Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac

By | Giugno 17, 2020
microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac

Se stai leggendo questo articolo è perché il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac, noi abbiamo la soluzione, non una, ma ben 10 modi per risolvere. Per la maggior parte, Google Meet offre un’esperienza di videoconferenza basata su browser senza soluzione di continuità su Windows e macOS.

Ma proprio come con i servizi concorrenti come Zoom e Microsoft Teams, potresti riscontrare problemi con il microfono che non funziona con Google Meet. Ciò può accadere durante l’hosting di riunioni o la partecipazione a esse.

Esistono vari motivi, semplici e complicati, per cui Google Meet potrebbe non diffondere correttamente l’audio del microfono su PC e Mac. Dopo aver riscontrato alcuni problemi nelle ultime settimane, ho compilato un elenco di soluzioni che possono aiutarti a risolvere facilmente i problemi di audio del microfono di Google Meet. Cominciamo.

Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac, riattiva l’audio

Prima di tutto: non scartare il fatto che forse ti sei silenziato da solo in Google Meet. Dai un’occhiata alla parte inferiore dello schermo durante una riunione: un’icona del microfono di colore rosso con una barra indica un microfono disattivato.

Fai clic su di esso per riattivare l’audio. Puoi anche controllare lo stato del microfono nel riquadro dell’anteprima di Google Meet prima di partecipare a una riunione.

Oltre a silenziarti (intenzionalmente o accidentalmente), la connessione a una riunione di Google Meet dopo che almeno cinque partecipanti si sono già iscritti disattiverà automaticamente anche il microfono. Inoltre, l’host può disattivare il microfono da remoto. In entrambi questi casi, solo tu puoi riattivare l’audio.

Abilita l’accesso al microfono

Come misura per la privacy, la maggior parte dei principali browser Web blocca l’accesso del microfono a siti Web e app Web come Google Meet per impostazione predefinita. Il tuo browser dovrebbe averti chiesto di consentire l’accesso al microfono la prima volta che hai lanciato una riunione su Google Meet. Tuttavia, potresti aver respinto la notifica per errore.

In questo caso, è necessario fornire manualmente all’app Web le autorizzazioni necessarie. Il processo cambia da browser a browser.

  • Google Chrome e Microsoft Edge Chromium: fai clic sull’icona a forma di lucchetto nell’angolo sinistro della barra degli indirizzi, quindi imposta il Microfono su Consenti.
  • Firefox: fai clic sul simbolo a forma di lucchetto nell’angolo sinistro della barra degli indirizzi, quindi rimuovi la limitazione Temporaneamente bloccato accanto a Usa il microfono.
  • Safari: vai su Preferenze (menu Safari> Preferenze), fai clic sulla scheda Siti Web, seleziona Microfono, quindi imposta meet.google.com su Consenti.

Seleziona il microfono preferito

Se disponi di più periferiche audio collegate al tuo PC o Mac, Google Meet potrebbe utilizzare un microfono diverso, come quello incorporato nel computer. Prova a specificare il microfono esatto che vuoi usare.

  • Inizia facendo clic su Impostazioni nel menu di Google Meet.
  • Sotto la scheda Audio, selezionare il microfono corretto che si desidera utilizzare. È possibile impostare gli altoparlanti in modo che utilizzino lo stesso hardware (se disponibile) per evitare potenziali problemi con l’eco.
  • Fai clic su Fine per salvare le modifiche.

I problemi relativi al microfono di Google Meet sono relativamente facili da risolvere. Spesso, potresti aver finito per silenziare te stesso o impedire al browser di accedere al tuo microfono. In caso contrario, le altre correzioni sopra elencate dovrebbero rimettere le cose a posto.Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac,

Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac, controllare l’ingresso del microfono

Il microfono sul tuo PC o Mac potrebbe avere un livello di input troppo basso per catturare la tua voce.

