La nuova truffa di WhatsApp ruba i tuoi dati personali e le conversazioni con un clic

By | Settembre 12, 2019
truffa di WhatsApp

Sta già proliferando una nuova truffa su WhatsApp in grado di rubare i tuoi dati personali e anche il numero di telefono e ti diciamo come evitarlo o come uscire dai guai se sei caduto nella trappola.



Praticamente tutti usano WhatsApp per comunicare con la famiglia e gli amici, un’applicazione di messaggistica istantanea in cui vengono condivise informazioni di ogni tipo, video e fotografie. I criminali informatici lo sanno molto bene e stanno diffondendo malware o trappole subdole per cercare di ottenere dati sensibili dagli utenti.

L’ultima truffa che è stata scoperta e riguarda proprio WhatsApp è un attacco phishing attraverso il quale tenta di imitare la società stessa inviando un messaggio SMS con il messaggio “Saluti WhatsApp”. In esso ti viene chiesto di verificare il tuo numero di telefono con la sola intenzione di farti perdere l’accesso, e quindi cosi permettere ai criminali informatici di rubare tutti i tuoi dati.

Virus WhatsApp: cosa fare, come difendersi e come eliminarlo

Se l’utente fa clic sul collegamento, perderà l’accesso all’account WhatsApp in quel preciso momento, quindi non sarai in grado di parlare con i tuoi amici, familiari e cosa ancora più brutta di  accedere a determinati dati.

Se ricordi, quando hai configurato WhatsApp per la prima volta hai ricevuto un SMS dall’azienda stessa per confermare il numero. Bene, è esattamente la stessa operazione, ma questa volta non è WhatsApp che te lo invia, ma un criminale informatico che finge di essere Whatsapp.

Nella maggior parte dei casi, tutti questi attacchi possono essere evitati con buon senso. Se non è stato richiesto di confermare nuovamente il numero, non prestare attenzione a un SMS con queste caratteristiche.



Se sei caduto nella trappola, l’Organizzazione dei consumatori e degli utenti raccomanda che quando ti rendi conto di aver perso l’accesso al tuo WhatsApp, devi rifare di nuovo il procedimento e “verificare”, inserendo nuovamente il tuo numero di telefono, questo è l’unico modo per uscire dalla trappola tesa dall’hacker.

I virus su WhatsApp, come arrivano e come evitarli

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.