Come migliorare la sicurezza di Windows 10?

By | Aprile 15, 2019

Come migliorare la sicurezza di Windows 10? Quando navighiamo su Internet siamo sempre esposti a virus, trojan, spyware e altre minacce. E’ stato cosi per molto tempo. Indipendentemente dal dispositivo, dal sistema operativo o dalle misure di sicurezza che adottavamo.

Il problema è che questo tipo di malware ha molte versioni. Ne troviamo alcuni che possono compromettere seriamente le prestazioni del nostro PC, poi ci sono quelli che possono danneggiare le funzioni, quelli che rubano le nostre informazioni e i peggiori, quelli che prendono il controllo del nostro computer.

Le persone che usano internet quotidianamente sono abituate ed esposte costantemente a queste infezioni. Ma ci sono delle misure che possiamo prendere per ridurre significativamente le possibilità di finire con un virus sul nostro PC o con diversi virus.



Rimuovere spyware, adware e malware dal tuo PC

Oggi in questo articolo parleremo di come migliorare la sicurezza di Windows 10. Devi tenere a mente che non si tratta solo di installare il migliore antivirus sul tuo PC e poi fare tutto quello che vuoi come se non ci fosse un domani. Ci sono alcune cose che come utente, dovresti abituarti a fare, utilizzare in modo più sicuro il tuo computer.

Qui sotto parleremo di tutto questo e alcuni consigli che dovresti prendere in considerazione se vuoi migliorare la sicurezza di Windows 10!

Che cos’è un virus? Cos’è un malware?

La prima cosa che devi capire è che un malware è in realtà un codice informatico dannoso che cerca di danneggiare il sistema operativo, che funziona in modo errato, ecc.

Ci sono un sacco di malware di tutti i tipi, vedremo una piccola lista qui sotto:

  • Trojans
  • Worm
  • Keyloggers
  • Botnets
  • Ransomwares
  • Spyware
  • Adware
  • Hijackers
  • FakeAVs
  • Rootkits

Alcuni virus possono essere “innocui”, ciò significa che non influenzano realmente il nostro computer e non rubano informazioni. Ma altri possono finire per complicare notevolmente le nostre vite. Quindi dobbiamo stare molto attenti.



Suggerimenti per migliorare la sicurezza di Windows 10

Ci concentreremo su Windows Defender. Questo perché, nonostante tutto, è un antivirus molto efficace, ma allo stesso tempo, quando si tratta di Windows, fa miracoli senza consumare troppe risorse e proteggendo il computer in modo  magnifico.

Qual è il miglior antivirus per Windows? (Windows Defender è abbastanza buono?)

Inoltre, non devi pagare un extra per averlo, quindi questo lo rende molto più attraente. Questo antivirus funziona molto bene, ma ci sono alcune configurazioni che puoi fare per farlo funzionare ancora meglio.

Per coloro che hanno Windows 10 Pro può seguire questi passaggi. Un po’ più in basso lasceremo il tutorial per coloro che non hanno la versione “Pro”.

  • La prima cosa che devi fare è premere su “Start” e quindi digitare “msc” senza le virgolette per aprire l’editor.
  • Si apre una nuova finestra in cui è possibile vedere un sacco di opzioni sul lato sinistro. Fare clic su “Configurazione di sistema” e quindi si dovrà seguire questo percorso: Componenti di Windows> Windows Defender Antivirus> MAPS.
  • Si apre una nuova finestra che dice “Partecipa a Microsoft MAPS“, ora devi premere “Abilitato” un po’ più in basso e poi andare dove dice “MAPPE di base o MAPPE avanzate“.
  • Un’altra cosa che devi fare è attivare “Blocca a prima vista” che viene utilizzato per analizzare qualsiasi tipo di virus in tempo reale.

Nel caso in cui tu non abbia la versione Pro di Windows 10, allora quello che faremo è lo stesso, ma eseguiremo il processo dal registro di Windows.

  • Per questo premiamo “Start” e quindi scriveremo “regedit” senza le virgolette per aprire il registro di Windows.
  • Il percorso che cercheremo dalla barra laterale a sinistra è: HKEY_LOCAL_MACHINE> SOFTWARE> POLICES> MICROSOFT> DEFENDER WINDOWS.
  • Ora quello che devi fare è premere il tasto destro del mouse su “Windows Defender” e devi scegliere “Nuovo“, quindi andare su “Password“.
  • Quindi, devi digitare “Spynet“.
  • Dopo fatto questo cliccare sulla voce appena creata e abbiamo messo il nome di “Spynet” e si deve scegliere il “valore DWORD (32 – bit)” e il nome sarà “SpyNetReporting“. Tutto questo senza le virgolette ovviamente.
  • Quindi fai doppio clic su “SpynetReporting” e dove dice “Informazioni sul valore” dovrai inserire il numero 2.
  • Per finire, dovrai creare una nuova chiave in Windows Defender. Il nome che devi inserire è “MpEngine“. All’interno di questo è necessario creare il valore di “DWORD (32 bit)” come prima e chiamarlo “MpCloudBlockLevel” con il valore 2.
  • Per applicare queste modifiche è necessario riavviare il computer.