  • Sul PC, apri l’app Impostazioni di Windows (tramite il menu Start o il Centro operativo), fai clic su Sistema, fai clic su Audio, quindi fai clic su Pannello di controllo audio in Impostazioni correlate. Vai alla scheda Registrazione, selezionare il microfono e quindi fare clic su Proprietà. Sotto la scheda Livelli della finestra di dialogo Proprietà microfono, spostare il dispositivo di scorrimento in Microfono su un livello di input superiore. Inoltre, assicurati che l’icona accanto ad essa non sia disattivata.
  • Sul Mac, vai su Preferenze di Sistema (menu Apple> Preferenze di Sistema), fai clic su Suono, quindi passa alla scheda Input. Seleziona il tuo microfono preferito, quindi regola il livello di ingresso di conseguenza. Le tue modifiche verranno salvate automaticamente.

Consenti al browser di accedere al microfono

Sia Windows che macOS hanno impostazioni di privacy integrate che possono impedire ai programmi di utilizzare il microfono. È meglio verificare se ciò impedisce ai browser di accedere al microfono.

  • Su Windows, vai su Impostazioni di Windows> Privacy> Microfono. Assicurati che l’opzione “Consenti alle app di accedere al microfono” sia impostata su Attiva. Scorri ulteriormente verso il basso e assicurati che l’opzione “Consenti alle app desktop di accedere al microfono” sia impostata su Attiva.
  • Sul Mac, inizia andando su Preferenze di Sistema> Sicurezza e Privacy. Seleziona Microfono, quindi assicurati che la casella accanto al tuo browser Web preferito sia selezionata.

Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac, riavvia il browser

Prova a chiudere e a riavviare il browser. Questo è un ottimo modo per risolvere i problemi persistenti relativi al microfono, ad esempio nei casi in cui l’audio non si sente dopo pochi minuti in una sessione di Google Meet. Una volta fatto, unisciti alla riunione. Sul Mac, assicurati di chiudere il browser tramite la barra dei menu prima di riavviarlo.

Prova a riavviare il PC o il Mac

Se il riavvio del browser non ti ha aiutato, prova invece a riavviare il PC o il Mac. Questa azione aiuta anche a correggere varie anomalie del microfono con Google Meet.

Risoluzione dei problemi del microfono con Windows

Windows 10 viene fornito con uno strumento di risoluzione dei problemi integrato in grado di rilevare e risolvere i problemi relativi al microfono.

  • Vai a Impostazioni di Windows> Sistema> Audio.
  • Scorri verso il basso fino alla sezione Input, seleziona il tuo microfono preferito utilizzando il menu in “Scegli il tuo dispositivo di input”, quindi fai clic su Risoluzione dei problemi.
  • Se lo strumento di risoluzione dei problemi rileva problemi con il microfono, seguire le istruzioni visualizzate per risolvere.

Libera il microfono su MAC

Sul Mac, il tuo microfono può finire per essere utilizzato da altre app o estensioni del browser, impedendo così a Google Meet di utilizzarlo in modo efficace.

Per verificare se questo è il tuo caso, inizia lasciando tutte le riunioni di Google Meet.

Quindi, apri Terminale (Finder> Applicazioni> Utilità> Terminale) e digita il comando seguente:

sudo killall coreaudiod

Premi Invio e inserisci la password di accesso del Mac per eseguire il comando. Successivamente, riavvia il Mac. Quindi, unisciti alla riunione.

Utilizza Google Meet con Chrome

Google Meet è accessibile solo tramite un’interfaccia basata su browser su PC e Mac. Mentre funziona su tutti i principali browser come Firefox o Safari, è una buona idea usarlo su Google Chrome. Di solito, i prodotti e i servizi Google funzionano meglio sul browser Web di Google.

Se hai ancora problemi sporadici con il tuo microfono, prova a utilizzare Google Chrome almeno per le riunioni con Google Meet. In alternativa, puoi prendere in considerazione l’utilizzo di un browser alternativo basato su Chromium come Microsoft Edge.

Il microfono di Google Meet non funziona su Windows e Mac: conclusione

I problemi relativi al microfono di Google Meet sono relativamente facili da risolvere. Spesso, potresti aver finito per silenziare te stesso o impedire al browser di accedere al tuo microfono. In caso contrario, le soluzioni sopra elencate dovrebbero rimettere le cose a posto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.