La guida definitiva a Photoshop Express

By | Settembre 25, 2020
La guida definitiva a Photoshop Express

Per quelli di voi che ci leggono da molto tempo, probabilmente sapranno già che Photoshop Express è la versione online del popolare programma di modifica foto. Più di un anno fa vi abbiamo detto che Adobe stava lavorando a una versione gratuita di Photoshop online. Infine, Photoshop Express è disponibile e gratuito per tutti gli utenti che desiderano registrarsi.

Mi sono registrato sul sito e ho iniziato a testare lo strumento. E sebbene esistano già alcuni programmi di fotoritocco online, una versione online di Photoshop merita un’analisi dettagliata.

Quindi, ho deciso di creare un tutorial che diventa (credo) la prima guida di Photoshop Express in italiano, in modo che tu sappia cosa potrai fare con questo strumento.

Il processo di registrazione in Photoshop Express online

Non appena entro con il browser, il sistema mi ha avvisato della necessità di installare Flash Player. Non sono amico di queste estensioni, ma ovviamente capisco la necessità quando si lavora con utilità di questo tipo. L’ho installato e ho effettuato l’accesso al processo di registrazione. Dopo aver completato l’inserimento dei dati, confermato l’indirizzo tramite email, la registrazione è terminata.

Quindi, ora con il mio account utente, ho effettuato l’accesso e ho trovato l’interfaccia di Photoshop Express editor. La prima impressione è l’estetica. Bisogna riconoscere che Adobe sta facendo un ottimo lavoro in questo campo e, sebbene non raggiunga i livelli di Lightroom, la verità è che la sua interfaccia è esteticamente piuttosto riuscita.

Caratteristiche di Adobe Photoshop Express

Per quanto riguarda le funzionalità, Photoshop Express è orientato non solo all’editing di fotografie, ma anche alla loro archiviazione e presentazione.

Permette di memorizzare fino a 2 gigabyte di foto. Possiamo organizzare le nostre foto in cartelle. Queste cartelle possono o non possono essere rese pubbliche affinché altri utenti possano vederle e possiamo valutare le nostre foto proprio come nei prodotti di valutazione come Bridge o Lightroom.


Pertanto, a questo punto Photoshop Express si presenta come un sistema di archiviazione e classificazione online per le nostre fotografie con una capacità totale non trascurabile, distinguendosi da molti dei suoi concorrenti in questo campo se si tiene conto che è gratuito, poiché, ad esempio, Flickr limita la capacità di archiviazione per i suoi utenti non Pro.

Photoshop Express e social network

Non ignaro dell’importanza della comunicazione su Internet, Adobe si immerge nella componente sociale di Internet, fornendo a Photoshop gratis funzioni per condividere e mostrare le nostre fotografie.

Possiamo condividere le nostre cartelle e possiamo inviare le nostre foto agli indirizzi email che desideriamo, aggiungendo loro un commento.

Per inviare le nostre foto ad amici e conoscenti, dobbiamo solo selezionare l’immagine, premere un pulsante, indicare l’indirizzo email del destinatario e aggiungere un commento se lo desideriamo.

Abbiamo anche una sezione di presentazioni (Slideshow) dove possiamo configurare il modo di presentare le nostre foto, le transizioni tra immagine e immagine e persino il tempo durante il quale ciascuna viene visualizzata.

Modificare foto con Photoshop Express

Ed ecco che arriva la parte più desiderata dell’editor foto. L’edizione delle nostre immagini. Chi si aspetta di trovare un prodotto simile all’originale programma per modificare foto gratis, sotto questo aspetto rimarrà deluso.

Ma per la maggior parte degli utenti, quelli che, da un lato, non hanno intenzione di pagare i soldi che un prodotto come Photoshop costa e, dall’altro, utilizzano il programma per apportare modifiche di base a un’immagine, Photoshop Express è senza dubbio un programma modifica immagini che più che soddisfa le aspettative.

Funzionalità di modifica foto online di Photoshop Express

Durante la modifica delle nostre foto, Photoshop Express dispone di tre gruppi di controlli, classificati come Base (Nozioni di base), Regolazioni ed Effetti.

Nozioni di base

Nel primo gruppo abbiamo una serie di strumenti di base per effettuare aggiustamenti più o meno semplici.

