Come trasferire dati da Android ad iPhone

Come trasferire dati da Android ad iPhone

Come passare da Android a iPhone. Ecco come spostare contatti, app, foto, musica e praticamente tutto il necessario da uno smartphone Android a un iPhone. Se sei un utente Android che sta pensando di trasferirsi su iPhone (o se hai già effettuato il passaggio da Android a iOS), potresti essere preoccupato per il trasferimento di tutti i tuoi dati: musica, foto, video, contatti, calendario e così via – e vuoi che nulla sia perso nel processo.

Fortunatamente sei nel posto giusto. La buona notizia è che il trasferimento di contatti, musica, foto, video e app da un telefono Android su iPhone non potrebbe essere più semplice: si scopre che Google è eccezionale in questo settore. Ancora meglio, Apple ha un’app Android specifica per guidarti attraverso il processo.

Configurare un nuovo iPhone da zero con Sposta su iOS

L’app Android Move to iOS di Apple trasferisce in modalità wireless “contatti, cronologia dei messaggi, foto e video della fotocamera, segnalibri Web, account di posta e calendari” da un telefono Android sul nuovo iPhone.

Ti verranno anche forniti alcuni consigli sulle app. Il processo di commutazione suggerirà tutte le app gratuite che erano sul tuo dispositivo Android e che sono disponibili anche sull’App Store di Apple, aiutandoti a rimettersi rapidamente in piedi, ma le app a pagamento che possedevi su Android dovranno essere acquistate di nuovo su iOS, sfortunatamente.

Se stai ricominciando da capo con un nuovo iPhone, durante la configurazione iniziale vedrai una pagina intitolata App e dati. Qui c’è l’opzione per spostare i dati da Android. Seleziona questo quindi vai sul tuo telefono Android e installa l’app Sposta in iOS dal Google Play Store.

Avviala, tocca Continua, accetta i Termini e condizioni, consenti all’app di accedere a contatti, messaggi e altre cose richieste, quindi pagina intitolata Trova il tuo codice tocca Avanti.

Ritorna sul tuo iPhone, dovresti vedere una schermata con il titolo Sposta da Android. Tocca Continua e ti verrà presentato un codice. Digita questo nell’app Android, seleziona i dati che desideri spostare, quindi tocca Avanti e il processo dovrebbe iniziare.

Una volta completato, finisci di configurare il tuo iPhone, ora dovresti avere tutti i contatti, musica, foto, video e app che si trovavano sul tuo telefono Android sul tuo iPhone

Apple offre maggiori dettagli sull’app Sposta in iOS qui e l’app è disponibile nel Google Play Store. (Potresti essere sorpreso dalla valutazione rispettabile dell’app. Quando è stata lanciata per la prima volta le recensioni erano brutali.)

Questa app semplifica notevolmente il passaggio da Android a iPhone. Ma ci sono altri modi per portare a termine il lavoro.

Come trasferire i contatti da Android a iPhone

Esistono due modi per trasferire i contatti da Android a iOS. Li illustreremo entrambi di seguito, ma se hai utilizzato il tuo telefono Android per un certo periodo di tempo ti consigliamo vivamente di provarli nell’ordine indicato.

Trasferisci i contatti utilizzando un account Google (facile)

Se utilizzi il tuo telefono Android e il tuo account Google (Gmail, Google Play e così via) per un certo periodo di tempo, è probabile che tutti i tuoi contatti vengano sincronizzati con il tuo account Google. Almeno quelli che usi più spesso ci dovrebbero essere.

Assicurati di aver eseguito il backup del tuo telefono Android, quindi vai su Impostazioni e scegli Account e sincronizzazione o simili. La variazione tra le diverse versioni attive di Android e le diverse versioni modificate fornite dai vari produttori di telefoni cellulari rende difficile essere precisi sulla formulazione. Ad esempio sul nostro Samsung Galaxy S9 è in Impostazioni> Account e backup> Account.

Inserisci i dettagli del tuo account Gmail e abilita la sincronizzazione. I contatti del telefono e i contatti Google dovrebbero ora sincronizzarsi.

Quindi, sblocca il tuo nuovo iPhone. Apri l’app Impostazioni, scorri verso il basso e tocca Account e password (o Mail, Contatti, Calendari in alcune versioni precedenti di iOS), quindi aggiungi il tuo account Gmail. Assicurati che i contatti siano abilitati per l’account. Ora dovresti scoprire che, dopo pochi minuti, tutti i tuoi contatti Google sono nel tuo iPhone.

Trasferisci contatti con un account Google (avanzato)

Per assicurarti che questo processo funzioni sempre in futuro, considera di effettuare le seguenti operazioni, sul tuo iPhone dopo aver seguito i passaggi precedenti o sul tuo Android prima di procedere:

  1. Apri l’applicazione Impostazioni sul tuo iPhone.
  2. Seleziona Password e account (o Posta, contatti, calendari su versioni precedenti di iOS).
  3. Seleziona Aggiungi account.
  4. Seleziona Altro.
  5. Seleziona Aggiungi account CardDAV.
  6. Inserisci le informazioni del tuo account nei seguenti campi:
  7. Server: inserisci “google.com”
  8. Nome utente: inserisci il tuo account Google completo o l’indirizzo email di Google Apps.
  9. Password: il tuo account Google o la password di Google Apps. (Se hai abilitato la verifica in due passaggi, dovrai generare e inserire una password specifica per l’applicazione.)
  10. Descrizione: inserisci una descrizione dell’account (come Contatti personali).
  11. Seleziona Avanti nella parte superiore dello schermo.
  12. Assicurati che l’opzione Contatti sia impostata su ON.

