Come installare Linux su Android con e senza Root – Aggiornato

By | Febbraio 20, 2020
Come installare Linux su Android con e senza Root

Come installare Linux su Android senza root. L’utilizzo di Linux su un telefono Android è il sogno di qualsiasi utente che ama il sistema operativo Linux. L’utilizzo di sistemi operativi Android e Linux su smartphone è un must per qualsiasi programmatore. Prima per installare Linux su un telefono Android avevi bisogno delle autorizzazioni come utente root, ma in questo tutorial intendo spiegare come possiamo installare Linux su telefoni Android senza root.

Come installare Linux su Android senza root: il sistema operativo Android è il migliore del mondo perché fornisce molte funzioni e applicazioni. Ma siamo completamente ignari del fatto che il nostro Android è un potente strumento che può funzionare in più campi.

Qui parleremo come utilizzare Linux su smartphone Android. L’esecuzione di Linux su uno smartphone Android è in realtà un sogno ultimo di ogni fan di Linux.

Come installare Linux su Android senza Root (1 metodo)

È possibile installare l’applicazione GNURoot sui telefoni utilizzando il Play Store. Scarica e installa l’app GNURoot dal Google Play Store. GnuRoot consente agli utenti di installare i file Linux su Android. Esegui l’applicazione e vedrai un sacco di opzioni da cui scegliere. Scegliete la distro Linux a scelta tra Wheezy, Fedora, Aboriginal o Gentoo. Scegli la distro e poi tocca su “Create New Rootfs” attendere per qualche minuto per completare il processo.

Selezionare la distro dal secondo menu a discesa e attivare l’opzione ‘Launch as Fake Root‘. Infine, fate clic su Launch Rootfs, lancerà tutti i file Roots su una falsa piattaforma Linux. Dopo l’installazione di Linux distro sul telefono Android è possibile installare i pacchetti Linux dalla repo della distro utilizzando apt-get per Wheezy (Debian) e yum per Fedora e molti altri.

Questo è il metodo per installare Linux sul tuo dispositivo Android. Hai una tua idea su Linux? Cosa ne pensi? Installerai Linux sul tuo telefono Android?

Come installare Linux su Android senza Root (2 metodo)

Installa un sistema operativo Linux sul tuo cellulare Android con UserLAnd 

Un altro modo per installare un sistema operativo Linux sul tuo cellulare Android è usare l’app UserLAnd. Con questo metodo, non è necessario eseguire il root del dispositivo.

  • Vai su Google Play Store, scarica e installa UserLAnd. Il programma installerà un livello sul telefono, consentendoti di eseguire la distribuzione Linux che scegli.
  • Avvia l’app, sceglieremo Ubuntu, quindi tocca OK. Concedi le autorizzazioni per l’app facendo clic su CONSENTI.
  • Fornire i dettagli di accesso dell’utente. Immettere un nome utente, una password e una password VNC per la sessione Ubuntu, quindi toccare CONTINUA > VNC > CONTINUA.
  • UserLand scaricherà tutte le risorse necessarie per Ubuntu. Il processo può variare in lunghezza in base alla velocità di Internet.
  • Lo userete per l’accesso VNC e ssh. Attendere il completamento dell’installazione, verranno visualizzati i progressi.
  • A questo punto, UserLAnd scaricherà tutte le risorse necessarie per la sessione Ubuntu. Quanto tempo impiegherà il processo dipenderà dalla velocità della tua connessione.
  • Al termine dell’installazione, verrai reindirizzato al Google Play Store per scaricare bVNC.
  • Fai clic su Installa, quindi su Indietro per tornare all’app UserLAnd. Concedere l’autorizzazione a bVNC per accedere ai file, se richiesto, quindi fare clic su Consenti.
  • Se è disponibile un’opzione per Ubuntu, toccala per avviare una sessione Linux. Se non è presente alcuna opzione, fai clic su Sessioni nella parte inferiore dello schermo, quindi tocca il segno + nell’angolo in alto a destra.
  • Assegna un nome alla nuova sessione Ubuntu > seleziona app: Ubuntu per filesystem> scegli ssh per Tipo di servizio> Fatto.
  • Per avviare una sessione Linux, tocca Sessioni nella parte inferiore dello schermo. La nuova sessione si aprirà su un ambiente desktop.
  • Per aprire le applicazioni, tocca il menu di avvio situato nella parte in basso a sinistra dello schermo. Installa nuovi programmi Linux utilizzando il terminale di comando toccando Strumenti di sistema > LXTTerminal.
  • Se desideri chiudere il desktop, tocca un punto qualsiasi dello schermo> i tre punti verticali > Disconnetti.

I metodi sopra mostrano come installare un sistema operativo Linux sul tuo smartphone. Linux è più flessibile di Android consentendo agli utenti di eseguire funzioni come la modifica avanzata delle immagini, lo sviluppo di app e il lavoro in un ambiente desktop reale.

Il rovescio della medaglia è che stai lavorando su un piccolo schermo. Tuttavia, se vuoi avere la possibilità di portare il desktop in tasca, provalo.

Linux su Android con Root

Per questo metodo, dovrai installare tre app dal Google Play Store.

BusyBoxBusyBox dà al tuo telefono l’accesso ai comandi Linux che normalmente non avresti. È necessario abilitare molte app di root per funzionare.

Linux Deploy: Linux Deploy è un programma open source utilizzato per installare facilmente e rapidamente il sistema operativo Linux sul tuo cellulare Android. Funziona creando un’immagine del disco su una flashcard, montandola e installando una distribuzione del sistema operativo. Apri l’app per assicurarti di avere l’accesso come root (dovresti averlo dopo aver installato BusyBox). Fai clic sul pulsante di download nella parte superiore o inferiore destra dello schermo.

  • Ora vedrai il menu delle opzioni. Lasciare la maggior parte delle impostazioni come predefinite. In Proprietà: Linux, seleziona la tua distribuzione. 
  • Cambia il sapore di Linux selezionando un’opzione dalla suite di distribuzione
  • Seleziona il desktop che desideri in Ambiente desktop per modificare l’aspetto dell’app.
  • Sotto l’ impostazione della GUI, selezionare Abilita per assicurarsi che il dispositivo disponga di un’interfaccia grafica. Vai nelle impostazioni della GUI per modificare opzioni come la risoluzione dello schermo.
  • In Proprietà, concediti l’accesso privilegiato da superutente impostando il tuo nome utente su root

Per aprire il menu, fai clic sui tre punti nella parte in alto a destra dello schermo. Seleziona Installa e fai clic su OK per avviare l’installazione dell’app sul telefono.  Il processo richiede un po’ di tempo in quanto installa l’intera distribuzione Linux sul tuo dispositivo Android. 

Al termine dell’installazione, fare clic su AVVIO per aprire (un compartimento secondario), quindi premere STOP al termine.

VNC Viewer: L’ultima app da installare è VNC Viewer. Trasformerà il tuo dispositivo Android in un desktop remoto e ti permetterà di visualizzare la GUI. Apri l’app, aggiungi una nuova connessione, usa localhost: 5900 per Indirizzo e fai clic su Crea. Questo aprirà una nuova finestra per localhost. Fai clic su CONNETTI. Immettere la password impostata in precedenza quando viene richiesta l’autenticazione e fare clic su Fine. Ora sarai in grado di vedere Linux e usarlo.

5 migliori emulatori Android per Linux

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.