L’altoparlante iPhone non funziona? Ecco come risolvere

By | Maggio 16, 2019

Sia che tu stia ascoltando musica o effettuando chiamate, ti affidi molto agli altoparlanti del tuo iPhone. Ma cosa puoi fare se pensi che gli altoparlanti del tuo iPhone non funzionano? Come puoi aggiustare gli altoparlanti del tuo iPhone? E come puoi assicurarti che siano puliti e non pieni d’acqua?

Forse alla fine, dopo avere letto tutto il tutorial dovrai andare in un centro assistenza, ma prima di andare, abbiamo alcuni suggerimenti per sistemare gli altoparlanti del tuo iPhone.

Come verificare se i tuoi altoparlanti funzionano



Come puoi sapere se il problema sono i diffusori (vale a dire più probabilmente un problema hardware) o con i pulsanti del volume? Prima di analizzare alcuni aspetti fondamentali, cerca di restringere il problema. Collega le cuffie. Se riesci a sentire la musica attraverso esse ma non quando le scolleghi, probabilmente c’è qualcosa che non va con i tuoi altoparlanti.

Vai su Impostazioni> Suoni e assicurati che l’audio sia attivo. Oppure utilizza i pulsanti sul lato sinistro del tuo iPhone per regolare il volume.

Se sono le cuffie a non funzionare, usa questi pulsanti per aumentare il volume al massimo, potrebbe essere finito qualcosa nel jack delle cuffie. In questo caso, dovrai pulirlo.

Sotto Suoneria e avvisi, sposta il cursore verso l’alto o verso il basso alcune volte. Dovresti sentire la tua suoneria, anche se il tuo dispositivo è su Silenziato.

Se non senti nulla, c’è sicuramente qualcosa che non funziona ed è probabile che dovrai comunque visitare un negozio Apple. Se riesci a sentire un suono, anche se distorto, potresti essere fortunato …



Come eliminare audio da video su Android e iPhone

Altoparlante iPhone non funziona? Risoluzione dei problemi di base

Potrebbero esserci, naturalmente, numerosi motivi per cui il tuo altoparlante iPhone non funziona, quindi iniziamo controllando alcune nozioni di base.

Assicurati che il tuo iPhone non sia su Silenziato è l’interruttore in alto a sinistra del tuo dispositivo. Se non è attivato, spostalo per attivarlo, in modo che sia più vicino allo schermo.

Dovresti anche controllare che non sia collegato a nessun altro dispositivo. Se è attivato il Bluetooth, le chiamate possono essere trasferite su un’unità vivavoce nel veicolo o tramite gli AirPods. Vai su Impostazioni> Bluetooth per visualizzare l’elenco delle connessioni.

Il tuo prossimo passo è assicurarti che iOS sia aggiornato, quindi vai su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software. Questo non dovrebbe influire sui diffusori, a meno che non si tratti di un problema con il tuo volume. È sempre bene mantenere il sistema operativo aggiornato comunque.

Dopo questi controlli, c’è una strategia da mettere in atto: il soft restart. Questo è un modo per risolvere piccoli incidenti software senza eliminare alcun dato. Su iPhone 7 e versioni precedenti, tieni premuti i pulsanti Home e Power per 10 secondi.

Tuttavia, se hai un iPhone 8 o più recente, è necessario premere il pulsante Volume su seguito da Volume giù, quindi eseguire entrambi rapidamente. Poi premi e tieni premuto Power finché non appare il familiare logo Apple. Dai al tuo telefono il tempo di riavviarsi e usa di nuovo il cursore sotto Suoneria e avvisi per vedere se questo ha risolto il problema.

Durante una chiamata, tieni il dispositivo lontano dal tuo viso in modo che lo schermo si illumini. Tocca l’ icona Altoparlante nella parte superiore destra della griglia. Ciò ti consentirà di partecipare ad una conversazione senza tenere l’iPhone vicino al tuo orecchio. Se si è connessi a un altoparlante separato tramite Bluetooth, verrà visualizzato un menu a comparsa che consente di selezionare dove si desidera effettuare la chiamata.

