Lampadina intelligente, come scegliere

Lampadina intelligente

Uno dei modi più semplici per immergersi nella tecnologia della casa intelligente è con le lampadine intelligenti. Ecco cosa devi sapere per iniziare. Guida alla scelta di una lampadina intelligente.


Le migliori lampadine intelligenti

  1. Sengled Smart Wi-Fi LED Multicolor
  2. Yeelight Smart LED Bulb (Color)
  3. Eufy Lumos Smart Bulb White and Color
  4. Philips Hue White
  5. Philips Hue White and Color Ambiance A19 Starter Kit
  6. Philips Hue White and Color Ambiance Lily Outdoor Spot Light Kit
  7. Ring Smart Lighting System
  8. Cree Connected LED Bulb
  9. LIFX Color 1000

Cosa fanno le lampadine intelligenti?

Le lampadine sono diventate esponenzialmente più intelligenti negli ultimi anni. Ora puoi sostituire la tua lampadina a incandescenza standard con una varietà di soluzioni connesse che puoi controllare con pochi tocchi sul tuo smartphone o tablet. Ma con così tante opzioni che invadono il mercato delle case intelligenti, come scegliere la lampadina intelligente giusta per te?

Quanto costano le lampadine intelligenti?

Le lampadine intelligenti utilizzano diodi emettitori di luce (LED) e una varietà di tecnologie per funzionare, quindi sono più costose delle lampadine tradizionali. È importante tenere a mente, soprattutto se si desidera installarle in tutta la casa. Le lampadine intelligenti consumano meno energia e durano molto più a lungo, il che significa che puoi risparmiare denaro nel lungo periodo.

Colore e luminanza

Alcuni bulbi sono solo bianchi, mentre altri hanno la capacità di assumere qualsiasi colore dell’arcobaleno. Il colore è un modo divertente per aggiungere atmosfera nella tua casa, ma spesso si traduce in una lampadina più costosa.

La maggior parte delle lampadine intelligenti sono commercializzate come equivalenti a modelli a incandescenza da 60 watt, il che sembra autoesplicativo, ma alcune lampadine sono più luminose di altre. Per vedere quanto è luminosa una lampadina, devi guardare i lumen che emette: più lumen, più luminosa è la lampadina.

Ma anche in questo caso, la luce può disperdersi in un fascio stretto o distribuire la luminosità in un’ampia fascia, quindi assicurati di leggere le recensioni per scoprire le caratteristiche di ogni lampadina.

Un altro fattore da tenere a mente è la temperatura del colore. Le temperature più alte, come 8.500 K, sembrano dure luci da ufficio, che vanno bene per rimanere svegli o lavorare. Le temperature più basse, come 2.500 K, si traducono in un bagliore caldo e accogliente che è perfetto per rilassarsi.


Come si controllano le lampadine intelligenti?

Dal momento che controllerai principalmente queste luci dal tuo telefono o tablet, vuoi assicurarti che sia facile da fare. Se hai più lampadine, ad esempio, vorrai un’app companion che ti consenta di disporle facilmente in gruppi e regolare la luminosità e / o il colore di un intero gruppo contemporaneamente.

Hai un Amazon Echo o Google Home? Cerca una lampadina che funzioni con Alexa o Google Assistant in modo da poterla controllare con la tua voce.

Ovviamente, una lampadina intelligente inserita in una presa può sempre essere accesa o spenta semplicemente premendo l’interruttore.

Caratteristiche della lampadina intelligente

Le lampadine intelligenti offrono un livello di controllo e interattività che non puoi ottenere con le lampadine tradizionali, come timer programmati e le opzioni di controllo remoto. Sono anche più convenienti; è più semplice toccare sullo schermo di uno smartphone che alzarsi e arrancare verso un interruttore a parete.

La maggior parte delle lampadine possono essere programmate o controllate da remoto, il che è fantastico se vuoi risparmiare sui costi energetici o spesso dimentichi di spegnere le luci prima di uscire di casa.

Alcune lampadine utilizzano il geofencing, il che significa che funzionano con il GPS dello smartphone per individuare la posizione esatta e possono accendere o spegnere automaticamente le luci quando si raggiunge un determinato punto.

Le lampadine che cambiano colore sono ottime per l’illuminazione d’atmosfera e alcune possono persino sincronizzarsi con determinati film e programmi TV.


Come accennato, alcune lampadine si collegano con Alexa di Amazon, HomeKit di Apple o Google Assistant, in modo da poter controllare l’illuminazione domestica con la tua voce. Puoi anche integrare alcune lampadine con telecamere di sicurezza, termostati e altri dispositivi domestici intelligenti.

La compatibilità con If Then That (IFTTT) ti consente di creare ricette che fanno reagire automaticamente le tue luci a determinati trigger, come le notifiche del telefono o i cambiamenti del tempo.

Le lampadine intelligenti hanno bisogno di un hub?

C’è un altro fattore importante da tenere a mente. Alcune lampadine intelligenti devono connettersi allo smartphone tramite un hub di automazione domestica come Philips Hue Bridge. Altre lampadine saltano l’intermediario e si collegano al tuo telefono o tablet direttamente tramite Wi-Fi, come i modelli LIFX.

Altre si connettono con il Bluetooth, ma in tal caso, sei limitato al controllo solo quando sei nel raggio di portata del Bluetooth, il che significa che non puoi spegner o accendere le luci quando sei lontano da casa. Aggiungere un hub significa anche spendere un po’ più di denaro e aggiungere un altro passaggio al processo di installazione.

Tenendo presente tutto ciò, abbiamo raccolto le migliori lampadine intelligenti che abbiamo testato qui. A seconda delle tue esigenze, ognuna di queste opzioni è un buon punto di partenza per collegare l’illuminazione domestica a qualcosa di più di un semplice interruttore a parete.

Le migliori lampadine intelligenti

  1. Sengled Smart Wi-Fi LED Multicolor
  2. Yeelight Smart LED Bulb (Color)
  3. Eufy Lumos Smart Bulb White and Color
  4. Philips Hue White
  5. Philips Hue White and Color Ambiance A19 Starter Kit
  6. Philips Hue White and Color Ambiance Lily Outdoor Spot Light Kit
  7. Ring Smart Lighting System
  8. Cree Connected LED Bulb
  9. LIFX Color 1000

Che cos’è una casa connessa?

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.