Mac vs Windows: qual è quello giusto per te?

By | Dicembre 27, 2021
Mac vs Windows

Scegliere tra un Mac o un PC Windows è una decisione importante. Ecco una ripartizione delle due piattaforme per aiutarti a scegliere da che parte stare. Nel mercato per un nuovo PC? Bloccato tra Mac vs Windows? Ti spieghiamo tutto.


Probabilmente hai familiarità con i computer Mac e Windows, ma scegliere quale acquistare è una decisione importante che dovrebbe essere presa in considerazione da tutti i punti di vista. Questo articolo fornirà approfondimenti su com’è possedere sia un Mac che un PC Windows.

Cercherà anche di fornirti una conoscenza sufficiente per prendere una decisione informata. Facciamo un tuffo nel dibattito: Mac contro Windows.

Uno sguardo a macOS

I computer Mac cercano di essere un’estensione del sé, uno strumento di creazione e calcolo che non sacrifica la facilità d’uso o lo stile. Com’è possederne uno? Scopriamolo.

Prima configurazione, avvio e accesso

Un’iconica mela d’argento che risplende contro un mare nero; questo è ciò che incontri quando avvii il tuo Mac.

La configurazione iniziale è in gran parte guidata dall’assistente alla configurazione di Apple, ma dovrai inserire manualmente dettagli come fuso orario, ID Apple, paese o regione e altro prima di accedere per la prima volta.

I computer Mac sono noti per i loro tempi di avvio rapidi. I riavvii completi di solito richiedono da 30 a 90 secondi e si avviano senza intoppi.

Accedi utilizzando Touch ID se disponi di un MacBook compatibile o utilizza la password alfanumerica scelta su altri modelli di Mac.

Nota: se hai familiarità con le versioni precedenti di macOS, potresti notare l’assenza del segnale acustico di avvio sui Mac più recenti.

Software preinstallato

macOS è dotato di un set completo di app familiari che potresti aver utilizzato su altri dispositivi nell’ecosistema Apple.

Invia SMS tramite Wi-Fi utilizzando iMessage, connettiti con i tuoi parenti in tutto il mondo con FaceTime e scarica le tue app preferite dall’App Store. I Mac lasciano poco a desiderare in questo reparto.

Puoi trovare il set completo di app fornite con macOS sul sito Web di Apple.

Personalizzazione

macOS è dotato di un set completo di opzioni di personalizzazione che ti consentono di passare dalla modalità chiara a quella scura, impostare lo sfondo del desktop, regolare la dimensione del carattere e fare molto di più.

Gestione dei file

macOS rende estremamente facile trovare i file che stai cercando. Usa Spotlight Search in qualsiasi momento per trovare file di qualsiasi tipo, eseguire equazioni matematiche e altro ancora.

Il Finder può diventare un po’ disordinato a volte quando ti rendi conto che puoi trascinare i file uno sopra l’altro. La buona notizia: puoi ordinarli in file perfette con il clic di un pulsante.

Come accennato in precedenza, Spotlight Search è estremamente utile. Puoi anche utilizzare la barra di ricerca nel Finder per individuare i file.

Hai anche una notevole quantità di potere su come visualizzare i risultati elencati. È possibile visualizzare i file in visualizzazione elenco, modalità verticale e altro. Questo è utile per controllare le miniature dei video prima di aprirli.

Assistente virtuale

Se possiedi un iPhone, iPad o Apple Watch, probabilmente conosci già Siri. Siri può aprire app sul Mac, impostare timer, creare sveglie, aggiungere promemoria e fare molto, molto di più.

Sicurezza

Potresti aver sentito l’adagio “I Mac non prendono i virus” o una sua variante. Anche se questo non è del tutto vero, macOS è un sistema operativo particolarmente sicuro. Rispetta le linee guida per la navigazione intelligente ed è estremamente improbabile che tu abbia un Mac infestato da malware.

Accessibilità

Apple è un grande sostenitore dell’accessibilità. Puoi trovare un elenco completo delle impostazioni di accessibilità del Mac e le relative descrizioni sul sito Web di Apple .

Prezzo

Sebbene i prezzi dei Mac siano alti, sono coerenti. Puoi acquistare un nuovo MacBook Pro da 16 pollici su Apple Store per € 2.399 o aspettare di trovare la stessa macchina in vendita presso altri venditori affidabili come Newegg o Amazon.

I prezzi variano in base alla macchina e all’hardware interno.

Apple gestisce anche un negozio di Prodotti ricondizionati certificati dove è possibile acquistare Mac certificati a prezzi fortemente scontati; questa è un’ottima opzione per chiunque abbia un budget limitato.

Uno sguardo a Windows 11

Il sistema operativo Windows 11 di Microsoft (rilasciato inizialmente il 5 ottobre 2021) è molto popolare grazie alla sua gamma di compatibilità con il software e all’alto livello di funzionalità.

Puoi fare qualsiasi cosa tu possa sognare su un PC Windows: diamo un’occhiata più da vicino a cosa vuol dire possederne uno.

