iPhone non si accende? 5 modi per riavviarlo

By | Agosto 7, 2020
iPhone non si accende

Apple ha reso gli iPhone uno dei dispositivi più intelligenti che puoi acquistare oggi, tuttavia, è soggetto a guasti e potrebbe accadere che il tuo iPhone non si accende a causa di problemi relativi al software o all’hardware.

Potrebbero esserci molte ragioni per cui il tuo iPhone non vuole accendersi. Alcuni dei problemi più comuni sono crash del software, cavo di ricarica o adattatore difettoso, danni fisici, batteria scarica, ecc.

Problemi comuni quando iPhone non si accende

Se stai affrontando uno dei problemi elencati qui sotto, puoi riparare il tuo iPhone seguendo i suggerimenti forniti più avanti in questo articolo. Diamo un’occhiata ai problemi:

  • Logo Apple lampeggia
  • Schermo bianco della morte
  • Riavvio bloccato sul logo Apple
  • Schermata blu di iPhone
  • iPhone non si accende dopo caduta
  • iPhone non si accende più dopo l’aggiornamento di iOS
  • iPhone non si accende e non si carica
  • iPhone non si accende oltre il logo Apple
  • iPhone non si accende dopo il jailbreak
  • iPhone bloccato nel loop di avvio

Bene, la buona notizia è che la maggior parte di questi problemi può essere gestita a casa senza recarsi in un Apple Store. Ecco alcuni suggerimenti rapidi che puoi applicare per accendere e riparare il tuo iPhone.

Suggerimenti da utilizzare quando l’iPhone non si accende

Questi suggerimenti per iPhone potrebbero farti risparmiare qualche euro e risolvere i tuoi problemi con l’iPhone che non vuole sapere di accendersi.

1. Mettilo in carica e attendi

Uno dei motivi più comuni quando un iPhone non si accende è la batteria completamente scarica. Se non usi il telefono da molto tempo e ora il tuo iPhone non si accende, è possibile che manchi la potenza per accendersi.

Collegalo alla ricarica e utilizza il cavo Lightning Apple originale. Normalmente, dopo pochi minuti, vedrai la schermata di ricarica con una batteria quasi scarica sul tuo iPhone.

Se viene visualizzata la schermata, elimina le tue paure poiché il tuo iPhone si accenderà automaticamente una volta caricato a un certo livello.

Puoi procedere al suggerimento successivo se il tuo iPhone non si accende anche dopo averlo messo in carica.

2. Ripristino hardware dell’iPhone

Se il tuo iPhone sta affrontando problemi relativi al software, allora ci sono possibilità che un ripristino possa risolvere il problema. Se ti stai chiedendo come resettare l’iPhone, segui i passaggi indicati di seguito. Il seguente procedimento non cancella i dati.

Per iPhone 6s e modelli precedenti

  • Premi contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante di accensione per 20-30 secondi finché non viene visualizzato il logo Apple.

Per iPhone 7 e modelli rilasciati dopo di esso

  • Premi contemporaneamente il pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume finché non viene visualizzato il logo Apple.

Dopo che viene visualizzato il logo Apple, il tuo iPhone si avvierà normalmente e il problema del tuo ‘iPhone non si accende’ sarà risolto. In caso contrario, puoi passare al suggerimento successivo per accendere il tuo iPhone.

3. Prova a cambiare il cavo e l’adattatore Lightning

Se il consiglio precedente non ha funzionato per te, potresti provare a cambiare il cavo o l’adattatore Lightning con cui stai caricando il tuo iPhone. È possibile che il cavo di ricarica abbia smesso di funzionare e che impedisca al tuo iPhone di caricarsi. Puoi provare il tuo cavo / adattatore con un altro qualsiasi altro dispositivo iOS, oppure puoi cambiarlo del tutto se ne hai uno di riserva.

4. Ripristina con iTunes

Se il tuo iPhone è acceso, ma è bloccato all’avvio o se viene visualizzata una schermata rossa o blu all’avvio, devi installare iOS sul tuo iPhone con l’aiuto di iTunes.

  • Collega il tuo iPhone a un computer con l’ultima versione di iTunes installata.
  • Su iPhone 8 o versioni successive: premi e rilascia rapidamente il pulsante Volume su e Volume giù uno dopo l’altro in rapida successione. Quindi, tieni premuto il pulsante laterale fino a quando non viene visualizzata la modalità di ripristino sullo schermo.
  • Per iPhone 7 o 7 Plus, premi contemporaneamente i pulsanti di accensione e riduzione del volume fino a visualizzare la modalità di ripristino di iTunes.
  • Se possiedi iPhone 6s o i modelli rilasciati prima di esso, devi continuare a premere i pulsanti home e di accensione insieme fino a quando non accedi alla modalità di ripristino.
  • Una volta che sei in modalità di recupero, fai clic su “Aggiorna” quando richiesto da iTunes. Quindi reinstallerà iOS sul tuo iPhone e il tuo telefono si avvierà normalmente

Non si perdono dati personali durante l’aggiornamento di iOS tramite iTunes se si sceglie l’opzione “Aggiorna”. Tuttavia, se scegli “Ripristina”, tutti i dati memorizzati sul tuo iPhone verranno cancellati.

5. Contatta l’assistenza Apple

Se nessun consiglio ti è stato utile, puoi sempre rivolgerti al supporto Apple. Se il tuo telefono è in garanzia o se hai un piano AppleCare, il tuo iPhone verrà riparato senza spendere molti soldi.

Leggi anche: Come proteggere con password le foto su iPhone

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.