5 soluzioni per quando iPhone bloccato sul logo Apple

By | Marzo 17, 2021
iPhone bloccato sul logo Apple

Il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple? Accendi il tuo iPhone per navigare sul web, ma rimane bloccato sul logo Apple … Perché? Se “come posso risolvere?” è la tua prossima domanda, qui sotto trovi tre metodi. Diamo un’occhiata a una serie di motivi per cui il tuo iPhone potrebbe essere rimasto bloccato sul logo Apple e quali soluzioni sono disponibili per te.


Tutto andava bene finché il tuo iPhone non si è riavviato e si è bloccato sul logo Apple. Hai pensato: “Forse questa volta ci vuole solo più tempo”, ma hai subito capito che c’era qualcosa che non andava. Hai provato a resettare il tuo iPhone, a collegarlo al computer e non funziona niente. In questo articolo, spiegherò perché il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple e esattamente come risolvere.

Perché il mio iPhone è bloccato sul logo Apple?

Se il tuo iPhone non supera il logo Apple, è probabile che sia dovuto a uno dei seguenti eventi:

    • Durante o dopo un aggiornamento software.
    • Durante l’installazione o il downgrade dalla versione beta.
    • Durante il jailbreak dell’iPhone.
    • Ripristino del dispositivo da un backup.
    • Quando esegui la migrazione del tuo iPhone da un dispositivo precedente.

Ora che sappiamo perché si verifica questo problema, diamo un’occhiata ad alcune possibili soluzioni per risolverlo. Questi metodi funzionano per iPhone serie 12, iPhone serie 11, iPhone XR e serie X, iPhone SE 2020 o qualsiasi modello di iPhone che possiedi.

Nota: prima di andare avanti, assicurati che la barra di avanzamento sullo schermo del tuo iPhone non si sia spostata per almeno un’ora.

5 modi per sbloccare un iPhone bloccato sulla mela, sul logo Apple

1. Ripristina il tuo iPhone (di solito non funziona)

Forse sei nell’1 percento, ma in questo caso non fa male provare. Un hard reset costringe il tuo iPhone a spegnersi e riaccendersi rapidamente, il che a volte può risolvere un piccolo problema tecnico del software.

  • Per eseguire un hard reset su un iPhone 6S e modelli precedenti, tieni premuti contemporaneamente il pulsante Home (pulsante circolare sotto il display) e il pulsante di accensione finché non vedi il logo Apple scomparire e riapparire sullo schermo, quindi rilasciarli.
  • Se utilizzi un iPhone 7, tieni premuti il ​​pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume finché il logo Apple non scompare e ricompare sullo schermo.
  • Se hai un iPhone 8 o più recente, premi e rilascia il pulsante di aumento del volume, quindi premi e rilascia il pulsante di riduzione del volume, quindi tieni premuto il pulsante laterale finché il logo Apple non scompare e riappare.

2. Metti l’iPhone in modalità di ripristino

La modalità di ripristino è la prossima cosa da provare se non riesci a forzare il riavvio del tuo iPhone.

Quando il tuo dispositivo è bloccato sul logo Apple, mettilo in modalità di ripristino e quindi esci da questa modalità. Puoi anche provare ad aggiornare o ripristinare utilizzando un computer (Mac o PC Windows) in modalità di ripristino.

I passaggi per inserire e uscire dalla modalità di ripristino differiscono per i vari modelli di iPhone.

3. Usa la modalità DFU per ripristinare il tuo iPhone

DFU è l’acronimo di Device Firmware Update. Questa è la soluzione (quasi) sicura quando l’iPhone non si accende oltre il logo Apple. Per prendere una citazione dal nostro articolo, “questo è il più alto livello di ripristino che puoi eseguire sul tuo dispositivo. 

Quindi, se il riavvio forzato o anche la modalità di ripristino non ha portato alcun successo, la modalità DFU è la strada da percorrere.

4. Controllare il cavo USB e la porta USB

Cavi USB difettosi e porte USB su PC e Mac possono interferire con il processo di trasferimento dei dati e danneggiare il software del tuo iPhone. Se hai avuto problemi in passato, prova un cavo diverso o collega il tuo iPhone a una porta USB diversa. Se non riesci a capire cosa c’è che non va nel tuo PC, a volte è più facile usare il computer di un amico quando devi ripristinare il tuo iPhone.

5. Problemi di aggiornamento, ripristino e trasferimento dati di iOS tra iPhone e computer

Molto può andare storto quando i dati vengono inviati dal tuo computer al tuo iPhone, soprattutto se stai usando un PC. Il tuo iPhone è solo un altro dispositivo esterno al tuo computer e molti altri software possono intervenire e interferire durante i momenti critici di un aggiornamento o ripristino di iOS.

Supponiamo che tu stia utilizzando iTunes per aggiornare il software del tuo iPhone. Il tuo iPhone si riavvia (il che significa che si spegne e si riaccende rapidamente) durante l’aggiornamento, ma sul tuo computer sembra che tu l’abbia scollegato e ricollegato.

Il tuo software antivirus interviene e dice: “Stop! Devo scansionarti! ” e interrompe il trasferimento dei dati. iTunes interrompe l’aggiornamento e il tuo iPhone rimane aggiornato a metà e totalmente inutilizzabile. Di solito, il tuo iPhone entra in modalità di ripristino e visualizza “Connetti a iTunes”, ma a volte si blocca sul logo Apple.

Se il tuo iPhone si è bloccato sul logo Apple dopo aver utilizzato iTunes per aggiornare, ripristinare o trasferire dati sul tuo iPhone, dovrai disabilitare temporaneamente il software che ha causato il problema prima di continuare. Il problema si verifica in genere sui PC, ma  possono verificarsi anche sui Mac.

iPhone è ancora bloccato sul logo Apple? Niente funziona?

Per essere chiari, se la modalità DFU non ti ha aiutato, significa che il problema è andato oltre le semplici soluzioni; potrebbe essere un problema hardware.

Come abbiamo detto, il tuo iPhone si sta bloccando da qualche parte nel processo di avvio. Quando accendi il tuo iPhone, una delle prime cose che fa è un rapido controllo del tuo hardware. In sostanza, il tuo iPhone chiede: “Processore, ci sei? Buono! Memoria, ci sei? Buono!” Il tuo iPhone non si accende se un componente hardware principale non viene inizializzato, perché non può accendersi.

In questo caso, è una buona idea contattare il supporto Apple utilizzando una delle varie opzioni disponibili: chiamata, chat, e-mail e persino Twitter. Se hai un Apple Store nelle vicinanze, puoi andarci da vicino.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!