Prima configurazione, avvio e accesso

Windows 11 accoglie gli utenti alle prime armi con un processo di installazione semplificato: puoi persino utilizzare Cortana, l’assistente virtuale di Windows 11, per iniziare a funzionare usando la tua voce. Inserirai dettagli come la tua regione, nome utente e password, lingua e connessione Wi-Fi preferita.

Al termine, Windows 11 configurerà il desktop e le app e ti consentirà di accedere per la prima volta. Ogni altra volta che avvii il tuo PC Windows, sarai accolto prima con la schermata del BIOS della tua scheda madre o la schermata di caricamento di avvio di Windows 11 predefinita.

Il tempo di avvio varia notevolmente in base alle specifiche sotto il cofano del computer: ad esempio, un computer con Windows installato su un SSD avrà un vantaggio significativo nella corsa contro i computer con Windows su un HDD. In genere, sono necessari da 10 secondi a due minuti dall’accensione per accedere in base all’hardware e al software della macchina.

Se hai configurato il riconoscimento facciale su un PC Windows compatibile (come Surfacebook Pro 2), puoi accedere semplicemente guardando la tua webcam.

Altrimenti puoi accedere inserendo una password alfanumerica o un PIN di quattro cifre a tua scelta. Windows verificherà la password o il passcode e ti invierà al desktop.

Software preinstallato

Windows 11 è dotato di software fornito che imposta il campo base per l’usabilità e la personalizzazione. È possibile trovare l’elenco completo di software preinstallato di Microsoft sul suo sito Web. Molto probabilmente, utilizzerai Edge (per scaricare il tuo browser preferito), Esplora file (per navigare tra i dati e le app salvati) e Impostazioni (per personalizzare il tuo PC).

Il Microsoft Store è utile per trovare applicazioni desktop come Netflix e Spotify.

Nota: è interessante notare che Windows 11 non viene preinstallato con una versione gratuita degli scacchi, un passatempo fondamentale di altri sistemi operativi come Windows 7 e macOS. Certo, puoi scaricare un numero qualsiasi di app di scacchi gratuite dal Microsoft Store.

Personalizzazione

Windows 11 ti consente di sederti sulla sedia del capitano e di pilotare come desideri. Vuoi che il tuo desktop abbia un colore esadecimale particolare (come #f542c8) o un’immagine del cane del tuo autore preferito? Andare avanti!

In una nota più seria, Windows 11 ha impostazioni che ti consentono di controllare la luminosità dello schermo, la modalità chiaro e scuro, la dimensione del carattere predefinita, le connessioni Bluetooth (se il tuo dispositivo è compatibile), la privacy (come quali app possono utilizzare la tua posizione o il microfono), e altro ancora.

Avrai anche ulteriori opzioni di personalizzazione basate su software supportate da Windows con cui giocare, come le estensioni e i temi di Google Chrome. Se sei un fan di Steam, Wallpaper Engine consente agli utenti desktop di scaricare e distribuire sfondi animati, un’opzione non disponibile per gli utenti Mac.

Gestione dei file

La gestione dei file su Windows 11 può essere eseguita tramite il prompt dei comandi o l’interfaccia utente grafica (GUI). Se vuoi semplicemente navigare sul Web, giocare ai videogiochi o lavorare per la tua scuola o il tuo lavoro, la GUI di Windows 11 è affidabile e facile da usare.

File Explorer ospita tutti i file sul tuo computer, dagli ultimi meme in Immagini e video alla tua analisi dettagliata del “Macbeth” di Shakespeare in Documenti .

Se sei uno sviluppatore di software che crea siti Web o app, tuttavia, il prompt dei comandi (o un terminale integrato) potrebbe diventare il tuo migliore amico. Digita semplicemente alcuni comandi per creare file, spostarli e salvarli, il tutto senza uscire dal tuo IDE.

Windows 11 dispone di una barra di ricerca che rimane nella parte inferiore sinistra dello schermo. Visualizza i risultati che puoi filtrare per nome e tipo di file in modo da poter trovare esattamente quello che stai cercando in pochissimo tempo.

Hai anche la possibilità di cercare i file in Esplora file. Questo è particolarmente utile se sai dove è salvato un file ma non riesci a trovarlo in un lungo elenco; basta accedere alla directory (come Download o Desktop ) e inserire una parola chiave nella barra di ricerca in alto a destra.

Nota: man mano che si riempie lo spazio di archiviazione disponibile della macchina, i tempi di ricerca aumenteranno man mano che Windows vaglia più dati per visualizzare il risultato.

Assistente virtuale

Cortana è l’assistente virtuale a comando vocale di Windows 11. In che modo Cortana può aiutarti? Cortana può aprire app al tuo comando, impostare sveglie e timer, gestire i dettagli del calendario e altro ancora.

Sicurezza

Esistono molti più script dannosi che prendono di mira gli utenti di Windows 11 rispetto agli utenti di macOS. Detto questo, se aderisci alle regole di navigazione intelligente e mantieni aggiornata la tua versione di Windows, non è probabile che tu abbia problemi di sicurezza.