Una volta completata la procedura di configurazione, apri l’app Contatti sul tuo dispositivo e la sincronizzazione inizierà automaticamente tra il tuo iPhone e Google. Ogni volta che configuri uno smartphone, Google dovrebbe essere in possesso della chiave di tutti i tuoi contatti.

Come utilizzare una SIM Android su un iPhone

Funziona solo se il tuo telefono Android ha le stesse dimensioni della SIM del tuo iPhone. Naturalmente, puoi ridurre una SIM più grande per adattarla, ma fallo solo come ultima risorsa: se sbagli la SIM i tuoi contatti sono persi per sempre.

Innanzitutto, salva tutti i contatti sul telefono Android nella sua SIM. Quindi, inserisci la SIM nel tuo iPhone, facendo attenzione a non visualizzare male la SIM dell’iPhone. Infine, vai su Impostazioni e seleziona Contatti (o Posta , Contatti , Calendari nelle versioni precedenti di iOS) e tocca Importa contatti SIM.

Al termine dell’operazione, puoi sostituire la scheda SIM dell’iPhone con la scheda originale.

Come trasferire app tra Android e iPhone

Non c’è modo semplice per aggirare questo. Se hai pagato per un’app su Google Play, probabilmente dovrai pagare di nuovo sull’App Store di Apple.

Questa è la brutta notizia. La buona notizia è che in quasi tutti i casi l’app che ti piace utilizzare su Android sarà disponibile su iOS e se l’app si basa su account utente e accessi, è probabile che i dettagli che utilizzi su uno funzionino sull’altro. E spero che eventuali acquisti in-app, contenuti extra che hai acquistato o servizi a cui ti sei registrato tramite l’app Android siano accessibili sul tuo iPhone.

Apri l’App Store sul tuo nuovo iPhone, crea un account ID Apple, se necessario, e inizia a cercare le app che ami. E ricorda che potrebbero esserci alternative gratuite.

Come trasferire foto e video da Android a iPhone

Ci sono un paio di modi semplici per farlo. Il primo prevede l’installazione di un’app per il trasferimento di dati.

Utilizzo di app per il trasferimento di dati

Puoi trovare diverse di queste app sull’App Store di Apple, ma ricorda che devi anche installare l’app correlata sul tuo telefono Android tramite Google Play Store. Consigliamo PhotoSync ( iOS / Android ) poiché viene aggiornato regolarmente, il che significa che non dovresti riscontrare problemi con le versioni più recenti di Android e iOS.

Installa semplicemente l’app che hai scelto sia sul tuo Android sia sul tuo iPhone e verrai guidato attraverso il processo di spostamento dei file dall’uno all’altro.

Utilizzando iTunes

L’altro modo per spostare le foto da Android a iPhone è utilizzare un computer con iTunes. Dal lancio di macOS Catalina, Apple ha ritirato il software, ma se si esegue una versione precedente a questa o si utilizza un PC Windows, si avrà comunque accesso a iTunes. Devi solo trovare le foto e i video sul tuo telefono Android, spostarli sul tuo computer, sincronizzarli su iTunes, quindi sincronizzare il tuo nuovo iPhone con iTunes. Un processo simile funziona per la musica.

Per trasferire le tue foto da Android a iPhone, collega semplicemente il tuo telefono Android al tuo PC o Mac. Scegli le foto e i video che desideri spostare e trascinali in una cartella sul tuo computer. Per semplicità, creeremmo una nuova cartella sul desktop denominata “Foto per il trasferimento”.

Ora collega il tuo iPhone al PC o al Mac, apri iTunes e fai clic sul tuo iPhone. Fai clic su Foto, seleziona la casella di controllo “Sincronizza foto da” e scegli la cartella in cui hai salvato le foto. Fai clic su Applica e le foto verranno sincronizzate sul tuo iPhone.

Utilizzando Google Foto

In alternativa, puoi utilizzare Google Foto per accedere a foto e video Android su iOS senza dover salvare effettivamente tutti i file sul telefono. Per fare ciò, scarica prima l’app Google Foto sul tuo dispositivo Android ed esegui il backup della tua Galleria. Quindi scarica l’app su iOS e accedi al tuo account Google.

Da qui, sarai in grado di accedere a qualsiasi delle tue foto o video quando hai una connessione Internet attiva. In alternativa, puoi selezionare tutti i tuoi file e toccare l’icona con tre punti in alto a destra per salvarli tutti sul tuo dispositivo.

È un processo un po’ più lungo in quanto devi caricare e quindi scaricare l’intera galleria dal cloud, ma è più facile che usare iTunes.

Come trasferire musica da Android a iPhone

Il principio qui è simile a quello del trasferimento di foto da Android a iPhone. Devi ottenere file musicali dal tuo Android e sul tuo PC o Mac, quindi ottenere quei file su iTunes e sincronizzare il tuo iPhone.

La fase critica qui è il backup del tuo Android su un PC o Mac. Poiché la maggior parte dei dispositivi Android può essere montata e utilizzata come memoria esterna, questo può essere semplice come trascinare tutti i file musicali dalla struttura delle cartelle del telefono Android montato e spostarli nella cartella della musica sul PC o sul Mac.

Ora installa e apri iTunes sul tuo computer, purché non utilizzi macOS Catalina. Vai a Libreria e fai clic su Musica. Apri la cartella in cui hai i tuoi file musicali e trascinali nella vista Musica di iTunes.

Ora collega il tuo iPhone, fai clic su iPhone e fai clic su Musica. Puoi scegliere di sincronizzare l’intera libreria o selezionare solo i brani o gli artisti che hai appena aggiunto. Quindi fai clic su Sincronizza e i brani verranno aggiunti al tuo iPhone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*