iPhone vs Android: qual è quello giusto per te?

By | Dicembre 7, 2021
iPhone vs Android

Stai cercando di decidere tra iOS e Android? Ecco cosa devi sapere su dispositivi, software, sicurezza e altro ancora. Android vs iPhone è sempre un argomento intenso di conversazione. È probabile che, se possiedi uno smartphone, hai già un’opinione su quale piattaforma preferisci.


Se stai cercando di scegliere quale telefono acquistare, siamo qui per aiutarti. Ecco cosa devi sapere nel grande dibattito iOS vs Android.

iPhone vs Android, prezzo e gamma di dispositivi disponibili

Sebbene ci siano molti meno iPhone disponibili rispetto ai telefoni Android, c’è una crescente selezione di iPhone tra cui scegliere. Il più economico è l’iPhone SE, che è un ottimo smartphone che mantiene il vecchio design di Apple, con il pulsante home e il touch ID.

L’iPhone SE ha ancora una fotocamera a obiettivo singolo, quindi tieni presente che non otterrai la stessa qualità fotografica con questo telefono come avresti con un telefono più recente, come l’iPhone 13. Questo telefono è ottimo per chi ama il vecchio, design più piccolo dell’iPhone ma vuole aggiornarsi.

L’iPhone 13 ha uno schermo OLED SuperRetina XDR che rende i colori più nitidi e più scuri e ha la tecnologia 5G, che alla fine ti consentirà di avere velocità di trasmissione dati più elevate. Tuttavia, poiché non ci sono ancora molte torri 5G, potresti non notare i vantaggi per alcuni anni. Questo telefono è un passo avanti rispetto alla tecnologia SE e sarà la scelta predefinita per la maggior parte.

L’iPhone 13 Pro e Pro Max sono i due iPhone di fascia più alta. Quest’ultimo ha un enorme display da 6,7 ​​pollici, che lo avvicina a un iPad Mini rispetto a molti smartphone.

Mentre Apple ha alcune ottime opzioni, Android ne ha molte. I più grandi marchi Android includono Samsung, Google Pixel, LG, Motorola, Nokia, OnePlus e Sony.

Poiché esistono così tanti tipi diversi di telefoni Android, la fascia di prezzo è vasta. Il Samsung S21 FE 5G è una buona alternativa all’iPhone SE, con un design intuitivo, una fotocamera decente e un display OLED nitido.

Il Samsung S21 Ultra 5G è un’ottima alternativa all’iPhone 13 Pro di Apple. Ha una lunga durata della batteria, una fotocamera con zoom periscopio 4x e 16 GB di RAM.

La durata media di un telefono Android è compresa tra due e tre anni. Molti telefoni Android non ricevono gli aggiornamenti di cui hai bisogno per la massima sicurezza ed efficienza delle app, qualcosa da considerare quando decidi quando effettuare l’aggiornamento.

Apple supporta i modelli di iPhone tramite aggiornamenti software per cinque anni o più. Il loro conveniente programma di sostituzione della batteria significa che puoi potenzialmente passare molto tempo senza dover eseguire l’aggiornamento.

Sicurezza iOS contro Android

Secondo il gigante della sicurezza software Norton, gli studi hanno scoperto che una percentuale maggiore di malware tende a depredare i telefoni Android rispetto a iOS.

Poiché Apple consente solo agli utenti iPhone di scaricare applicazioni iOS dal proprio App Store, tutte le app che scarichi per il tuo iPhone sono garantite come sicure. Se sono presenti contenuti dannosi in un’app inviata, l’App Store non ne consente la distribuzione.

iOS utilizza una pratica chiamata “sandboxing” che impedisce a qualsiasi app installata di raccogliere informazioni da altre applicazioni, favorendo sia la sicurezza che la privacy.

Il sistema Android è di proprietà di Google e Google lavora costantemente per migliorare la sicurezza del suo sistema operativo Android. Se sei un utente Android, puoi facilmente personalizzare le tue impostazioni sulla privacy per rendere più sicuro il tuo smartphone.

Tuttavia, gli aggiornamenti software sono una parte importante della sicurezza degli smartphone e non tutti i telefoni Android li ottengono, specialmente nella fascia più economica del mercato. Se il tuo telefono è più vecchio, assicurati di avere l’ultimo aggiornamento del software Android e se non ne hai diritto, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un nuovo telefono.

