Le migliori app editing video gratuite

By | Settembre 10, 2020
migliori app di editing video gratuite

Qui sotto trovi una lista delle migliori app editing video Android gratuite o meglio ancora, app per la modifica video. Le migliori app per il montaggio video, sono gratuite e hanno un’interfaccia semplice e intuitiva. Avere delle buone fotocamere è uno dei requisiti principali che chiediamo a uno smartphone.

Fortunatamente, le fotocamere di qualità stanno diventando sempre più comuni sui telefoni Android, alcune delle quali hanno anche una registrazione video 4K. Sì, il tuo telefono registra degli ottimi video, ma cosa succede dopo, il tuo telefono è dotato di app per fare video?

Non è più necessario mettersi davanti al computer per modificarli, puoi farlo tranquillamente anche dal tuo telefono, con i migliori programmi per creare video su Android.

Ci sono molte app per video, ma non tutte fanno il lavoro come dovrebbero. Per semplificare il tuo compito, abbiamo analizzato il Play Store scegliendo quelle app che hanno tutto ciò che ti serve per creare fantastici video.

Cosa chiediamo alle app di editing video gratuite?

Come abbiamo detto, ci sono molte app di editing video su Android, ma non tutte sono complete. Ora ti spieghiamo quali requisiti deve soddisfare un buon editor video per il tuo cellulare e tablet Android e ti diamo anche alcuni suggerimenti per ottenere buoni risultati durante la modifica dei tuoi video.

Gratis e con un’interfaccia intuitiva: è importante che l’editor video che scarichi sul tuo Android sia gratuito e già prevediamo che le migliori app di editing soddisfino tale requisito. Inoltre, è fondamentale che l’interfaccia dell’applicazione sia intuitiva in modo che sia facile da usare sia per gli utenti professionisti che per coloro che stanno modificando un video per la prima volta.

Modifica del colore: il colore acquisito dalla videocamera non è sempre quello che desideri, quindi è essenziale che l’app per creare video ti offra la possibilità di applicare filtri ed effetti video alle diverse clip per modificare i toni dell’immagine. Fai attenzione, perché non è consigliabile applicarli senza senso poiché rischi di rovinare il video montaggio.


Controllo audio: l’audio di un video è importante tanto quanto la parte visiva, quindi dovresti cercare un editor video che consenta di modificare il suono. Essere in grado di alzare e abbassare il volume di ciascuna clip è il minimo che dovresti chiedere, oltre all’uso della musica. Quest’ultima parte è fondamentale, poiché ti permetterà di smanettare con il ritmo del video.

Risoluzione durante l’esportazione: a che serve registrare video in 4K se successivamente lo si esporta in bassa risoluzione? Un buon editor video dovrebbe offrirti ampie opzioni di risoluzione e formattazione durante il rendering. Nel fare ciò, è necessario prestare attenzione per mantenere l’alta risoluzione delle immagini.

Le migliori app di editing video gratuite

Una volta chiarite le caratteristiche di una buona app per modificare video su Android, è il momento di passare alla lista con i migliori editor video. Dopo aver analizzato l’app store di Google, ti consigliamo le seguenti migliori app per montare video gratuite. Per essere chiari, l’ordine dell’elenco è casuale, le app non sono ordinate secondo nessun criterio.

1. InShot

La nostra selezione delle migliori app di editing video inizia con InShot, un’app di editing video che ha oltre 100 milioni di download nel solo Play Store. E’ un editor gratuito, facile da usare e pieno di funzioni che ti consentono di eseguire l’editing professionale: tagliare clip, modificare audio, includere transizioni e musica, unire video o inserire etichette.

Avrai la possibilità di comprimere e convertire i clip, oltre a lavorare con un’ampia varietà di formati, come MP4, MOV, AVI, FLV o 3GP. Inoltre, puoi modificare le dimensioni dell’immagine per adattarla alle caratteristiche del social network in cui desideri pubblicare il video, ad esempio Instagram.

InShot ha una versione premium con la quale è possibile rimuovere la filigrana dal video esportato e accedere ad altre funzioni extra.

2. FilmoraGO

Il miglior programma professionale per il video editing free su Windows e Mac ha anche una versione Android e si chiama FilmoraGO. L’app per modificare i video è progettata per essere utilizzata con lo smartphone in posizione orizzontale

La modifica dei video è abbastanza semplice, con una selezione di categorie che troverai sulla destra dello schermo, grazie alle quali puoi aggiungere musica, cambiare le transizioni e aggiungere temi.

Se premi su Modifica, vedrai apparire un’intera barra degli strumenti con la quale puoi modificare anche il più piccolo dettaglio delle tue registrazioni. Ovviamente, puoi anche lavorare con diversi video contemporaneamente e unirli come desideri

FilmoraGo contiene acquisti in app, alcuni filtri, transizioni e livelli sono a pagamento, ma puoi usarlo per realizzare video molto completi senza spendere un solo euro.

3. Adobe Premiere Rush

Dopo la scomparsa di Adobe Premiere Clip dal Play Store, Adobe ha optato per Premiere Rush come app di editing video per Android. Come ci si può aspettare in quanto app video di questa azienda, Premiere Rush è un editor che offre tutti gli strumenti necessari per la modifica a livello professionale.

Disponibile sul Play Store da maggio 2019, Premiere Rush inizia con un tutorial per spiegare gli aspetti chiave del processo di modifica dei video agli utenti principianti. Dopo questo primo passaggio, accederai direttamente a strumenti come la timeline multitraccia, l’inserimento di etichette e titoli, sovrapposizioni vocali, filtri di clip o regolazioni del suono.

