iPhone bloccato cosa fare

By | Aprile 26, 2022
iPhone bloccato

Face ID, Touch ID, scanner dell’iride, chiavi di sicurezza fisiche, PIN a 6 cifre, passcode a scorrimento: queste sono tutte le difese. Tutte queste funzionalità di sicurezza digitale hanno lo stesso scopo: bloccare e proteggere tutti i dati delle app, dei gestori di password, dei file, delle note e altro dello smartphone. Ma cosa succede quando quegli stessi protocolli di sicurezza ti impediscono di accedere al tuo dispositivo? Indipendentemente dal fatto che tu abbia dimenticato la password o che il tuo Face ID non funziona, la situazione può essere decisamente allarmante. Innanzitutto, fai un respiro profondo: ci sono molti metodi per sbloccare iPhone bloccato. Ora, continua a leggere per capire quale dovrebbe essere la tua prossima mossa.

Leggi anche: Come rimuovere virus da iPhone

 iPhone bloccato come fare

Se stai davvero messo male, vedrai apparire sullo schermo una versione del seguente messaggio: iPhone disabilitato, riprova tra 1 minuto. Ma non sei ancora arrivato al punto di non ritorno. Questo messaggio viene visualizzato dopo sei tentativi falliti di sbloccare iPhone bloccato, ma hai ancora qualche possibilità. Se il tuo settimo tentativo non è corretto, verrai bloccato per altri 5 minuti; l’ottavo tentativo ti bloccherà per 15 minuti; e il nono tentativo ti bloccherà per 1 ora. Fai attenzione se arrivi a questo punto, perché il tuo decimo tentativo è l’ultimo.

Ora è il momento di contattare la famiglia o gli amici che potrebbero ricordare il tuo passcode. Passa al setaccio vecchi taccuini ed email per vedere se hai annotato il tuo passcode da qualche parte. Prendi in considerazione la possibilità di annotare ogni combinazione che ricordi, in modo da non sprecare nessuno dei tuoi tentativi rimanenti con codici di accesso che hai già inserito. Se sbagli il codice al decimo tentativo, vedrai uno di questi messaggi: iPhone disabilitato; connetti a iTunes. Non tutto è perduto, ma dovrai passare al passaggio successivo.

Come sbloccare iPhone bloccato

La cattiva notizia: dovrai cancellare il contenuto del tuo iPhone, che è essenzialmente un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Sì, sembra drammatico, ma è per la tua stessa protezione. Se il tuo iPhone è davvero finito nelle mani di una cattiva persona, questo protocollo di sicurezza può proteggere le tue password e le tue carte di credito. Certo, puoi trovare guide online che descrivono in dettaglio come entrare in un iPhone bloccato, ma di solito si applicano alle versioni precedenti di iOS e fanno riferimento a scappatoie che Apple ha rimosso da molto tempo. Non fidarti di loro.

La buona notizia: se hai eseguito il backup del tuo iPhone su iCloud, puoi recuperare praticamente tutti i tuoi dati, fino alle tue app e alle password salvate. La maggior parte dei telefoni lo fa automaticamente e le singole app come Note e Foto si sincronizzano costantemente da sole. Ciò significa che il recupero dei tuoi dati importanti comporterà solo di ricordare la tua password iCloud.

Leggi anche: Come eliminare foto da iPhone

Per cancellare tutto da iPhone. Collega il tuo iPhone a un computer: collega fisicamente il tuo iPhone a un computer che esegue iTunes con un cavo Lightning o un cavo USB-C, a seconda del modello di iPhone e del tipo di computer che stai utilizzando. Se non disponi di un computer, puoi recarti presso l’Apple Store più vicino.

Accedi alla modalità di ripristino: tieni premuto il pulsante laterale e uno dei pulsanti del volume fino a quando il dispositivo di scorrimento dello spegnimento non viene visualizzato sullo schermo > Spegni iPhone > Tieni premuto il pulsante laterale sull’iPhone mentre lo colleghi al computer. Continua a tenere premuto quel pulsante finché non viene visualizzata la schermata di ripristino. Il computer chiederà se si desidera ripristinare o aggiornare. Scegli Ripristina.


Configura il telefono come nuovo dispositivo o ripristinalo

Ti consigliamo di configurare l’iPhone come nuovo dispositivo. Questo elimina il vecchio software e iniziare con le ultime versioni delle app che usi aiuterà il dispositivo a funzionare meglio.

  • Per configurare come nuovo dispositivo da un backup iCloud. Accendi il dispositivo > App e dati > Ripristina da backup iCloud > Accedi con il tuo ID Apple > Seleziona Scegli backup dall’elenco dei backup disponibili.
  • Per ripristinare da un backup iCloud: accendi il dispositivo > Impostazioni > Generali > Aggiornamento software > Scarica l’ultima versione di iOS se non l’hai già fatto. Quindi vai su Impostazioni > [il tuo nome] > iCloud > Gestisci spazio di archiviazione > Backup > Seleziona Scegli backup dall’elenco dei backup disponibili.

Leggi anche: Come togliere SIM iPhone

Fai attenzione la prossima volta

Non lasciare che questa esperienza ti dissuada dall’utilizzare un PIN o una sequenza di sblocco in futuro: è tutto ciò che si frappone tra i tuoi dati personali e qualcuno che potrebbe sapere tutto dite. Assicurati solo di eseguire il backup di tutto nel caso in cui dimentichi il codice.

  • Per impostare i backup automatici del dispositivo: Impostazioni > [il tuo nome] > Tocca il nome del tuo iPhone nell’elenco dei dispositivi associati al tuo ID Apple > Backup iCloud > Porta il cursore verde in posizione di accensione. Se ricordare le password non fa per te, considera la possibilità di impostare un’alternativa biometrica, come un Touch ID o Face ID. Avrai comunque bisogno di una password principale per proteggere il telefono, ma rende più veloce lo sblocco.
  • Per impostare Face ID: Impostazioni > Face ID e passcode > Inserisci il tuo passcode > Inizia > Completa la tua prima scansione inclinando la testa come richiesto nelle istruzioni sullo schermo > Tocca Continua > Esegui la seconda scansione > Tocca Fine.
  • Per configurare Touch ID: Impostazioni > Touch ID e codice > Tocca Aggiungi un’impronta digitale > Segui le istruzioni sullo schermo.

Ricorda solo: anche se hai configurato Touch ID o Face ID, hai comunque bisogno del tuo passcode per alcune app o se i tuoi accessi biometrici non funzionano correttamente (ad esempio se sei in condizioni di scarsa illuminazione, hai una maschera o si indossano gli occhiali). Sembra vecchio stile, ma considera di scrivere il tuo passcode o di condividerlo con qualcuno di cui ti fidi completamente.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!