Migliori emulatori Android per PC e Mac del 2019

By | Maggio 4, 2019

Esistono molti validi motivi per cui qualcuno vorrebbe eseguire un emulatore Android sul proprio PC. Gli sviluppatori di app potrebbero provare a testare la loro applicazione prima di condividerla. I giocatori potrebbero voler usare un mouse e una tastiera per i loro giochi. In ogni caso, l’emulazione Android su PC è possibile e daremo un’occhiata ai migliori emulatori Android per PC. Si prega di notare che il processo può diventare abbastanza tecnico e alcuni di questi richiedono alcune conoscenze tecniche.

Chi usa gli emulatori?

Ci sono tre principali usi per gli emulatori. Il primo è il più comune ed è per i giochi. I giocatori possono usare gli emulatori sui loro computer per rendere più facili i giochi. Non devono fare affidamento sulla durata della batteria dei loro dispositivi e l’esistenza di macro e altri trucchi aiuta il processo.

Nella maggior parte dei casi, questi piccoli trucchi non sono illegali (nella maggior parte dei giochi) quindi nessuno ha davvero problemi. I migliori emulatori Android per i giochi includono Bluestacks, MeMu, KoPlayer e Nox.



Il secondo caso d’uso più comune è lo sviluppo. Gli sviluppatori di app e giochi Android amano testare app e giochi su tutti i dispositivi possibili prima del lancio. Di solito l’emulatore Android Studio va bene per questo tipo di lavoro. Tuttavia, Xamarin e Genymotion sono eccellenti anche per questo tipo di utilizzo.

L’ultima ragione principale è la produttività. Questo perché i Chromebook sono economici e funzionano meglio con l’utilizzo di app Android, su qualcosa di diverso di un telefono e la maggior parte degli strumenti di produttività sono multipiattaforma. Qualsiasi emulatore di giochi funziona in parte come un emulatore di produttività. Tuttavia, quelli con casi d’uso iper specifici e un po’ di conoscenza possono provare ARChon e Bliss. L’elenco completo è qui sotto.

KoPlayer

KoPlayer è un emulatore Android più recente per PC (relativamente parlando). Il suo obiettivo principale è il gioco. Sarai in grado di utilizzare la mappatura dei tasti per emulare un controller con la tua tastiera. I giocatori saranno anche in grado di registrare il gioco e caricarlo dove vogliono. Il processo di installazione è abbastanza semplice e sembra funzionare bene.

Funziona con una macchina virtuale come la maggior parte degli altri emulatori Android per PC. È un’opzione a metà strada tra il gioco e la produttività. Non è male come opzione gratuita.



Nox (Il più aggiornato)

Nox è un emulatore Android per PC dedicato ai giocatori. Ciò include le solite cose come la mappatura dei tasti con la tastiera, il supporto effettivo del controller e persino la possibilità di mappare i controlli gestuali. Ad esempio, è possibile assegnare la funzione per scorrere a destra su un tasto freccia e utilizzarla in un gioco senza il supporto effettivo del controller hardware.

È molto divertente e sembra funzionare piuttosto bene per la maggior parte del tempo. È anche completamente gratuito e in sviluppo attivo.

memu (La nostra scelta)

MEmu è un altro degli emulatori Android emergenti che sembra fare abbastanza bene con i giocatori. Una delle sue maggiori caratteristiche è il supporto per chipset AMD e Intel. La maggior parte funziona su processori AMD, ma è bello vedere gli sviluppatori prestare particolare attenzione alla piattaforma di AMD.

Inoltre, supporta Android Jelly Bean, Kit Kat e Lollipop. Puoi persino eseguire più istanze contemporaneamente per più giochi o funzioni di test. E’ utilizzabile anche come strumento di produttività. Il suo aggiornamento più recente è arrivato a fine dicembre 2018 secondo il suo blog e questo significa che il suo sviluppo è ancora in pieno svolgimento. Lo apprezziamo molto.

Droid4X

Droid4X è attualmente disponibile, ma è difficile da consigliare. È uno dei classici emulatori Android per PC e presenta un design semplice che dovrebbe funzionare facilmente per molte persone. Si spinge verso i giocatori e vanta il supporto per giochi più semplici e casual.

L’ultimo aggiornamento è stato il 28 marzo 2016. Pertanto, ti consigliamo di procedere con cautela poiché potrebbe essere un prodotto difettoso e instabile. Droid4x è anche compatibile con Mac. Qui abbiamo la versione Windows, gli utenti Mac dovranno cercare.

Bluestacks 4 (Il migliore anche se resta un po’ pesante)

Come trasferire file da Android a PC [2019]

Bluestacks è il più popolare di tutti gli emulatori Android. Ci sono molte ragioni per questo. Per i principianti, è compatibile con Windows e Mac. È stato anche uno dei primi che ha funzionato molto bene e che ottiene comunque aggiornamenti regolari. L’emulatore si rivolge ai giocatori mobili.