Questo editor video per Android è pensato per un editing semplice e veloce senza sacrificare la qualità professionale. Una volta terminato l’assemblaggio, puoi selezionare con quale social network lo vuoi condividerai in modo che l’applicazione per fare video aggiorni automaticamente le sue dimensioni

Sfortunatamente, non tutte le funzionalità di Adobe Premiere Rush sono gratuite, devi fare un abbonamento per accedere alla versione completa.

4. Quik

Basato su GoPro, Quik è un altro editor video gratuito che puoi utilizzare sul tuo Android per creare video colorati in pochi passaggi. Puoi aggiungere le foto e i video con cui vuoi formare il video finale e selezionare uno dei 23 diversi stili di modifica che l’app ti offre, ognuno con una grafica e transizioni molto accurate. Inoltre, puoi aggiungere brani della tua raccolta poiché Quik supporta MP3, M4A, MP4, MOV, AAC, ALAC, AIFF e WAV.

Se non ti piace lo stile di modifica dell’app, hai sempre la possibilità di tagliare e riordinare le clip come desideri. A questi puoi inserire testi ed emoji, riprodurli al rallentatore o al rallentatore o salvarli in alta definizione.

Inoltre, puoi scegliere di salvarlo in formato cinema, verticale o orizzontale per prepararlo alla pubblicazione su social network come Instagram.

5. KineMaster

KineMaster è un potente editor video per Android in formato orizzontale che dispone di tutti gli strumenti necessari per apportare modifiche efficaci. Dopo aver scelto il rapporto del video, si accederà a un browser multimediale in cui è possibile selezionare i clip che si desidera inserire nella sequenza temporale. 

Successivamente, la modifica di ogni clip è individuale, essendo in grado di ritoccare il suo colore, aggiungere elementi grafici, tagliarli o ruotarli senza che le modifiche influiscano sugli altri. Ovviamente, puoi anche utilizzare effetti, filtri e transizioni per ritoccare il video.

Con questa app di editing video puoi anche inserire musica da riprodurre con il ritmo del brano. Infine, puoi scegliere la risoluzione e i fotogrammi al secondo quando esporti il ​​video, controllando anche le dimensioni del video

La maggior parte delle funzionalità di KineMaster sono gratuite, sebbene sia disponibile un abbonamento di € 4,19 al mese per rimuovere la filigrana, rinunciare agli annunci e accedere alle risorse premium.

6. YouCut

Sviluppato da InShot, YouCut è un altro utile editor video per Android per eseguire modifiche rapide e facili, un aspetto fondamentale per coloro che non sanno usare gran parte di questo tipo di strumento.

Con un’interfaccia progettata per l’uso verticale, con YouCut puoi aggiungere facilmente clip, ritagliarle, modificarne l’ordine, inserire transizioni e grafica e aggiungere suoni.

Uno dei punti di forza di questa app è che è gratuito e privo di pubblicità, che è essenziale per poter creare degli ottimi video senza essere disturbati dalla pubblicità. Inoltre, durante l’esportazione del video vedrai che YouCut non aggiunge nessuna filigrana, un dettaglio non trascurabile.

7. La migliore app di editing video: VivaVideo, la preferita dagli utenti

Con un punteggio di 4,4 su Google Play e oltre 100 milioni di download, non c’è dubbio che VivaVideo è una delle applicazioni preferite dagli utenti. Con esso puoi creare filmati con una selezione delle tue foto, nonché modificare video e registrarli nel vero stile TikTok.

È un’app per i video abbastanza semplice nelle sue opzioni e con effetti e transizioni che dovrai scaricare. Puoi anche aggiungere musica, testo e sfondi sfocati alle clip per creare video più originali. VivaVideo ha pubblicità e filigrana, quindi se vuoi sbarazzartene e sbloccare più opzioni dovrai registrarti alla loro versione premium.

8. Cyberlink ActionDirector

ActionDirector, l’app Cyberlink, è un’altra delle migliori app di editing video gratuite per Android, grazie a un’interfaccia semplice e alle ampie risorse che offre agli utenti. Con il supporto di video fino a 4K, ActionDirector si concentra sulla modifica e la produzione di video d’azione

Pertanto, è possibile modificare la velocità di riproduzione di alcuni frammenti, aggiungere musica da riprodurre con il ritmo e aggiungere titoli e testo per completare l’edizione.

Una volta effettuato il montaggio finale, puoi esportarlo e condividerlo a piena risoluzione senza perdere un qualità rispetto ai clip originali. In breve, Cyberlink ActionDirector è un’app di editor video semplice e gratuita con molte funzioni per creare buoni video d’azione.

9. VideoShow

La prima cosa che troviamo è una schermata principale abbastanza colorata, con una selezione di temi ed effetti che possiamo scaricare. Anche una sezione utile, tra cui troviamo strumenti per comprimere, passare dal video all’audio, tagliare e convertire.

Puoi modificare video dalla tua galleria o registrarli direttamente con quello che chiamano Super Camera, con il quale puoi applicare filtri e aggiungere musica mentre registri. 

Gli strumenti più comuni sono mostrati nella scheda modifica, come l’uso di transizioni, effetti sonori e filtri, insieme a quelli più originali come voice-over. Devi tenere presente che VideoShow lascerà una filigrana sulle tue creazioni. Per eliminare la filigrana bisogna abbonarsi alla versione a pagamento, disponibile per 22,99 euro all’anno.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.