Windows 11 è dotato di un antivirus integrato (gratuito), ma ti invitiamo a scaricare un antivirus di terze parti affidabile come Malwarebytes per essere sicuro; può solo aiutare e la versione gratuita non costa un centesimo.

Accessibilità

Windows 11 ha una sezione dedicata alle impostazioni di accessibilità intitolata Facilità d’uso . Puoi regolare il carattere, l’icona e la dimensione del cursore, filtrare i colori per lavorare con il daltonismo, abilitare una lente di ingrandimento o un narratore e altro ancora.

Prezzo

Esiste un’ampia selezione di PC Windows e, in quanto tale, i prezzi variano da macchina a macchina a seconda dell’hardware. Un semplice laptop per eseguire il lavoro può costare $ 250, mentre un impianto di mining Bitcoin top di gamma può facilmente costare $ 20.000.

Verifica il tuo prezzo rispetto ad altri siti Web e negozi prima di impegnarti in un acquisto. Potrebbe essere più economico acquistare le parti singolarmente e costruire il tuo PC se sei all’altezza del compito.

Mac vs Windows: qual è il migliore per i giochi?

Nella battaglia di macOS contro Windows 11 per i giochi, il vantaggio va senza dubbio a Windows 11.

C’è una quantità enorme di titoli supportati per gli utenti Windows, mentre gli utenti Mac sono lasciati solo a una frazione delle opzioni.

Steam, un servizio di distribuzione di giochi estremamente popolare, vanta poco meno di 7.000 Top Seller con cui puoi giocare su macOS. Hai anche accesso a quasi 2.000 opzioni Free to Play.

Confronta questo con i quasi 20.000 più venduti e quasi 7.000 titoli gratuiti disponibili su Windows 11, ed è chiaro per vedere quale piattaforma preferiscono gli sviluppatori.

Software a parte, i Mac devono essere acquistati una volta e utilizzati più e più volte; non sono pensati per essere separati e migliorati, tuttavia le piattaforme di gioco Windows lo sono.

Con l’aiuto di un tutorial di YouTube, chiunque può creare e aggiornare il proprio PC da gioco Windows. Potresti anche scoprire che ti piace il processo.

Supporto VR

La realtà virtuale (VR) è ancora in procinto di diventare praticabile nel mercato consumer, il che significa che non ci sono ancora molti titoli disponibili per l’acquisto.

Detto questo, Windows 11 è superiore per i titoli supportati dalla realtà virtuale. Oltre a ciò, i Mac in genere non sono abbastanza potenti per eseguire i giochi VR senza problemi.

Mac vs Windows: quale scegliere per la creazione?

Mentre Mac sembra la scelta più ovvia per la creazione, e crediamo che lo sia, Windows non è molto indietro rispetto alla curva.

Gli utenti Mac hanno accesso agli stessi principali strumenti di creazione di contenuti degli utenti Windows (come Adobe Creative Cloud), ma hanno anche accesso ad app esclusive come GarageBand e Keynote.

L’ecosistema Apple è anche estremamente utile per sviluppare un flusso di lavoro efficiente. Crea un’animazione usando il tuo iPad e Apple Pencil, AirDrop sul tuo MacBook, quindi implementala nel tuo progetto Adobe Premiere e modificala.

Anche gli utenti di Windows 11 non vengono lasciati nella polvere: in realtà sono disponibili molti più strumenti di terze parti rispetto agli utenti Mac. Tuttavia, la facilità d’uso integrata nell’ecosistema Apple non può essere ignorata.

Scelte hardware per Mac e Windows

Le scelte hardware sono incredibilmente abbondanti per gli utenti Windows e quasi inesistenti per gli utenti Mac. Sebbene tu abbia un po’ di spazio per la personalizzazione dell’hardware quando scegli quale Mac acquistare, l’aggiornamento è quasi impossibile e la tua selezione di parti è ridotta.

D’altra parte, i costruttori di PC Windows godono di una serie di aziende diverse come Nvidia, AMD, Intel e molte altre che forniscono parti di tutti i tipi diversi.

Ecosistemi Mac e Windows

Apple domina il gioco quando si tratta di ecosistemi tecnologici e si è assicurata di non dimenticare gli utenti Mac.

Come utente macOS, avrai accesso ad AirDrop, iMessage, FaceTime, App Store e molte altre app che ti aiuteranno a connettere tutti i tuoi dispositivi Apple in un’unica esperienza.

Gli utenti Windows non sono del tutto esclusi, poiché hanno ancora accesso all’archiviazione cloud come Google Drive o OneDrive, che consente l’archiviazione su più dispositivi. Ma è difficile definirlo un ecosistema come la rete di connettività di Apple.

Windows 11 e macOS: quale sistema operativo è migliore?

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a prendere una decisione informata su Windows 11 rispetto a macOS. Quello che scegli dipende in definitiva dalle tue esigenze: ci sono pochi casi assoluti (tranne i giochi… vai con Windows 11 qui!)


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!