Cosa fare se il lettore di impronte digitali non funziona

By | Gennaio 30, 2019

Il sensore di impronte digitali è una funzione molto utile che la maggior parte degli smartphone hanno. Alcuni situati nella parte anteriore, altri nella parte posteriore, sul lato e persino sotto lo schermo; possiamo trovarli in tutte le forme e in tutti i posti. Se il lettore di impronte digitali non funziona, questo semplice tutorial potrebbe esserti d’aiuto.

Primo consiglio: configuralo bene

Questo primo consiglio sembra sciocco, ma direi che è la base di questo tutorial. Una configurazione corretta è la base di partenza se il lettore di impronte digitali non funziona. Configura bene la tua impronta digitale, il nostro consiglio è di configurarne almeno due / tre comunque tutte quelle disponibili, soprattutto, configurare una password alternativa, potrebbe rompersi il lettore o il software potrebbe non funzionare come deve.

Sporcizia

La seconda cosa che puoi fare prima di preoccuparti troppo è pulire il sensore delle impronte digitali. È possibile che lo sporco sul sensore non sia visibile a prima vista e ciò rende difficile la lettura dell’impronta.

Errore software

Ci sono momenti in cui, per nessun motivo particolare, notiamo che il nostro telefono non funziona correttamente, specialmente dopo un aggiornamento.

Se notiamo che il sensore non legge le nostre impronte digitali, il primo test che possiamo fare è formattare il telefono e riconfigurare l’impronta digitale (non dimenticare di inserire una password alternativa). Trovi come si fa alla fine del tutorial.

Non dimenticare di eseguire il backup prima di questa operazione. Se, dopo averlo ripristinato, hai ancora problemi, il problema potrebbe essere un altro, ad esempio non usarlo correttamente.

Usalo correttamente!

Può sembrare assurdo e forse lo è … Usa il dito giusto! Che le tue cinque dita siano le stesse con cui sei nato non significa che puoi usare il mignolo come se fosse il pollice. Se hai configurato l’impronta digitale con il pollice della mano destra, usa quel dito e, se possibile, con la stessa angolazione in cui lo hai configurato.

Alcuni sensori sono in grado di riconoscere il dito indipendentemente dall’angolo, se è quello giusto allora … sei a posto!

Usa la password alternativa

Dopo che hai fallito un certo numero di tentativi (possono essere uno, tre, cinque …) ti chiederà di inserire la password alternativa che avresti dovuto creare al momento della configurazione dell’impronta digitale. Se non hai impostato una password, non serve riavviare il dispositivo, se non hai inserito una password, dovrai aspettare per poter accedere al terminale.

Accedi con il tuo account Google

Non tutto è tutto perso. Se non hai creato la password alternativa quando hai configurato il sensore oppure l’hai dimenticata o la ricordi male, puoi utilizzare il tuo account Google. Dovrai accedere a questo account e il tuo smartphone sarà sbloccato.

Usa Samsung Trova il mio dispositivo mobile e Gestione dispositivi Android

Se possiedi uno smartphone Samsung, come il nuovissimo Galaxy s9, puoi utilizzare Trova il mio cellulare. Per accedere a questo servizio è necessario registrare lo smartphone e creare un account in quel servizio. È necessario chiarire che Trova il mio cellulare ti servirà per recuperare i dati del tuo telefono prima di una formattazione. Come consiglio, è sempre consigliabile registrare il telefono sulla pagina Samsung nel caso in cui si verifichi qualcosa di inaspettato.

Se non avete uno smartphone Samsung, oppure lo avete ma non potete o volete utilizzare tale servizio, non vi dovete preoccupare, perché è possibile utilizzare per queste funzioni Trova il mio dispositivo Android, perfettamente utile sia per trovare il dispositivo che per “cancellare i vostri dati del telefono”.

Non funziona in alcun modo

Il lettore di impronte digitali non funziona ancora, anche dopo aver eseguito tutti i nostri consigli. Allora non ti resta che formattare il telefono e riprovare a configurare l’impronta digitale (e non dimenticare la password alternativa) e continuare a provare. Nel caso in cui ancora non funzioni, è molto probabile che si tratti di un problema hardware e dovresti portarlo al servizio tecnico per farlo riparare.

Come fare un hard reset sul tuo cellulare Android

Questi sono alcuni suggerimenti che possono aiutarti se il sensore di impronte digitali del tuo smartphone non funziona. Hai avuto problemi con il tuo sensore di impronte digitali? Hai qualche altro consiglio che può servire agli utenti con il tuo stesso problema?

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.