iPhone lento? 12 trucchi per aumentare la velocità

iPhone lento? 14 trucchi per aumentare la velocità. Non c’è niente di più fastidioso di uno smartphone lento. Se vuoi rimediare a un iPhone lento, non perdere i nostri consigli per aumentare la velocità del tuo dispositivo Apple e migliorare il livello di prestazioni. Sarà come avere un nuovo iPhone!


Sicuramente tu, come la maggior parte dei lettori, hai un iPhone, sei venuto qui sperando di trovare una soluzione ad una situazione che disturba chiunque: uno smartphone lento. Poco fa abbiamo scritto su come svuotare la cache su iPhone o iPad, un procedimento che può velocizzare il tuo dispositivo e liberare un po’ di spazio.

Di solito quando il tuo iPhone inizia a rallentare è perché sta per finire lo spazio libero nella memoria, anche se è uno dei modelli più recenti o se hai appena installato l’ultima versione del tuo sistema operativo.

È un dato di fatto che tutti i dispositivi elettronici finiscono col perdere velocità nel tempo quando vengono riempiti di file e programmi. Gli iPhone non sono un’eccezione, anche se è vero che di solito lo fanno meno di un dispositivo Android. Se credi davvero che la tua interfaccia non risponda come dovrebbe, non perderti i piccoli trucchetti che presentiamo qui di seguito.



iPhone lento? 12 trucchi per aumentare la velocità

Controllare gli aggiornamenti del sistema operativo

Supponendo che il tuo iPhone sia compatibile con l’ultima versione del sistema operativo iOS, ti consigliamo di averlo sempre installato poiché risolverà i problemi con le ultime patch.

Per verificare di averlo scaricato, vai semplicemente su “Impostazioni” del tuo iPhone, seleziona “Generale”, seguito da “Aggiornamento software”.

Questa è una buona soluzione solo per i modelli più recenti, dal momento che per gli smartphone che hanno già alcuni anni, l’installazione della nuova versione potrebbe causare l’opposto di ciò che si desidera e il proprio dispositivo potrebbe andare ancora più lento.

D’altra parte, è vero che Apple ha assicurato che con il nuovo iOS 12 questo non sarà più così e che, se si installa, si noterà un netto miglioramento delle prestazioni anche nei modelli precedenti.



Chiudi tutte le applicazioni aperte

Una volta verificato che il tuo iPhone ha installato l’ultima versione di iOS, puoi continuare con i trucchi che presentiamo di seguito, iniziando chiudendo tutte le applicazioni che hai aperto sullo smartphone.

Farlo, è semplice come fare doppio clic sul pulsante di avvio e scorrere le applicazioni per chiuderle. Sull’iPhone X, devi far scorrere da sotto, tenere premuto il dito fino a quando appare una croce rossa e far scorrere verso l’alto ogni app.

Apple afferma che avere molte app aperte non rallenta la velocità dei loro dispositivi, ma la nostra esperienza ci dice che seguire questo piccolo trucco può aiutare. Speriamo solo che in futuro ci sarà un modo per chiuderle tutte in una volta.

Accendi e spegni il tuo iPhone

È arrivato il momento di spegnere e riaccendere completamente il tuo iPhone. Per fare ciò, devi prima premere e tenere premuto per alcuni secondi il pulsante in alto – nell’iPhone 5s o precedenti – o il pulsante laterale – nell’iPhone 6 o successivi – e un pulsante del volume con la versione X.



Quindi, devi far scorrere l’interruttore che apparirà sullo schermo accanto al messaggio “Scorri per spegnere”. Attendere circa 10 secondi per terminare lo spegnimento e premere nuovamente lo stesso pulsante per un po’.

Saprai che il tuo iPhone si sta riavviando correttamente quando vedi l’icona Apple. Non consigliamo di farlo molto spesso, ma se lo fai di tanto in tanto noterai un miglioramento delle prestazioni delle applicazioni e del sistema in generale.

Rimuovi le applicazioni che non usi più

Se stai esaurendo lo spazio sul tuo iPhone, è il momento di eliminare quelle applicazioni che non usi più. Avere poca memoria libera sul tuo smartphone è sicuramente uno dei motivi principali per cui hai notato che è più lento del normale.

Se non sai quali app eliminare, puoi controllare quelle che stanno occupando più spazio andando su “Impostazioni”, seguito da “Generale” e “Memoria iPhone”. Non sarà difficile identificare le applicazioni sulla lista che stanno facendo andare il tuo iPhone lento.

Seleziona l’app che desideri eliminare e, nella nuova schermata, tocca il pulsante “Rimuovi app”. Se quelle applicazioni che occupano maggiormente sono “Foto” o “Musica”, ti consigliamo di eliminare alcune delle tue canzoni e immagini.

