Le 7 migliori soluzioni per quando il registratore dello schermo di Android 11 non funziona

By | Dicembre 7, 2020
Le 7 migliori soluzioni per quando il registratore dello schermo di Android 11 non funziona

Android 11 ha introdotto molte nuove fantastiche funzionalità come la registrazione dello schermo e le bolle di chat. ( Le 7 migliori soluzioni per quando le bolle di chat Android 11 non funzionano) Detto questo, diversi utenti che hanno aggiornato il proprio dispositivo ad  Android 11 si lamentano del fatto che il registratore dello schermo non funziona correttamente. Devi risolvere lo stesso problema? Controlliamo sette metodi per risolvere il problema del registratore dello schermo Android 11 che non funziona.


Gli utenti riscontrano una serie di problemi relativi al registratore dello schermo in Android 11. Mentre alcuni non possono registrare l’audio insieme al video, altri affrontano problemi di qualità con il registratore dello schermo. Allo stesso modo, a molti utenti, la funzionalità di registrazione dello schermo si interrompe a metà. Controlliamo varie soluzioni per risolvere il problema del registratore dello schermo che non funziona in Android 11.

1. Riavvia il telefono

Fino a poco fa riuscivi a registrare correttamente lo schermo, ma all’improvviso ha iniziato a non funzionare, il problema potrebbe essere temporaneo. Riavvia semplicemente il telefono e dovresti essere in grado di registrare lo schermo.

2. Come utilizzare Screen Recorder di Android 11

Puoi accedere alla funzione di registrazione dello schermo di Android 11 solo dalle Impostazioni rapide.

Una volta che hai il registratore dello schermo nelle Impostazioni rapide (scorri verso il basso sul pannello delle notifiche per accedere alle Impostazioni rapide), tocca l’opzione Registrazione schermo per iniziare la registrazione. Verrà visualizzata una schermata composta dalle impostazioni del registratore dello schermo. Abilita l’interruttore accanto a Registra audio o Mostra tocchi sullo schermo se desideri utilizzarli.

Tocca la piccola freccia verso il basso accanto a Registra audio per scegliere la sorgente audio per la registrazione. È possibile selezionare tra Audio dispositivo, Microfono o sia Audio dispositivo che Microfono. Infine, tocca Start.


Suggerimento: troverai le tue registrazioni nella cartella Libreria> Film nell’app Google Foto. Puoi anche accedervi da qualsiasi altra app della galleria sul tuo telefono Android.

3. Disattivare la modalità Force Desktop

Potresti riscontrare problemi audio e video nella registrazione dello schermo se il flag “Forza modalità desktop” è attivato nelle opzioni sviluppatore. Quindi è necessario disabilitarlo.

Per questo, apri Impostazioni sul telefono e vai su Sistema> Opzioni sviluppatore. Puoi anche cercare le Opzioni sviluppatore utilizzando la ricerca in Impostazioni. Se non trovi le opzioni per sviluppatori, controlla altre soluzioni. In Opzioni sviluppatore, cerca Forza modalità desktop. Disattiva l’interruttore accanto ad esso. Riavvia il telefono e dovresti essere in grado di registrare senza problemi.

4. Ailita Notch

Se il tuo video registrato appare come pixelato o schiacciato, potrebbe essere a causa della tacca. Hai disabilitato il notch sul tuo telefono? Bene, è ora di abilitarlo di nuovo.

Per abilitare il notch, vai su Impostazioni> Sistema> Opzioni sviluppatore. Scorri verso il basso e cerca Ritaglio display o Simula un display senza ritaglio nella sezione Disegno. Toccalo. Seleziona Default dispositivo dall’elenco invece di Nascondi. Riavvia il telefono.

5. Rimuovere gli auricolari o le cuffie

Se stai tentando di registrare l’audio interno sul telefono, devi rimuovere eventuali auricolari o altri accessori collegati come cuffie o altoparlanti Bluetooth. Dopo aver rimosso gli accessori, selezionare Audio interno nelle impostazioni Audio di Screen Recorder e quindi provare a registrare.

6. Disinstallare app di terze parti

Anche l’installazione di app di registrazione dello schermo di terze parti potrebbe interferire con il normale funzionamento della funzione nativa. Dovresti disinstallarle e vedere se riesci a registrare utilizzando il registratore dello schermo di Android 11.

Suggerimento: puoi anche mettere il dispositivo in modalità provvisoria per escludere problemi causati da app di terze parti.

7. App supportate

Poiché la registrazione dello schermo è una nuova funzionalità su Android 11, pochissime app la supportano al momento. Quindi potresti riscontrare problemi durante l’utilizzo con determinate app. Anche se Google non lo menziona in modo specifico, potresti non essere in grado di registrare l’audio utilizzando app come Spotify, SoundCloud, ecc., A causa anche delle restrizioni DRM.

Suggerimento: se non è possibile registrare l’audio mentre si utilizza l’opzione Audio dispositivo nell’impostazione Registra audio, riproduci l’audio tramite l’altoparlante del telefono ad alto volume e mantieni l’impostazione Registra audio su Microfono. Questo dovrebbe funzionare. Ovviamente la qualità dell’audio non sarà eccezionale.

Registra le telefonate utilizzando Screen recorder

Sapevi che puoi utilizzare il registratore dello schermo per registrare le telefonate? Basta selezionare Microfono nell’opzione Registra audio e mettere la chiamata in vivavoce. Ecco!

Dichiarazione di non responsabilità: verificare le leggi e i regolamenti del proprio paese in merito alla registrazione delle chiamate poiché tale attività è considerata illegale in diverse nazioni e stati.

Conclusione

Ci auguriamo che una delle soluzioni di qui sopra ti ha aiutato a risolvere i problemi relativi al mancato funzionamento del registratore dello schermo su Android 11. Come misura precauzionale, ti suggeriamo di svuotare la cache per Google Play Services e reimpostare le preferenze dell’app.