Migliori cuffie da gioco

Migliori cuffie da gioco

Stai cercando dei nuovi auricolari per i giochi? Sei nel posto giusto! Di seguito, offriamo una selezione dei migliori prodotti sul mercato attuale. Questa guida all’acquisto è divisa in due sezioni: una sezione dedicata alle migliori cuffie da gioco cablate (con filo) e una sezione dedicata alle cuffie senza fili. Le cuffie sono dotate di una presa Jack (6,35 mm) o mini-presa (3,5 mm) o di un connettore USB. Se si intende utilizzare l’auricolare con uno smartphone, un tablet o persino un PC senza una porta USB, ad esempio un Macbook, si consiglia di optare per una soluzione dotata di un connettore jack. I connettori USB saranno riservati agli utenti che si limitano a giocare su PC.


Sul lato wireless, le cuffie da gioco rientrano in due categorie: cuffie che si connettono tramite Bluetooth senza accessori aggiuntivi e cuffie che hanno assolutamente bisogno di un ricevitore Bluetooth. Questi si collegano generalmente alla presa USB e garantiscono una connessione molto più stabile. Tuttavia, è impossibile utilizzarle su uno smartphone o un tablet. Ti invitiamo pertanto a valutare i pro e i contro prima di procedere con l’acquisto. Infine, va notato che le cuffie wireless sono un po’ più costose delle varianti con filo.

La maggior parte degli auricolari più convenienti sono in audio stereo. L’audio stereo si basa su due canali diversi (destro e sinistro). Le cuffie con audio stereo offrono un suono meno complesso e ricco, ottime per l’ascolto di musica o per giocare ad esempio con giochi di ruolo. D’altra parte, le cuffie che pubblicizzano il suono surround si basano su canali diversi. Di conseguenza, il suono è più complesso e ricco. È perfetto per riprodurre l’atmosfera sonora di un luogo e immergersi in un universo. Consigliamo l’acquisto di un auricolare surround 7.1 per i giocatori appassionati di FPS, MMO o Battle Royale.

Logitech G Pro X

Logitech G Pro X

Iniziamo questa guida all’acquisto con Logitech G Pro X, una cuffia da gioco per i giocatori più esigenti. Progettato in collaborazione con Blue Microphones, le cuffie si distinguono innanzitutto per il suo design sobrio, di fascia alta ed elegante, con dischi cromati dall’effetto più bello. Offre un audio surround di qualità 7.1, rotondo e coinvolgente. Nota l’eccellente riduzione del rumore passivo delle cuffie, che include efficacemente le orecchie del giocatore. Le cuffie dispongono di una scheda audio esterna, facilmente configurabile grazie al software G Hub fornito da Logitech. Tuttavia, rimane leggermente al di sotto della concorrenza in questo settore. Dopo alcune ore di utilizzo, le orecchie fanno male. Peccato.


Sennheiser GSP 600

Sennheiser GSP 600

Disponibile intorno ai 250 euro, Sennheiser GSP 600 gioca nelle grandi leghe. Queste cuffie ultra-high-end hanno una porta jack e un microfono con un rendering vocale molto fedele. Infine, promette una perfetta riduzione del rumore passivo, ideale per i giocatori che vengono rapidamente distratti da ciò che li circonda. Rivolto ai giocatori più esigenti, o ai giocatori professionisti alla ricerca del massimo, le cuffie deludono solo per il loro prezzo molto alto e una struttura molto pesante. Inoltre, è necessario acquistare una scheda audio esterna venduta separatamente per poter godere dell’audio surround 7.1. Peccato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*