iPhone si spegne da solo come risolvere

iPhone si spegne da solo, possono accadere strane cose oggi ad un iPhone. La percentuale della batteria è al 10 o 15 per cento, ma improvvisamente, il tuo iPhone si spegne da solo. Come mai dal 10 o 15 per cento di batteria, all’improvviso l’iPhone si spegne? Per fortuna, abbiamo un qualche soluzione a questo strano problema. Se il dispositivo rimane attivo e funzionante per la maggior parte del tempo, non dovete preoccuparvi della batteria. Proviamo con alcuni dei nostri suggerimenti e vediamo se riusciamo nell’aiutarvi a risolvere il problema!


Il vostro iPhone si spegne da solo, prima che la percentuale effettiva della batteria raggiunga ad esempio, il cinque per cento… la durata della batteria sembra essere peggiorata nel corso del tempo.

Quando mettete sotto carica il vostro smartphone, e vedete che la batteria si ricarica molto più velocemente di una volta, questo è un vero problema.

Tra un pò andiamo a vedere tre soluzioni, che vi aiuteranno a correggere gli errori che provocano lo spegnimento del vostro iPhone senza una ragione apparente, cominciamo.


1. Calibrare la batteria dell’iPhone

La soluzione più comune è quella di calibrare la batteria del tuo iPhone. Questo è abbastanza facile. Basta utilizzare il vostro iPhone fino a quando non si spegne completamente, esaurire la batteria nel modo più completo possibile.

È possibile farlo alzando la luminosità e guardare qualche video in streaming su YouTube o iTunes tramite Wi-Fi o facendolo scaricare con qualche gioco impegnativo.

Quindi attendete per un minuto o due, dopo che l’iPhone si è spento.

Collegare l’iPhone al caricabatterie e lasciarlo sotto carica fino a quando non è arrivato al 100 per cento.

Attendete per altri 60 a 90 minuti prima di staccare la spina, solo per assicurarvi che il dispositivo sia completamente carico.

La batteria dell’iPhone dovrebbe essere ora completamente calibrata e fornire letture più accurate.

È possibile ripetere il processo per aumentare ulteriormente la precisione.

2. Ripristinare il vostro iPhone (senza un backup)

Prima di sostituire qualsiasi tipo di hardware, si consiglia di controllare il lato software del vostro iPhone.

Il modo più semplice per verificare se una delle impostazioni, applicazioni o una parte del sistema operativo sta interferendo con la durata della batteria, è di ripristinare completamente il vostro iPhone.

Aprire le  “Impostazioni”, poi andare su “Generale” e, infine, “Reset”.

Ora, cliccare sul pulsante “Cancella contenuto e impostazioni”.

Poi seguire le informazioni sullo schermo per impostare il vostro iPhone come un nuovo dispositivo, invece di selezionare il backup più recente.

Questo vi fornirà l’opportunità di testare l’iPhone come una lavagna pulita, per così dire.

Se il vostro problema alla batteria è andato via, éra solo un problema software. Se invece il problema si è ripresentato, andate avanti con la lettura.

3. Sostituzione della batteria

Infine, c’è sempre la possibilità di un guasto hardware. Il più delle volte questo è semplicemente dovuto al fatto che la durata della batteria dell’iPhone ha raggiunto la sua fine. Questo significa che Apple, o un fornitore di servizi dovrà sostituire la batteria nel dispositivo.

Notate bene. Se appartenete alla piccola percentuale di utenti che hanno acquistato un’iPhone 5 tra settembre 2012 e gennaio 2013, potreste beneficiare di una sostituzione della batteria gratuita tramite Apple. Inserisci il numero di serie del tuo iPhone nella pagina di supporto di Apple per vedere se questo è il tuo caso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*