La mia sigaretta elettronica non funziona, perché?

La mia sigaretta elettronica non funziona
La mia sigaretta elettronica non funziona

Che cosa è successo se la mia sigaretta elettronica non funzionaProblemi più comuni delle sigarette elettroniche. Nel 99% dei casi, se la tua sigaretta elettronica si è rotta, potrebbe essere bloccata. La maggior parte delle sigarette elettroniche ha un sistema di blocco. Per sbloccarla, premere il pulsante più di 6 volte di seguito rapidamente. Se non lampeggia, premilo di nuovo ma più lentamente.

Se continua a lampeggiare, fallo un po’ più veloce. Potrebbe sembrare un procedimento stupido ma se non lo fai alla giusta velocità non la sbloccherai. Se alla fine lampeggia, evviva l’hai sbloccata. Per bloccarla nuovamente, premere rapidamente il pulsante 5 o 6 volte, lampeggerà e si bloccherà. Per capire meglio il procedimento guarda questo video.

Come regola generale, la batteria delle sigarette viene fornita con una carica del 30%. Per un motivo qualsiasi potresti averla comprata scarica. Prendi il caricabatterie e caricala. Se la metti sotto carica e la luce non si accende, forse il carica batterie non funziona e per questo motivo non carica la sigaretta. Vai dove l’hai comprata e prova a caricarla con un’altro cavo.

Se la spia della batteria si accende quando si preme il pulsante ma non esce il fumo, il problema potrebbe essere nell’atomizzatore. Se hai un altro atomizzatore, dovresti provarlo per escludere il problema.

Forse con l’illusione di smettere di fumare hai dimenticato di mettere il liquido nella tua sigaretta, e questo può essere il motivo che la tua sigaretta elettronica non funziona. In tal caso, svitare l’ugello e mettere il liquido sui bordi delle pareti, mai nel tubo centrale (il vapore fuoriesce). Prova ancora a vedere se hai risolto il problema. Se vuoi sapere come riempire la sigaretta elettronica puoi vedere il seguente video.

Se la batteria non riesce ad accendere la luce quando si preme il pulsante e avete tentato premendo 5 o 6 volte di fila e non è successo niente, probabilmente il problema è nella batteria, se avete un’altra batteria provate a cambiarla se no portala al negozio per sostituirla o acquistarne un’altra.

Sigaretta elettronica e gli effetti collaterali >>

L’atomizzatore ha una durata limitata. Se usi spesso la sigaretta, l’atomizzatore potrebbe smettere di funzionare. Se il tuo atomizzatore è CE 5 o superiore, puoi semplicemente cambiare la resistenza, se è un CE 4 devi buttarlo via. Questo perché la resistenza che riscalda il vapore ha una vita limitata, quando la resistenza muore non esce più vapore dalla sigaretta (1 mese o mese e mezzo).

La batteria ha una vita utile di 300 cariche, a partire da queste 300 le cariche inizia a perdere forza. Se continui ad usarla, prima o poi ti lascerà a piedi, in quel momento dovresti cambiare la batteria. 300 ricariche, caricandolo ogni giorno la durata dovrebbe essere di circa 10 mesi …

Hai avuto altri tipi di problemi? Ti è stato utile l’articolo la mia sigaretta elettronica non funziona, perché?

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*