Ha la possibilità di avviare più istanze in modo da poter giocare più partite contemporaneamente (o lo stesso gioco più volte). Include impostazioni per molti giochi installati. Questo dovrebbe aiutare a rendere le cose molto più facili. È uno degli emulatori più pesanti della lista.

Tuttavia, ha anche il maggior numero di funzioni nel bene e nel male. L’aggiornamento a Bluestacks 4 ha anche migliorato la velocità, anche su computer più datati. Dovrebbe funzionare bene su computer e laptop più recenti.

Genymotion

Questo emulatore Android è principalmente per gli sviluppatori. Ti permette di testare le tue app su una varietà di dispositivi senza possederli. È possibile configurare l’emulatore per una varietà di dispositivi con varie versioni di Android per soddisfare le proprie esigenze. Ad esempio, puoi eseguire un Nexus One con Android 4.2 o un Nexus 6 con Android 6.0.

Puoi facilmente passare da un dispositivo virtuale a un altro. Non è perfetto per gli utenti normali, ma Genymotion offre i suoi servizi gratuitamente per uso personale. La sua caratteristica più utile è la sua disponibilità sia sul computer desktop che sul cloud. Quelli senza computer potenti possono fare in modo che i server di Genymotion facciano tutto il lavoro per loro.

Emulatore di Android Studio

Come bloccare annunci popup su Android

Android Studio è la console di sviluppo predefinita per Android. Viene fornito con una serie di strumenti per aiutare gli sviluppatori a realizzare app e giochi specifici per Android. A quanto pare, c’è anche un emulatore incorporato che puoi usare per testare la tua app o gioco. L’installazione è piuttosto complicata e può richiedere molto tempo.

Quindi, non è uno che raccomandiamo per l’uso a livello di consumatore. Tuttavia, gli sviluppatori possono semplicemente utilizzare questo strumento come emulatore per testare le loro app. Supporta anche Kotlin nel caso gli sviluppatori volessero provarlo. È difficile da usare per le persone normali, ma è eccellente per gli sviluppatori.

Archon

ARChon non è un emulatore tradizionale. Si installa come un’estensione di Google Chrome. Quindi dà a Chrome la possibilità di eseguire app e giochi Android (anche se con supporto limitato). Non è un emulatore facile da ottenere. Dovrai installarlo su Chrome. Da lì, devi ottenere gli APK e caricarli. Potrebbe essere necessario utilizzare uno strumento per modificare l’APK per renderlo compatibile.

Ci sono molti più passaggi per farlo funzionare rispetto alla maggior parte degli altri emulatori Android per PC. Tra l’altro, funziona con qualsiasi sistema operativo in grado di eseguire un’istanza di Chrome (Mac OS, Linux, Windows, ecc.). Ci siamo collegati al GitHub ufficiale dove puoi trovare istruzioni dettagliate sul suo utilizzo.

Bliss

Bliss è qualcosa di diverso. Funziona come un emulatore Android per PC tramite macchina virtuale. Tuttavia, può anche funzionare semplicemente sul tuo computer tramite una chiavetta USB.

Il metodo di installazione USB è molto complicato, ma consente al tuo computer di eseguire Android nativamente dal boot. Questo rende Bliss un emulatore davvero unico se riesci a superare i passaggi fino alla fine.

Naturalmente, funziona veramente bene solo se il tuo sistema è compatibile, quindi preparati con un backup del tuo attuale sistema operativo. Il sistema esegue Android Oreo e questo è tra le versioni più recenti di Android offerte da un emulatore. Ancora una volta, raccomandiamo questo emulatore solo ad un esperto.

Come duplicare lo schermo Android su TV e Windows

PrimeOS (Nuovo)

PrimeOS è una sorta di standout nello spazio degli emulatori Android. In realtà non è un emulatore. Si installa come una partizione sul computer e si avvia con Android nativo. Si tratta di un’esperienza Android focalizzata sul gamer, anche se puoi sfruttarla totalmente per la produttività, se lo desideri.

PrimeOS include un centro di gioco, supporto per mouse e tastiera e accesso alla maggior parte delle app e dei giochi Android. Per essere sinceri, funziona quasi come ChromeOS meno tutte le parti di Chrome. Multitasking, guardare contenuti video o giocare la scelta è tua. Non lo abbiamo ancora testato in quanto è nuovo nel 2019 da una start-up indiana.

Remix OS Player (Ancora buono)

Remix OS Player di Jide è uno dei più recenti emulatori Android per PC (comparativamente parlando). Funziona su Android Marshmallow e questo è ancora relativamente nuovo rispetto a molti altri della lista. Il processo di installazione è piuttosto semplice e l’uso è facile. Si rivolge principalmente ai giocatori.

Ci sono alcune caratteristiche specifiche come una barra degli strumenti personalizzabile. Vanta funzionalità come l’esecuzione di più giochi contemporaneamente. Detto questo, è un emulatore abbastanza pulito, quindi è ancora perfettamente utilizzabile come strumento di produttività.

YouTube non funziona? Ecco come risolvere

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.