Ma se vuoi che tutte le chiamate passino attraverso gli altoparlanti, vai in Settings > General > Accessibility > Call Audio Routing. È quindi possibile passare da Automatico predefinito a Altoparlante o Auricolare Bluetooth. Ovviamente, puoi annullare l’operazione in qualsiasi momento, ma se desideri effettuare una chiamata privata, premi l’icona Altoparlante nella griglia quando accetti o squilla.

Questo dipende dai sensori del giroscopio nel telefono. Se il tuo dispositivo rileva che lo stai tenendo lontano dal tuo viso, è in quel momento che ti mostrerà la griglia. I nuovi modelli non dovrebbero avere un problema con questo, ma puoi provare a ricalibrare un iPhone 6 o versioni precedenti tramite Extra> Compass e inclinando il dispositivo a 360 gradi. Altrimenti, prova il suddetto soft restart.

Le migliori app per unire video su iPhone

Come pulire gli altoparlanti del tuo iPhone

Anche i più piccoli pezzi di sporco possono essere dannosi per il tuo smartphone. In alcuni casi, la polvere può influire sul volume e, se lo sporco si trovava nella porta delle cuffie, questo induce il tuo iPhone a pensare che sia collegato a un dispositivo esterno. È fondamentale che tu tenga pulite tutte le parti del telefono, ma devia fare molta attenzione nel farlo. Ricorda che hai a che fare con apparecchiature sensibili.

Il miglior metodo di pulizia è l’uso di un compressore d’aria o di aria compressa. Questo è il modo più semplice per rimuovere lo sporco senza danneggiare il dispositivo, poiché può raggiungere luoghi difficili da raggiungere senza doverlo smontare. Usalo a qualche centimetro di distanza per evitare di creare problemi all’interno. Apple lo sconsiglia, ma è comunque il metodo più efficace.

Altrimenti, muovere delicatamente uno spazzolino a setole morbide sulla superficie degli altoparlanti. È inoltre possibile usare un bastoncino di cotone immerso in alcol denaturato. Non usare altri liquidi in quanto ciò può causare più danni.

Dovresti provare l’ultima opzione solo se hai una mano ferma e pazienza. Un soffice spazzolino interdentale, inserito delicatamente nel dock delle cuffie, può rimuovere lo sporco sostanziale. Un compressore d’aria rimuoverà tutto ciò che successivamente è rimasto ancora attaccato. Non usare niente come uno stuzzicadenti sul tuo altoparlante.

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o ripristino?

Come far uscire l’acqua dagli altoparlanti del tuo iPhone

Il danno da liquido non è coperto dalla garanzia Apple, in parte perché rende i dispositivi resistenti agli spruzzi. L’usura naturale diminuirà la capacità del telefono di resistere a potenziali danni causati dall’acqua, quindi come si possono asciugare gli altoparlanti in caso di incidente?

Non collegare il tuo iPhone alla presa di corrente se è bagnato. Questa può essere una seria minaccia per la sicurezza.

Piuttosto, posiziona il telefono a un angolo di circa 45 gradi con gli altoparlanti rivolti verso il basso.

Utilizzare un panno privo di lanugine per raccogliere eventuali gocce; qualsiasi altro materiale assorbente, incluso il cotone, potrebbe danneggiare ulteriormente il dispositivo.

Se pensi che ci sia ancora acqua, tocca delicatamente il tuo dispositivo e mettilo vicino a una piccola ventola per aumentare la circolazione dell’aria.

Nonostante lo hai sentito dire spesso, non devi mettere il telefono nel riso. Questo potrebbe ulteriormente corrodere gli elementi nel tuo smartphone.

Tuttavia, puoi provare il gel di silice. Anche le vibrazioni aiutano ad eliminare le piccole gocce.

Cosa succede se i tuoi altoparlanti continuano a non funzionare?

Se hai fatto tutto ciò che abbiamo consigliato qui sopra, e gli altoparlanti continuano a non funzionare, abbiamo brutte notizie. Probabilmente c’è qualcosa che non va nel tuo telefono, il che significa che dovrai prenotare un appuntamento presso il negozio Apple più vicino.

Le migliori app iOS per estrarre l’audio dai video

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.