Come sempre, gli aggiornamenti

Qualcosa che non ci stanchiamo di menzionare su Guidesmartphone è proprio il tema degli aggiornamenti. È essenziale mantenere aggiornato Windows Defender in modo che sia aggiornato contro le minacce esistenti su Internet.

  • Per farlo dovrai andare su https://www.microsoft.com/en-us/wdsi/definitions .
  • Dopodiché dovrai trovare la sezione: WindowsDefender Antivirus per Windows 10 e Windows 8 .
  • A seconda della versione del sistema operativo, è necessario scegliere se scaricare la versione a 64 o 32 bit. Puoi verificarlo in ” Computer ” facendo clic con il tasto destro su uno spazio vuoto e poi su ” Proprietà “.
  • Scaricherà un file eseguibile che verificherà se è necessario aggiornare Windows Defender.
  • Quindi riavviare il computer.

Tieni presente che non si tratta solo di avere Windows Defender aggiornato. Ma anche il sistema operativo. Negli aggiornamenti di Windows non solo gli errori vengono corretti e vengono aggiunte nuove funzioni. Corregge anche diverse vulnerabilità che molti malware cercano di sfruttare per infettare il PC.

Puoi avere Windows Defender in Chrome

Per migliorare ulteriormente la sicurezza del tuo computer sarebbe meglio se aggiungessi un’estensione Windows Defender a Chrome. Non è affatto complicato e ti può aiutare notevolmente con il problema della sicurezza.

  • Per questo dovrai andare su Chrome e poi nella parte in alto a destra dello schermo potrai vedere tre punti orizzontali.
  • Premendo su questi punti, viene visualizzato un menu con molte opzioni. Qui dovrai andare su ” Altri strumenti ” e poi dovrai andare su ” Estensioni “.
  • Ora devi andare a questo indirizzo.
  • Quindi fai clic su ” Installa ” o ” Aggiungi a Chrome ” per aggiungere l’estensione “Windows Defender Browser Protection“.
  • Una volta terminata l’installazione dell’estensione, dovrai semplicemente riavviare il browser e continuare a fare le tue cose.

La cosa buona di questa estensione è che ti aiuta a rilevare quei siti Web che possono essere pericolosi. È anche possibile analizzare in profondità qualsiasi tipo di file che si desidera scaricare o che alcuni siti Web desiderano scaricare improvvisamente sul nostro PC. Un ottimo modo per migliorare la sicurezza di Windows 10.

Protezione in tempo reale con Windows Defender

La protezione in tempo reale è essenziale per mantenere le tue apparecchiature protette in ogni momento. Questo è molto positivo perché al primo segno di pericolo Windows Defender agisce impedendo a qualsiasi tipo di malware di iniziare a indagare sul nostro sistema operativo.

  • La prima cosa che devi fare è premere ” Start ” e quindi premere la ruota dentata che si trova sul lato sinistro.
  • Si apre una nuova finestra ” Impostazioni di Windows ” e qui dovrai cercare ” Windows Defender “. Se vuoi renderlo più semplice, puoi premere ” Start ” e digitare ” Windows Defender“.
  • Le opzioni che devi attivare sono ” Protezione in tempo reale ” e ” Protezione basata su cloud “.
  • Quando si esegue questa operazione, tutti i file scaricati o qualsiasi elemento installato vengono analizzati attentamente prima di iniziare ad essere eseguiti o salvati sul computer e cosi tenerti completamente al sicuro.

Un’altra cosa che vogliamo menzionare prima di finire questo articolo è che, a seconda della quantità di ore che si spendono su internet. È sempre bene fare un’analisi approfondita del nostro computer, anche una volta alla settimana. Indipendentemente dai metodi che utilizzi per migliorare la tua sicurezza.

Inoltre, è importante che tu sia a conoscenza di ciò che stai facendo su Internet. Ricorda che i programmi antivirus non sono efficaci al 100% Ma se siamo consapevoli di ciò che facciamo e di ciò che scarichiamo, possiamo notevolmente migliorare la sicurezza di Windows 10.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.