Come fare Jailbreak iOS 10.2

Come fare Jailbreak iOS 10.2, Luca Todesco dopo aver rilasciato il jailbreak per iOS 10.1.1, ci è riuscito anche con iOS 10.2. Con il jailbreak potrete finalmente installare Cydia e smanettare in tutta tranquillità. Però ci sono un paio di avvertimenti!!! Funziona solo per i dispositivi con IOS 10 a 64 bit, iPhone 7 e iPhone 7 Plus al momento.


Luca Todesco ha detto che molto presto sarà rilasciato anche per altri dispositivi. Prima di iniziare dovete sapere che un sacco di Tweaks di Cydia non funzionano ancora.

E’ in fase beta e ha alcuni problemi, se lo utilizzate lo fate a vostro rischio.  Se vorrete ripristinare il vostro dispositivo, sarete costretti a ripristinarlo con iOS 10.2.1.

Ciò significa che non sarete più in grado di rejailbreakare, fino a quando un nuovo jailbreak verrà rilasciato. Il jailbreak è semi-tethered come lo èra Pangu. Eseguite un backup su iTunes prima di iniziare.


Come fare Jailbreak iOS 10.2

1. Scaricare Cydia Impactor e jailbreak tool Yalu e salvali sul computer (scarica la versione per Windows di Cydia Impactor, se si dispone di Windows e la versione per Mac se si dispone di un Mac).

2. Fare doppio clic su Cydia Impactor e mettetelo nella cartella Applicazioni su Mac o installatelo se siete su Windows.

3. Collegare l’iPhone tramite cavo USB.

4. Aprire Cydia Impactor dovreste vedere il nome del dispositivo elencato. Vedere il nome del dispositivo, è la conferma che fino a qui è tutto a posto.

5. Trascinare e rilasciare il file Yalu.ipa nella finestra Cydia Impactor.

6. Inserire il nome utente e la password iCloud (questo sarà inviato ad Apple per ottenere un certificato personale per l’installazione del file).

7. Andare nelle Impostazioni> Generali> Profili & Device Management e toccare sul profilo nella tua email.

8. Toccare su trust/fiducia.

9. Toccare l’applicazione Yalu sullo schermo per aprirlo. Apri la app e lasciala installare. Si riavvierà quando avrà fatto.

Ora potete andare su Cydia e vedere se ci sono eventuali modifiche, in caso contrario, dovete attendere che l’applicazione venga aggiornata.

Fammi sapere se ci sei riuscito e buona fortuna!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*