  • Ritaglia e ruota. Il ritaglio della foto viene effettuato direttamente con il mouse, trascinando uno degli angoli della foto stessa. Possiamo fare un taglio con altezza e larghezza libere, oppure mantenere le proporzioni della foto, selezionando la proporzione che andremo ad utilizzare tramite una combo. Per ruotare l’immagine abbiamo una barra di scorrimento in alto con l’etichetta Raddrizza. Spostandolo da una parte o dall’altra inizierà a ruotare l’immagine.
  • Correzione automatica. Questa opzione ci presenta la nostra immagine originale e una serie di immagini associate. Si tratta dei risultati dell’applicazione di diversi processi per i quali il programma non fornisce troppi dati. Semplicemente, se ti piace, mantieni il risultato.
  • Esposizione. Questa opzione in Photoshop Express regola l’esposizione dell’immagine, permettendoti di scegliere tra diverse opzioni, da più scura (sottoesposta) a più chiara (sovraesposta).
  • Rimozione degli occhi rossi. Come potrebbe essere altrimenti, abbiamo la classica opzione per eliminare o mitigare il temuto effetto occhi rossi causato dall’applicazione diretta del flash sulla pupilla.
  • Ritocco. Apparentemente, questa è un’utilità simile al buffer clone. Possiamo regolare le dimensioni dell’area su cui lavoreremo, segniamo l’area di origine da cui prelevare il campione e applichiamo con il mouse un’area di destinazione.
  • Saturazione. Questa opzione ci consente di regolare la saturazione del colore della nostra fotografia. Come in altri controlli PS Express, possiamo scegliere tra diverse foto in cui il colore va da toni più tenui (quasi bianco e nero) a toni più luminosi.

Impostazioni (Tuning)

In questo secondo gruppo di strumenti, Photoshop Express ci offre una serie di controlli più avanzati in cui possiamo apportare diverse regolazioni alla nostra fotografia.

  • Bilanciamento del bianco. Da tempo Adobe offre nei suoi strumenti un controllo del bilanciamento del bianco per strumenti di editing su formati compressi come JPEG. Se hai letto l’articolo in cui abbiamo spiegato le differenze tra RAW e JPEG, uno dei punti principali era che RAW non ha bisogno di fare la regolazione del bilanciamento del bianco sulla fotocamera perché può essere regolato in seguito sul computer. La verità è che strumenti come Adobe Lightroom ti consentono di apportare la stessa regolazione alle immagini JPEG. In questo caso, con Photoshop Express possiamo scegliere tra diverse impostazioni del bilanciamento del bianco (modalità automatica, giornata di sole, nuvoloso, tungsteno, flash, …) oppure regolare direttamente l’inchiostro e la temperatura del colore tramite i controlli avanzati.
  • Evidenzia. Tramite questa opzione possiamo controllare le luci, sia scegliendo tra uno dei preset che il programma presenta, sia con una regolazione più fine tramite la corrispondente barra di scorrimento.
  • Luce di riempimento. Con lo stesso tipo di controllo degli Highlights (il menu precedente), possiamo regolare il livello di intensità della luce di riempimento.
  • Sharpen. Con questa opzione di Photoshop Express possiamo regolare il livello di messa a fuoco della nostra immagine. Ovviamente si tratta di un meccanismo automatico mediante il quale sceglieremo il massimo o il livello di messa a fuoco che risulta, con un’anteprima di un’area ingrandita della foto.
  • Soft Focus. Soft Focus esegue l’effetto opposto di Contrasta ed è quello di ammorbidire quel livello di messa a fuoco. I controlli per applicare l’intensità dell’effetto sono simili all’opzione precedente.

Effetti

Il terzo blocco di funzioni include aspetti più “creativi” dell’immagine.

  • Pop color. Questa azione consente di evidenziare un colore a scapito del resto, ovvero quello che fa è praticamente desaturare l’immagine, mantenendo intatto il colore selezionato. Puoi lavorare con un colore predefinito tra quelli presentati dal programma, oppure selezionare una delle nostre foto tramite lo strumento contagocce.
  • Hue. L’opzione tono ci dà la possibilità di variare completamente i colori dell’immagine.
  • Nero bianco. Tramite l’opzione bianco e nero potremo eliminare il colore della nostra immagine, potendo scegliere tra diverse finiture ottenute, apparentemente, da diverse combinazioni di distribuzione della luce dei canali RGB.
  • Tinta. Attraverso questa opzione di menu, Photoshop Express ci dà la possibilità di dare una tonalità alla nostra foto, potendo scegliere tra diverse finiture o effettuare una selezione più fine utilizzando una barra di scorrimento. Possiamo simulare torsioni classiche come seppia o cianotipi, oppure optare per altre gamme di colori.
  • Schizzo. L’opzione Schizzo genera un aspetto “comico” nella nostra foto, riducendo la gamma di colori.
  • Distorci. L’ultima opzione, Distort, ci aiuterà ad apportare modifiche alla nostra immagine, allungando o deformando aree di essa. Per fare ciò, possiamo scegliere il tipo di deformazione da applicare, l’area su cui applicarla e iniziare a giocare con l’immagine fino a quando l’effetto non sarà di nostro gradimento.

Photoshop Express: conclusioni

Siamo di fronte ad uno dei migliori programmi per modificare foto che ci permetterà di archiviare fino a 2 GB di fotografie su Internet, potendole classificare in cartelle diverse. Possiamo classificare, valutare e condividere queste foto con altri utenti della versione Photoshop Free, nonché inviarle per posta ai nostri contatti.

Nel campo dell’editing, Photoshop Download Gratis ITA ha una serie di funzioni di editing che vanno dalle correzioni più elementari ad alcune raccolte di effetti piuttosto curiosi. L’interfaccia è intuitiva, comoda e agile. E il meglio, il suo prezzo. Questa app online per la modifica foto gratis è completamente gratuita scarica Photoshop Express

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!