iPhone si riavvia da solo, come risolvere

By | Aprile 15, 2022
iPhone si riavvia da solo

Quando un iPhone si riavvia da solo è un problema serio ma raro. Se puoi, esegui il backup dei dati del tuo iPhone su iCloud o sul tuo computer in modo da non perdere tutti i tuoi dati personali in caso di catastrofe. In questo piccolo tutorial trovi tutte le soluzioni per quando il tuo iPhone si riavvia da solo. È insolito vedere un iPhone si riavvia continuamente. Gli smartphone di Apple, come la maggior parte degli smartphone moderni, sono elettrodomestici affidabili che di solito “funzionano e basta”.

Ma possono verificarsi dei problemi e non è difficile trovare segnalazioni di utenti che chiedono cosa fare quando iPhone si riavvia continuamente. Se questo descrive ciò che stai attraversando, non preoccuparti, indipendentemente dal modello di iPhone che hai, da un iPhone 6 a un iPhone 13, ci sono alcuni semplici passaggi che puoi eseguire per risolvere i problemi quando il tuo iPhone si riavvia.

iPhone si riavvia da solo, come risolvere

Leggi anche: Come trovare iPhone perso

1. Esegui il backup del tuo iPhone

Prima di eseguire qualsiasi procedura di risoluzione dei problemi, assicurati di disporre di un backup affidabile di tutte le tue app e dati. Se il tuo iPhone si riavvia da solo così frequentemente da non essere affatto utilizzabile, questo potrebbe non essere un passaggio pratico. Ma se puoi, esegui il backup del tuo iPhone su iCloud o sul tuo computer perché, se l’hardware del tuo telefono si rompe, potresti non avere molte più possibilità di salvaguardare i tuoi dati e potresti perdere tutto ciò che è memorizzato sul tuo iPhone.

2. Forza il riavvio del tuo iPhone

Se il tuo telefono è bloccato in un ciclo di riavvii infiniti, potresti essere in grado di interrompere il ciclo eseguendo un hard reset. I passaggi esatti per forzare il riavvio del tuo iPhone variano a seconda del modello che hai, ma generalmente basta tenere premuti contemporaneamente il pulsante di accensione e uno dei pulsanti del volume. Tieni il telefono spento per circa un minuto, riaccendilo e verifica se il problema è stato risolto.  

3. Assicurati che sia installato l’ultimo aggiornamento iOS

Una delle prime cose che devi fare ogni volta che hai un problema serio con il tuo iPhone è controllare gli aggiornamenti di iOS. È possibile che un bug critico o qualche altra incompatibilità nella versione corrente di iOS sia la causa di un iPhone che si riavvia da solo. Per verificare, avvia l’app Impostazioni e quindi tocca Generali. Tocca Aggiornamento software. Se è disponibile un aggiornamento, potrai installarlo da qui.

Leggi anche: Fotocamera iPhone non funziona, come fare

4. Controlla i registri degli errori dell’iPhone

Allo stesso modo, il problema potrebbe essere il risultato di una singola app che sta causando un errore grave. Ovviamente, se il problema con il riavvio è iniziato in modo molto chiaro subito dopo l’installazione di un’app recente, disinstalla l’app ora e verifica se ciò risolve il problema. In caso contrario, puoi comunque controllare un registro generato dal tuo iPhone per vedere se c’è un problema facile da individuare. Avvia l’app Impostazioni e quindi tocca Privacy. Tocca Analisi e miglioramenti, quindi tocca Dati analitici. Qui vedrai un lungo elenco di rapporti. Non sono particolarmente facili da leggere, ma dovresti leggere i rapporti più recenti per vedere se un’app specifica viene menzionata più di una volta. In tal caso, potrebbe causare errori critici. Disinstalla l’app e vedi se questo risolve il problema con iPhone si riavvia da solo. 

5. Aggiorna tutte le tue app

Anche se non hai contatti su un’app problematica, dovresti comunque assicurarti che siano tutte aggiornate. Avvia l’app App Store e tocca l’icona del tuo account in alto a destra. Se qualche app richiede un aggiornamento, dovresti vedere una sezione chiamata Aggiornamenti automatici imminenti. Tocca Aggiorna tutto


6. Ripristina tutte le tue impostazioni

Il tuo iPhone gestisce molte impostazioni, dalle password WiFi e le configurazioni di rete alle impostazioni di posizione e privacy. Sebbene non sia probabile che nessuna di queste impostazioni causi il riavvio del tuo iPhone, è una possibilità. Il colpevole più probabile sono le impostazioni di rete, quindi dovresti prima ripristinarle e vedere se risolve il tuo problema. 

Avvia l’app Impostazioni e quindi tocca Generali. Tocca Trasferisci o Ripristina iPhone, seguito da Ripristina. Infine, tocca Ripristina impostazioni di rete e conferma di volerlo fare. Se ciò non risolve il problema, puoi tornare al menu Ripristina e scegliere Ripristina tutte le impostazioni. Ciò cancellerà una gamma più ampia di impostazioni personalizzate, questa come ultima cosa da fare.

Leggi anche: Come recuperare foto cancellate da iPhone

7. Ripristina iPhone alle condizioni di fabbrica

Se non sei riuscito a risolvere il problema con il tuo iPhone si riavvia da solo continuamente, questa è l’ultima cosa che possiamo fare prima di contattare Apple per l’assistenza clienti: ripristina iPhone alle condizioni di fabbrica, cancellando tutte le app e i dati memorizzati su di esso. Se il problema è causato da qualsiasi tipo di problema tecnico del software, questo risolverà il problema. 

Quando ripristini le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone, ricorda di non consentire a iOS di ripristinare automaticamente app e dati immediatamente. Inizia con un iPhone “nuovo di fabbrica” ​​e verifica se il problema con il riavvio è stato risolto. In tal caso, potresti provare a ripristinare i dati. Se il problema si ripresenta, dovrai ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone e quindi reinstallare manualmente le app da zero: non eseguire il ripristino da un backup, perché il problema tecnico che causa il problema è da qualche parte nei tuoi dati. Dovrai ricominciare da capo.


Contatta Apple per l’assistenza clienti

Se hai provato tutte le soluzioni di questo articolo e non sei riuscito a risolvere il problema con iPhone si riavvia da solo, è probabile che il problema non sia correlato al software, ma hai un problema hardware. Non è qualcosa che puoi risolvere da solo, quindi dovresti contattare l’assistenza clienti di Apple e vedere se il telefono deve essere riparato o sostituito.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!