Disponibilità delle app iPhone o Android

iOS ha circa 1,96 milioni di applicazioni disponibili per l’utilizzo nel suo App Store. Poiché iOS tende a essere un sistema più redditizio per gli sviluppatori per rilasciare i loro ultimi prodotti, è comune che le app più recenti vengano rilasciate prima su iPhone.

Google Play, l’App Store di Android, ha circa 2,87 milioni di app disponibili per il download. Tuttavia, più non è necessariamente meglio in quanto Apple ha standard molto più elevati per ciò che fa e non consente l’accesso al negozio.

Mentre Android ha più opzioni, Apple ti protegge con le funzionalità di sicurezza per le app di cui abbiamo discusso sopra. La quantità non è sempre sinonimo di qualità, soprattutto quando si tratta di tecnologia.

Personalizzazione

Una delle migliori caratteristiche di iOS 14 è stata l’introduzione di widget e più opzioni per progettare la schermata iniziale. Quando è uscito questo aggiornamento, gli utenti di iPhone si sono divertiti molto a personalizzare i loro telefoni e a pubblicare schermate dei risultati sui social media.

Puoi utilizzare l’app WidgetSmith per darti accesso a più widget sul tuo iPhone.

Puoi anche cambiare l’aspetto delle tue icone sulla schermata iniziale. Ad esempio, se lo sfondo della schermata iniziale è a tema supereroi, puoi modificare l’aspetto delle icone in modo che corrispondano a quel tema utilizzando le fotografie scaricate da Safari.

Questo processo può richiedere molto tempo, quindi sono disponibili pacchetti di icone di applicazioni per personalizzare facilmente le icone.

I telefoni Android hanno widget per la schermata iniziale disponibili sin dal primo giorno. E mentre Apple sta aggiungendo più funzionalità per la personalizzazione ora, i telefoni Android hanno coperto questo territorio per un po’.

Puoi modificare il tuo telefono per renderlo tuo con i migliori lanciatori che cambiano l’intero aspetto e puoi persino cambiare i tuoi caratteri Android.

Connessione con altri dispositivi

I dispositivi Apple si connettono bene tra loro. Ad esempio, quando utilizzi l’applicazione Note sul tuo iPhone, si sincronizzerà automaticamente con il tuo MacBook.

Inoltre, se possiedi un iPhone e un MacBook più recente, le tue telefonate e i messaggi di testo arrivano sul tuo computer e puoi rispondere alle chiamate e parlare sul tuo Macbook mentre lavori.

Android si integra con Windows 10 in modo simile utilizzando l’app Il tuo telefono.

Uno svantaggio di iPhone e telefoni Android, dal punto di vista della connessione, è che molti dei modelli più recenti non hanno un jack per le cuffie. Entrambi si connettono con altri dispositivi tramite connessioni Bluetooth, Wi-Fi e USB.

Entrambe le piattaforme sono compatibili con il cloud. iOS funziona bene con iCloud e su entrambi puoi utilizzare il tuo account Google per accedere alle tue email e a Google Documenti.

Aggiornamenti software

iPhone rende disponibile il suo ultimo aggiornamento software per i modelli rilasciati fino a sette anni prima, hardware permettendo. Quindi, anche se hai un iPhone più vecchio, puoi comunque goderti la personalizzazione e la facilità d’uso di iOS 14.

Per la massima sicurezza, iOS si aggiorna frequentemente. Ciò garantisce che il tuo iPhone e tutte le sue informazioni sensibili siano protette e che il tuo telefono continuerà a eseguire le app in modo efficiente.

Android è molto diverso dall’iPhone quando si tratta di aggiornamenti software. Ci sono solo una manciata di modelli di telefoni Android che sono garantiti per ottenere Android 12. La maggior parte dei dispositivi riceve solo uno o due aggiornamenti completi e molti non ne ricevono affatto. Gli aggiornamenti di sicurezza sono più comuni.

Ovviamente, il numero di aggiornamenti che ricevi su un telefono Android varia a seconda del modello di telefono che acquisti. Ma non aspettarti molto più di due o tre anni di supporto.

Chi è meglio: iPhone o Android?

Il divario tra iPhone e Android non è così grande come una volta. Entrambe le piattaforme hanno un hardware incredibile e le differenze tra i software sembrano ridursi con ogni aggiornamento.

Android è, ovviamente, incentrato su Google, cosa che ad alcune persone potrebbe non piacere. Apple, in confronto, è costosa, quindi se hai un budget limitato potresti preferire vedere cosa ha da offrire Android. Questo potrebbe essere uno dei fattori che spiega perché Android è la piattaforma più popolare al mondo.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!