Impossibile collegare il telefono Pixel o Nexus al PC dopo l’installazione di Android O (8.0)

Impossibile collegare il telefono Pixel o Nexus al PC dopo l’installazione di Android O (8.0). Non sei in grado di collegare il telefono Pixel o Nexus al PC dopo l’installazione di Android O developer preview? Non sei il solo. Sembra che ci sia un bug nella versione Android O developer preview che non fa collegare il vostro telefono al PC attraverso una connessione USB.

Non disperate la soluzione è molto semplice. Tutto quello che dovete fare per risolvere il problema di connessione USB del dispositivo con sistema operativo Android O è attivare l’opzione developer preview e passare alle impostazioni di configurazione USB da lì.

Solo facendo cosi potete risolvere il problema, bisogna modificare le impostazioni della connessione USB. Solo facendo cosi risolvete il problema.

Impossibile collegare il telefono Pixel o Nexus al PC dopo l’installazione di Android O (8.0)

  1. Collegate il dispositivo al PC tramite un cavo USB.
  2. Abilitate le Opzioni sviluppatore:  Andate su Impostazioni di sistema » Info sul telefono » e toccate sette volte sulla voce numero build.
  3. Ora tornate alle Impostazioni di sistema e selezionare Opzioni sviluppatore.
  4. Sotto Opzioni sviluppatore, scorrete verso il basso e cercate l’opzione “Seleziona configurazione USB”.
  5. Una volta trovata, toccare su di essa per vedere un menu a comparsa.
  6. Dal menu a comparsa, selezionate carica.
  7. Quindi toccate di nuovo e questa volta selezionate MTP (Media Transfer Protocol).
    └ Una volta fatto questo, sentirete un suono è il PC che ha riconosciuto la connessione USB.
  8. Ora dovreste vedere il dispositivo USB nella schermata delle notifiche.
  9. Toccate su di esso per selezionare il tipo di connessione USB desiderate stabilire tra il PC e il dispositivo.

Questo è tutto.

Se non siete il proprietario di un Google Pixel, Pixel XL, Nexus 6P, Nexus 5X, Nexus Player e Pixel C e desiderate scaricare gli sfondi, le suonerie, i toni di sistema e altro del nuovo Android O (8.0), vi basta seguire quest’altro link.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*