Le migliori app gratuite per aggiungere musica ai video di Instagram

By | Maggio 16, 2020
Le migliori app gratuite per aggiungere musica ai video di Instagram

L’anno scorso, Instagram ha finalmente aggiunto una delle funzionalità più attese: la musica. Ora puoi aggiungere i tuoi brani preferiti alle tue storie di Instagram. Questa funzionalità innovativa non si estende ai video convenzionali di Instagram. Sì, non puoi aggiungere musica direttamente ai video di Instagram. Per questo, devi ancora fare affidamento su app video di terze parti.

La maggior parte delle app di terze parti oggi consente di aggiungere musica personalizzata ai video. E se installi quella giusta, potresti anche trovare un po’ di musica royalty-free da aggiungere ai tuoi video di Instagram. Bene, vero? Quindi, se stai cercando fantastiche app gratuite per aggiungere musica ai video di Instagram, ecco alcune delle migliori app Android. Cominciamo.

Leggi anche: Cosa fare se Instagram si blocca sul tuo telefono Android

1. FILMORAGO

Se stai cercando un’app semplice che ti consente di aggiungere musica ai video di Instagram, l’app FilmoraGo è quella che fa per te. È un po’ vecchia, ma ha tutte le funzionalità essenziali che vorresti da un editor video. La sua biblioteca musicale non delude. Se ti annoi con i preset, puoi anche scaricare un paio di brani aggiuntivi. In alternativa, puoi aggiungere musica dalla tua raccolta. La cosa buona di FilmoraGo è che è semplice da utilizzare. Adoro l’interfaccia senza ingombri e il design intelligente.

2. QUIK

Se non vuoi passare troppo tempo a decidere il tipo di musica per il tuo video, Quik è l’app che fa per te. Raggruppa diverse fantastiche transizioni, caratteri e musica, che è sufficiente per far risaltare un video. L’uso dell’app è facile come una passeggiata nel parco. Devi solo selezionare uno dei preset disponibili.

Quik raggruppa anche molte opzioni di personalizzazione. Ad esempio, è possibile disattivare l’audio originale del video. Oppure puoi giocare combinando diversi effetti di transizione e musica. Quello che faccio di solito è selezionare prima la musica del video toccando la piccola icona della musica. Dopo aver selezionato un brano, seleziono la transizione che si adatta bene al video, personalizzo il resto e quindi lo salvo.

3. INSHOT

Finora InShot è stata una delle app video preferite fino ad oggi. Adoro il fatto di poter modificare un video direttamente dal mio telefono senza sacrificare la qualità. C’è un’opzione per modificare il colore del video. In secondo luogo, è possibile posizionare adesivi, filigrane, etichette di testo e altri elementi simili nella sequenza temporale. Detto questo, puoi anche tagliare il video, disattivare il volume originale , cambiare la cornice o velocizzare il video.

Ancora più importante, ci sono diversi brani musicali gratuiti che è possibile utilizzare. Devi solo toccare l’icona Musica> Tracce e tutte le opzioni saranno lì per essere visualizzate.Tuttavia, la versione gratuita di InShot contiene annunci. Per rimuoverli, è possibile eseguire l’aggiornamento alla versione a pagamento. Il lato positivo, la filigrana è rimovibile se si guarda un annuncio per alcuni secondi. Per rendere più fluido un video, è possibile scaricare suonerie e aggiungerle come colonne sonore.

4. VIDEOSHOW

Un’altra app eccellente che ti consente di aggiungere musica ai video è VideoShow. È un’app ricca di funzionalità che ti consente di aggiungere musica ai video e sperimentare diversi effetti musicali, temi e transizioni video stravaganti. L’interfaccia è semplice, anche se non la definirei senza ostruzioni. A causa delle molte opzioni, l’interfaccia appare un po’ pienotta. A differenza di InShot che ha solo pochi album musicali, VideoShow raggruppa un’orda di tracce. E credimi, non sto scherzando. E la storia non finisce qui. 

La musica è suddivisa in generi. Questa semplice funzione semplifica la ricerca di musica. Quindi non toccare più su ogni traccia per vedere se si adatta al video a portata di mano. Ci sono altre opzioni come tagliare e giocare con il colore originale del video. Questa app può essere scaricata e utilizzata gratuitamente.

5. VIVAVIDEO

Se VivaShow ti sembra un po’ piena, dovresti provare VivaVideo. Questo strumento di editing video è per lo più simile a VideoShow. Tuttavia, le opzioni e le caratteristiche sono organizzate in modo esteticamente gradevole. Ciò offre un vantaggio rispetto ad altre app simili. Oltre a ciò, le opzioni per la musica sono per lo più simili. Dai brani classici ai brani popolari, troverai tutto qui. Per aggiungere una traccia musicale al tuo video, tocca il pulsante Musica e l’app ti guiderà nel resto.

VivaVideo (e persino VivaShow) ti consente di aggiungere i tuoi voiceover, un concetto che mi piace particolarmente. E la cosa buona è che puoi modificare la posizione della colonna sonora sulla timeline. Come la sua controparte sopra, questa app di editing video posiziona anche una filigrana nell’angolo in basso a destra. Per rimuoverla dovrai passare alla versione a pagamento.

6. ADOBE PREMIERE RUSH

Adobe Premiere Rush è per coloro che sono alla ricerca di un’app con un’interfaccia raffinata. Questa apertura raggruppa anche alcune eleganti funzionalità come modelli, missaggio audio e pulizia dell’audio basata su AI. Tuttavia, quando si tratta di musica, dovrai caricare brani dalla tua raccolta. Il lato positivo, le transizioni pulite e le diverse opzioni per l’audio, rendono questa app un must.

Potrebbe interessarti: Scopri come utilizzare il filtro dei ballerini africani su Instagram

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.