iPhone 11, sarà amore a prima vista?

By | Settembre 11, 2019

Con il flop dell’iPhone 5c, siamo sicuri che molti erano scettici sull’iPhone XR quando il dispositivo è stato lanciato l’anno scorso. Tuttavia, a parte le opzioni di colore, l’iPhone XR si è dimostrato simile all’iPhone 5c in cui ha effettivamente superato i modelli di punta come iPhone XS e iPhone XS Max.



Il prossimo sistema operativo si chiamerà solo “Android 10”: Google dice addio ai dessert

Questo è il motivo per cui dobbiamo dire che siamo stati piuttosto entusiasti quando Apple ha annunciato il suo successore sotto forma di iPhone 11. Questo perché Apple ha apportato alcuni miglioramenti abbastanza decenti al telefono che combinati con il suo prezzo relativamente conveniente, sono riusciti a rilasciare un telefono con un buon rapporto qualità-prezzo.

A13 Processore Bionic

iPhone 11 Pro

L’iPhone 11 sarà alimentato dal chipset A13 Bionic di Apple. Apple costruisce il suo processore utilizzando un moderno processo a semiconduttore a 7 nanometri e ha transistor da 8,5 B, che lo collocano nella stessa categoria del nuovo processore Kirin 990 di Huawei. Vedremo come si comporteranno i prossimi Snapdragon 8xx di Qualcomm entro la fine dell’anno.

Display: Super Retina XDR

Continuerà a mostrare le stesse dimensioni del display di prima e continuerà anche a utilizzare LCD anziché OLED. Con risoluzioni 2436 × 1125 e 2688 × 1242, non sono i display più nitidi disponibili (458PPI contro ~ 550PPI di alcuni concorrenti), ma la qualità del colore e la luminosità sono molto simili al Samsung Galaxy Note 10.

Tripla Fotocamera

iPhone 11 Pro



Uno dei maggiori miglioramenti che l’iPhone 11 ha rispetto al suo predecessore è nel reparto fotocamere, dove Apple ha aggiornato il suo sistema a fotocamera singola a un sistema a doppia fotocamera. Ciò significa che in passato l’iPhone XR doveva fare affidamento in larga parte sul software per ottenere effetti simili a quelli dell’iPhone XS e XS Max, ma ora non è necessario.

Sarà caratterizzato da una fotocamera grandangolare da 12 MP con apertura f / 1.8 e stabilizzazione ottica dell’immagine. Sarà inoltre accompagnato da un’altra fotocamera ultra-wide da 12 MP che nella demo, Apple ha dimostrato di essere in grado di scattare alcune foto di paesaggi davvero impressionanti e alcune foto di ritratti con prospettive uniche.

Apple si vanta anche di come la fotocamera del telefono offrirà un rendering semantico in grado di rilevare in modo intelligente i soggetti e di illuminarli meglio per una maggiore chiarezza e dettagli. Sembra anche che Apple voglia affrontare Google con la propria modalità notturna. La fotocamera frontale è stata aggiornata con un sensore da 12 MP e supporterà anche la registrazione video 4K e video slow-motion.

Altro

Altre caratteristiche dell’iPhone 11 includono nuove opzioni di colore, un design in vetro e alluminio in cui la parte anteriore e posteriore del telefono è stata rivestita in vetro. Offre anche l’audio spaziale con il supporto Dolby Atmos. Apple vanta inoltre miglioramenti nella durata della batteria, che durerà un’ora in più rispetto all’iPhone XR.

Per quanto riguarda i prezzi, ecco dove diventa davvero interessante. L’iPhone 11 (839 €) mentre l’iPhone 11 Pro (1189 €), è possibile ricevere un maxi sconto con la permuta del vostro vecchio iPhone.

iPhone 11 Pro: il nuovo numero uno di Apple

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.