Puoi anche tornare alla schermata principale ed eliminare quelle applicazioni tenendo premuto per qualche secondo su qualsiasi applicazione fino a quando non appare una piccola croce nell’angolo in alto a sinistra. Devi confermare l’azione toccando su “Rimuovi app”.



Elimina cronologia e dati dai siti Web di Safari

Dovresti anche provare a cancellare la cache che sarà stata salvata sul tuo dispositivo dopo aver sfogliato Safari, in quanto ciò ti aiuterà anche a liberare spazio sul tuo iPhone e, quindi, a farlo andare più veloce.

Per fare ciò, apri le “Impostazioni” e scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Safari”. Nella nuova schermata, scorrere anche verso il basso e fare clic sul pulsante “Elimina cronologia e dati del sito web”. Devi confermare l’azione toccando ‘Elimina’.

Tieni presente che ciò significa che utilizzerai Safari come se fosse la prima volta, quindi non avrai alcuna registrazione delle tue abitudini e preferenze e ci metterà un po’ per tornare a suggerire ricerche basate sui tuoi interessi.

Disattiva i processi in background sul tuo iPhone lento

Disattivare tutti quei processi che si svolgono in background ti aiuterà ad aumentare la velocità del tuo iPhone, allo stesso modo vedrai estendere anche la durata della batteria.

In primo luogo, è possibile disattivare i download automatici andando su ‘Impostazioni’, selezionare la sezione ‘iTunes Store e App Store’ e spegnere l’interruttore verde visibile accanto all’opzione ‘Aggiornamenti’.

Secondo, dovresti disabilitare l’aggiornamento in background andando su “Impostazioni”, selezionando la sezione “Generale”, seguita da “Aggiorna in background”. Tocca “Aggiorna in background” e, nella nuova schermata, seleziona “No”.

Disattiva effetti grafici

A partire dalla versione iOS 7, sono stati introdotti diversi effetti visivi che, pur creando un’esperienza incredibile con l’interfaccia, hanno conseguenze dirette sulla velocità degli iPhone. Ecco perché, quando li disattivi, dovresti notare un miglioramento.

Innanzitutto, ti consigliamo di disattivare l’opzione “Riduci movimento” andando su “Impostazioni”, selezionando la sezione “Generale”, seguita da “Accessibilità”. Tocca “Riduci movimento e spegni l’interruttore che vedrai accanto a” Riduci movimento “.

In questo modo, smetterai di vedere l’effetto di parallasse incluso nelle icone e nelle notifiche. La maggior parte delle persone, tuttavia, ritiene che sia più facile utilizzare il dispositivo una volta disattivato.

D’altra parte, è anche conveniente regolare gli effetti che include l’iPhone per migliorare il contrasto dell’interfaccia e la leggibilità. Apri le “Impostazioni”, seleziona “Generale”, seguito da “Accessibilità” e “Aumenta il contrasto” e attiva l’opzione “Riduci trasparenza”.

Ripristina il tuo iPhone lento

Per fare un passo oltre il semplice spegnimento e riaccensione dell’iPhone, ti consigliamo di provare a ripristinare il dispositivo. Il processo richiederà più tempo, ma è molto più efficace nella risoluzione dei problemi.

Per ripristinare, premere contemporaneamente il pulsante superiore – con iPhone 5s e precedenti – nell’iPhone 6 e versioni successive – e attendere che lo schermo diventi nero e continua a premere fino a quando non viene visualizzato il logo Apple.

In iPhone X, devi prima premere il pulsante per alzare il volume e rilasciarlo, premere il pulsante per abbassare il volume e rilasciare, e infine tenere premuto il pulsante laterale fino a quando non vedi il logo della mela, questo è un ottimo metodo quando il tuo iPhone è lento.

Elimina messaggi di testo, foto, musica …

Ancora una volta, uno dei migliori trucchi per migliorare le prestazioni del tuo iPhone è liberare spazio dalla memoria. Come già annunciato, questo può essere ottenuto anche eliminando foto e musica, così come messaggi di testo.

Come eliminare i messaggi di testo

Logicamente, la prima cosa che devi fare per cancellare un messaggio di testo è aprire l’app “Messaggi” e individuare gli SMS che non hai più bisogno di avere sul tuo iPhone. Guarda in particolare quelli che includono immagini, video e note vocali.

Quindi, fai scorrere il dito sull’SMS che desideri eliminare a sinistra finché non vedi le due opzioni visualizzate. In questo caso, è necessario selezionare il nuovo pulsante rosso denominato “Elimina”.

D’altra parte, è vero che sbarazzarsi di SMS con più contenuti multimediali ti aiuterà a liberare spazio, ma potresti anche non essere interessato a mantenere le foto, ma a mantenere i messaggi.

