Come recuperare account Google

recuperare account google

Al giorno d’oggi, abbiamo tutti account Google stracolmi di dati personali, che si tratti di mail, contatti, appuntamenti o messaggi. Quindi, quando perdiamo l’accesso al nostro account Google, è un disastro. Se ti trovi in questa situazione rimani calmo, in questo tutorial trovi tutto quello che hai bisogno per recuperare il tuo account Google. Puoi eseguire vari passaggi per ripristinare account Google dimenticato e riprendere il controllo dei tuoi dati. Il recupero account Google dipende in primo luogo da come l’hai perso. Se hai dimenticato la password, è facile da risolvere. Se invece hanno violato il tuo account, le cose sono un po’ più complicate, ma non impossibili. Tutto ruota attorno al link per il recupero account Google.


Come recuperare account Google

Leggi anche: Come cancellare cronologia delle ricerche su Google

1. Ripristino account Google eliminato

La possibilità di recuperare account Google eliminato dipende da quanto tempo è stato eliminato. Fondamentalmente, prima è, meglio è. Google non dice quale sia il punto di non ritorno, ma alcuni siti non Google suggeriscono che potrebbe essere da 60 a 90 giorni. Il primo passaggio per riattivare account Google è semplicemente accedere e vedere se ti consente di accedere al tuo account. Ovviamente dovrai inserire il tuo nome utente e password e forse rispondere a una o due domande di ripristino. Potresti essere fortunato. Se l’account è stato eliminato molto tempo fa e quindi non sei in grado di accedere nel modo consueto, il link per il recupero dell’account Google è ciò di cui avrai bisogno. Ti verrà chiesto il nome dell’account e l’ultima password che ricordi per l’account. Google ti farà quindi sapere se l’account può essere ripristinato. Ma se è passato troppo tempo dall’eliminazione dell’account, potresti essere sfortunato. L’unica opzione è quindi aprire un nuovo account Google.

2. Come recuperare account Google se il tuo account è stato violato

Se il tuo account Google è stato violato, il tempo è essenziale. Più velocemente reagisci, meglio è. Se qualcuno accede al tuo account da un dispositivo non riconosciuto o da un indirizzo IP non riconosciuto, Google lo contrassegna immediatamente e ti invia un’email per informarti. Se non riconosci il login, devi andare nella sezione sicurezza del tuo account Google e cambiare subito la password. Ma se ci metti troppo tempo e l’hacker ha la possibilità di cambiare la password, allora torna al link per il recupero dell’account. Ti verrà chiesto l’ultima password che ricordi e le tue domande di sicurezza. Se hai un indirizzo email o un numero di telefono di backup nell’account, ti verrà inviato un codice di verifica da inserire. Questo è il motivo per cui è assolutamente essenziale aggiungere questi dettagli in anticipo per “proteggere” il tuo account in futuro. Questo, ovviamente, presupponendo che l’hacker non sia ancora riuscito a modificare le opzioni di backup e i dati personali. In questo caso, le possibilità di ripristinare account Google sono pari a zero e forse hai perso il tuo account per sempre. In tal caso, revoca l’accesso dell’account a qualsiasi altro servizio online che avevi concesso e cancella il numero della tua carta di credito Google Pay.

Leggi anche: Come cancellare account Google da Chrome

3. Come recuperare account Google se hai dimenticato la password

Questo è probabilmente uno dei modi più semplici per ripristinare un account Google. È semplice come fare clic su password dimenticata? Tuttavia, se disponi di un account Google Workspace, potresti dover contattare il tuo amministratore Workspace, che reimposterà la password per te. Supponendo che sia un normale account Google, inserisci il tuo indirizzo email in qualsiasi pagina di accesso di Google (Gmail, YouTube, ecc.) e fai clic su Avanti. Questo ti porta alla pagina della password, dove ora devi fare clic Password dimenticata? Se hai abilitato l’autenticazione a due fattori sull’account, ora dovrai inserire il codice 2FA o un codice di backup prima di procedere. Se non sei in grado di farlo, hai praticamente perso l’accesso all’account. Non è possibile disabilitare l’autenticazione a due fattori per motivi di sicurezza.

Questo è un buon motivo per tenere al sicuro quei codici di backup! Supponendo che tu abbia superato la fase di autenticazione a due fattori (o non ne avevi bisogno in primo luogo), ti verrà chiesto di inserire l’ultima password che ricordi di aver utilizzato con l’account. Se inserisci una password che hai utilizzato con l’account in un passato non troppo lontano, Google invierà un codice di attivazione al tuo indirizzo email di backup nell’account. Inserisci il codice di attivazione, digita una nuova password e sei pronto. Se non ricordi alcuna password o non ricevi un codice di attivazione, dovrai rispondere alle domande di recupero account Google. Se non riesci a rispondere a queste domande, le tue possibilità di recupero a questo punto sono praticamente pari a zero.

4. Recupera account Google se hai dimenticato l’indirizzo email

La configurazione di un account Google è così semplice che è molto probabile che avremo più di un account. E se volessi recuperarne uno, ma non ricordi il nome utente esatto? Google lo rende semplice per te. Nella pagina di accesso, dove di solito inserisci il ​​nome dell’account, un link dice Hai dimenticato l’email? Seleziona quello. Ti verrà quindi chiesto di inserire. Il tuo numero di telefono o email di recupero (questo deve corrispondere a quello già registrato sull’account Google a cui stai tentando di accedere). Il nome completo sul tuo account. Quindi il codice di ripristino, inviato al tuo numero di telefono. Supponendo che tu abbia inserito ogni volta le informazioni corrette, Google ora ti fornirà sullo schermo un elenco di tutti gli indirizzi email registrati a nome tuo. Clicca su quello con cui vuoi accedere e inserisci la tua password.

Leggi anche: Come scaricare foto da Google Drive

Come contattare Google

In breve, Google non fornisce alcun supporto “persona reale” per il recupero dell’account. In passato avevano un modulo che potevi compilare per il loro team di supporto, ma ora tutto sembra essere automatizzato tramite il link per il recupero dell’account. Questa notizia non ti rende felice, ma se consideri l’enorme volume di richieste di ripristino ogni giorno, ti renderai presto conto del motivo per cui Google aveva bisogno di automatizzare il processo. Come dicevamo inizialmente, tutte le strade portano alla pagina di recupero dell’account. Se segui questo processo e hai un contatto di backup o conosci le risposte alle domande di ripristino, le tue possibilità di ripristino sono molto buone.


Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!