del problema di frammentazione del sistema operativo, molti utenti non ricevono la patch dal produttore del dispositivo.

La prima misura per evitare di danneggiare il software è di tenerlo aggiornato, questo è valido sia per il sistema operativo che per le applicazioni. Per essere precisi, questa misura dovrebbe essere adottata per qualsiasi gadget, come computer, tablet e router: più è aggiornato meglio è.

Come sapere se il mio smartphone è infetto?

I sintomi possono variare notevolmente. In effetti, se un virus è buono, difficilmente lo noterai. La maggior parte dei malware passa attraverso gli annunci, che sono presenti su Internet, nelle app e nei giochi. In diverse occasioni, vedrai annunci sconosciuti, ad esempio del tipo di prodotto pubblicizzato, dal prezzo molto basso e dalla lingua dell’annuncio.


Ci sono quattro segni di un’infezione da virus o malware:

  • Pubblicità sulla barra di notifica: questo metodo è molto comune tra app e giochi e molti malware sfruttano questo comportamento per esplorare il tuo dispositivo.
  • Reindirizzamento automatico: se hai provato a visitare una pagina e sei stato indirizzato a un altra, questo comportamento è probabilmente il segno di malware. Spesso il problema non è nel tuo dispositivo, ma nel sito che stai tentando di accedere, tuttavia, il malware sfrutta la tua connessione per sfruttare il tuo dispositivo.
  • Uso eccessivo dei dati di Internet: se il consumo di dati su Internet è aumentato, sia per il download che per l’upload, è sospetto.
  • Eccessivo utilizzo della batteria: se alcune applicazioni utilizzano più batteria di quella convenzionale, probabilmente sei stato infettato da una sorta di malware.

Quanti tipi di virus o malware esistono?

L’essere umano è dotato di un grande livello di intelligenza, tuttavia, ognuno si sforza di usarlo nel modo che gli si addice meglio. Esistono molti tipi di malware, virus o worm, come quelli che spiegheremo di seguito:

  • Adware: questo è un tipo di pubblicità; non è pericoloso, ma può essere una seccatura. Migliori Anti Adware per Android | Le migliori app
  • Spyware: ruba informazioni dal tuo dispositivo. Questa categoria di virus generalmente non causa un malfunzionamento del sistema, perciò potrebbe passare inosservato. L’obiettivo di solito  sono le password di banche e social network. In alcuni casi, l’utente viene ricattato dall’hacker. Come eliminare virus, spyware e malware da Android
  • Scareware: si tratta di annunci che ci spaventano eseguendo automaticamente le funzioni del dispositivo, come il download di applicazioni senza autorizzazione o il riavvio costante del dispositivo.
  • Ransomware: Questo tipo di virus è quasi una bufala, dal momento che chiede soldi all’utente. Se l’importo richiesto non viene pagato, non succede niente al tuo dispositivo. Di solito 😉
  • Trojan: Trojan non è il virus stesso, ma il software installato sul dispositivo che installerà in seguito il software dannoso.
  • Verme: è in grado di copiare dati e informazioni su altri dispositivi, inoltre questo malware invia automaticamente e-mail e messaggi ad altri contatti.

Come rimuovere un virus o malware dallo smartphone

Prevenzione

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo: meglio prevenire che curare. La chiave per qualsiasi protezione è mantenere aggiornati software e applicazioni. Ricorda di scaricare app e giochi solo dal Play Store, nel caso di Android.

Buon senso

Rimani sempre aggiornato mentre navighi su Internet o quando il tuo dispositivo è connesso a reti Wi-Fi pubbliche. Non fare clic sugli avvisi che compaiono sui siti Web che indicano la presenza di virus sul dispositivo, compresi quelli che indicano il modello e il nome dello smartphone. Questo avviso probabilmente installerà il malware sul tuo dispositivo.

Antivirus

Forse, la soluzione per molti potrebbe essere quella di installare un buon antivirus. La maggior parte di questi software rileva minacce e altri software dannosi; nella sequenza, verranno rimossi o bloccati senza causare danni al dispositivo.

Backup e ripristino alle impostazioni originali

Il backup di tutti i dati e il ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo possono essere un’ottima alternativa. Certo, assicurati di non trasferire dati che copiano i contenuti infetti; come le immagini ricevute da WhatsApp.

I migliori Antivirus per Android

Android è famoso per la sua natura open source ed è cresciuto velocemente, e in poco tempo è diventato il più grande sistema operativo per smartphone. Tuttavia questa natura open source di Android, viene sfruttata da alcuni utenti cattivi, che ci attaccano con malware o backdoor, installati nelle applicazioni che noi scarichiamo o da siti che non godono della nostra fiducia. Se vuoi approfondire leggi l’articolo: i migliori Antivirus per Android

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.