Basta premere un momento sull’immagine che si desidera eliminare, selezionare l’opzione “Altro” e selezionare tutte le foto che si desidera eliminare dal dispositivo. Puoi fare lo stesso se si tratta di video.

Per quanto riguarda gli audio, ti suggeriamo di modificare le impostazioni in modo che queste note vengano eliminate dopo averle ascoltate. Vai su “Impostazioni”, seleziona “Messaggi” e scegli l’opzione “Dopo 2 minuti” che vedrai accanto all’opzione “Scadenza”.

Come cancellare le canzoni

Sicuramente, uno dei motivi per cui hai poco spazio sul tuo iPhone è il gran numero di canzoni che hai memorizzato sul tuo dispositivo. Avere tutta la tua musica preferita è un lusso, ma a volte è meglio optare per i servizi di streaming

Per eliminare brani dal tuo iPhone, non è necessario collegarlo a iTunes. È facile come aprire l’applicazione, individuare quello o quegli argomenti che si desidera cancellare, farlo scorrere a destra e toccare ‘Elimina’. Oppure puoi trasferire la musica dal PC al iPhone o iPad utilizzando iTunes.

Come eliminare immagini e video

Per risolvere il problema dell’iPhone lento basta salvare tutte le immagini e i video che fai con il tuo iPhone e inviarle tramite WhatsApp. Tuttavia, tenerle tutte ti lascerà senza spazio.

Esistono diversi modi per gestire tutti questi contenuti multimediali. Puoi semplicemente cancellarli dall’app “Foto”. Fai clic su “Seleziona”, scegli le foto e i video che desideri eliminare e infine tocca l’icona sotto forma di cestino.

Non dimenticare di andare alla cartella ‘Eliminato’ per eliminare di nuovo tutte le immagini cancellate. Se non lo fai, il tuo iPhone lo farà automaticamente 30 giorni dopo averli cancellati dalla cartella principale.

D’altra parte, puoi anche sfruttare il processo di copia delle immagini del tuo iPhone al tuo PC / Mac per salvare quelle che non hai più bisogno di avere sul tuo smartphone. Collega il tuo iPhone, apri il programma ‘Image Capture’ e seleziona ‘Elimina dopo l’importazione’.

Quindi è necessario selezionare le foto che si desidera copiare e trascinarli nella cartella in cui si desidera salvare su PC o Mac. È anche possibile selezionare quelli che si desidera eliminare, ma non copiare facendo clic sul cerchio rosso.

Cambia la batteria del tuo iPhone

Dall’uscita di iOS 10.2.1, Apple ha rallentato i vecchi modelli di iPhone per cercare di prolungare la durata delle batterie. Batterie vecchie, basse temperature e un processo di ricarica lento possono causare danni irreparabili al dispositivo.

Si consiglia, quindi, di verificare se è già tempo di cambiare la batteria del proprio smartphone, cosa che si può fare semplicemente andando alla sezione “Batteria” nelle “Impostazioni”. Puoi visitare il supporto tecnico Apple per apportare la modifica, se necessario.

Ripristina un backup

I problemi con il tuo iPhone lento potrebbero essere più facili da risolvere di quanto pensi se ripristini un backup che hai effettuato recentemente del tuo smartphone.

Per fare ciò, devi connettere il cellulare sul tuo Mac e aprire iTunes. Quindi, fare clic sull’icona dell’iPhone e selezionare l’opzione ‘Ripristina copia …’ nella sezione ‘Esegui backup e ripristina manualmente’.

È necessario tenere presente che, logicamente, quando si esegue questa azione, si ripristinerà lo stato del proprio iPhone nel momento in cui è stata effettuata la copia, il che significa che si perderanno tutte le modifiche apportate da quel momento.

Ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica

Per il tuo iPhone lento, una delle ultime risorse a tua disposizione è quella di ripristinare completamente il tuo iPhone ai valori di fabbrica. Questo cancellerà tutti i dati che hai sullo smartphone e lo restituirà allo stato in cui lo hai acquistato.

Per questo, è fondamentale che tu abbia prima eseguito il backup di tutti i tuoi dati con l’aiuto di iTunes o iCloud o di qualsiasi altro servizio di cloud storage. Se non ti dispiace perdere foto, contatti o canzoni, puoi saltare questo passaggio.

Quando sei pronto, puoi andare su “Impostazioni”, toccare “Generale”, seguito da “Ripristina”. Infine, seleziona “Elimina contenuti e impostazioni”, inserisci la tua password, conferma l’azione e in pochi secondi il tuo iPhone sarà ripristinato.

Attendi qualche minuto e puoi riconfigurare il telefono come hai fatto dopo averlo acquistato. Per fare questo, devi scegliere la posizione, collegarti al WiFi, collegarlo al tuo account ID Apple, tra le altre cose.

Commenta per primo

Lascia un commento