Come installare TWRP Recovery su dispositivi Samsung con Odin

Come installare TWRP Recovery su dispositivi Samsung con Odin, TWRP ha da poco rilasciato una nuova versione. Viene rilasciata con ulteriori miglioramenti. La TWRP è una recovery personalizzata, che permette non solo di eseguire il backup dei dati importanti, ma anche di installare ROM personalizzate, installare applicazioni che richiedono i permessi root e molto altro ancora.


Come prima cosa caricate la batteria del dispositivo fino al 60% prima di avviare il processo, e fate il backup di tutti i dati importanti, contatti, sms, ecc, perchè con l’installazione della rom saranno cancellati tutti i dati dal vostro smartphone.

Hai bisogno del file TWRP adatto per il tuo telefono, dell’ultima versione di Odin, dei driver per il tuo dispositivo Samsung e dovete sbloccare il bootloader, qui trovate una semplice guida.

Infine dovete abilitare le opzioni per gli sviluppatori e sbloccare l’OEM. Noi non siamo responsabili di quello che fai con il tuo telefono. Se hai tutti i requisiti, andiamo avanti.


Come installare TWRP Recovery su dispositivi Samsung con Odin

  • Come prima cosa effettuate il download e decomprimete ultima versione di Odin.
  • Dopo effettuate anche il download del file TWRP-3.0.tar
  • Adesso eseguite il file .exe Odin.
  • Ora dovete spegnere il dispositivo.
  • Premendo i tasti ” Volume Giù + Home + Power ” accendi il dispositivo in modalità download.
  • Collega il dispositivo al PC tramite il cavo USB.
  • Aprite Odin e posizionate il file tar TWRP nella casella AP.
  • Seleziona le due opzioni Auto Reboot e F. Reset Time.
  • Fai clic sul pulsante Start.
  • Attendete qualche secondo che il processo termini.
  • Quando il processo è finito riavviate il dispositivo.
  • Dopo di che rimuovete il cavo USB dal PC.

Questo è il metodo più semplice per installare la recovery personalizzata TWRP sul vostro dispositivo Samsung.

Se avete problemi con il tutorial parlatene nel box dei commenti qui sotto.

Se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*