I migliori moduli per Xposed Framework

By | Ottobre 25, 2019
I migliori moduli per Xposed Framework

Questi moduli Xposed espandono la funzionalità del tuo dispositivo Android. Xposed è un framework creato da un utente di XDA-Developers (famoso sito di informatica) che permette in modo semplice ed intuitivo di poter modificare “parti di sistema” con molti meno rischi ma, andiamo avanti con ordine.


Xposed Framework permette di personalizzare radicalmente il sistema Android, andando ad interagire con i file all’interno delle singole applicazioni con risultati strabilianti se rapportati alla semplicità di utilizzo che comporta.

Finora alcune personalizzazioni prevedevano operazioni abbastanza complesse, sia per gli sviluppatori che per gli utenti, in altre parole per creare la maggior parte delle cosiddette “mod”, era necessario decompilare – modificare – ricompilare svariate app di sistema, anche per semplici cambiamenti.

Un utente era obbligato ad informarsi, scervellarsi e perdere molto tempo nel tentativo di orientarsi tra ROM personalizzate, sblocco del bootloader, backup, kernel ecc.

Xposed Framework consente di applicare al sistema solamente le porzioni di codice che vogliamo modificare, senza andare in alcun modo ad intaccare i file originali, permettendo così di ritornare alle condizioni precedenti alla modifica con un semplice riavvio e senza bisogno di alcun ripristino da backup, con tutte le procedure del caso.

Xposed Framework è un modo per installare app speciali sul tuo dispositivo Android chiamate moduli, che possono essere personalizzate a tuo piacimento per modificare il tuo telefono in molti modi diversi.

Come installare e utilizzare i moduli Xposed

Prima di andare avanti e parlare dei migliori moduli per Xposed Framework, se non sapete come fare date un’occhiata a questo articolo su come installare e utilizzare i moduli Xposed.

I migliori moduli per Xposed Framework

Fondamentalmente, si installa un’app chiamata Xposed Installer che consente di scaricare altre app che sono i programmi effettivi che eseguono tutte le modifiche.

I migliori moduli Xposed Framework

Ecco alcune delle nostre scelte per i migliori moduli Xposed Framework:

Tutte le app sottostanti dovrebbero essere ugualmente disponibili, indipendentemente dalla compagnia che produce il tuo telefono Android, inclusi Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

Ricordarsi di abilitare il modulo dopo averlo installato. Per fare ciò, vai al menu principale in Xposed Installer e accedi alla sezione Moduli. Metti un segno di spunta nella casella accanto a ciò che desideri abilitare, quindi riavvia il dispositivo.

YouTube AdAway

Proprio come suggerisce il nome, il modulo YouTube AdAway Xposed rimuoverà gli annunci pubblicitari sull’app YouTube ufficiale nonché sulle app YouTube TV, Gaming e Kids. Questo modulo disabilita anche altre cose, come i suggerimenti video e i teaser delle schede informative.

Snapprefs

Puoi salvare automaticamente foto e video di Snapchat su Android con il modulo Xposed di Snappprefs. Sono incluse anche molte altre funzioni, come vari strumenti di disegno per estendere ciò che puoi fare prima di inviare un messaggio Snapchat, come uno strumento di sfocatura; spoofing di tempo, velocità e posizione; l’opzione per disabilitare Scopri un modo per non utilizzare i dati non necessari; la capacità di acquisire segretamente schermate senza avvisare il destinatario; e altro ancora

GravityBox

GravityBox è un arsenale pieno di modifiche Android. Sono incluse modifiche alla schermata di blocco, modifiche alla barra di stato, modifiche alla batteria, modifiche al display, modifiche ai media, modifiche ai tasti di navigazione e altro.

Puoi fare ogni sorta di cose con queste modifiche, come regolare lo stile dell’indicatore della batteria; centra l’orologio, nascondilo del tutto o mostra anche la data; visualizzare un monitor del traffico in tempo reale nella barra di stato; abilitare uno screen recorder e uno strumento screenshot nel menu di accensione; abilitare una funzione di chiamata in entrata non intrusiva che porta la chiamata in background invece di interrompere ciò che si sta facendo; fare in modo che i tasti del volume saltino le tracce quando la musica è in riproduzione mentre il telefono è bloccato; e molto altro ancora.

Devi scaricare la versione corretta di GravityBox che funziona con il tuo sistema operativo Android. Segui questi collegamenti per Oreo, MarshmallowLollipopKitKatJellyBean e Nougat, oppure esegui una ricerca dalla sezione Download di Xposed Installer.

CrappaLinks

A volte, quando apri un link sul tuo telefono che dovrebbe andare direttamente ad un’altra app, come Google Play o YouTube, il link si apre in una finestra del browser all’interno dell’app da cui hai aperto il link. CrappaLinks risolve questo problema in modo da poter aprire quei collegamenti direttamente in quelle app, proprio come vuoi tu.

XBlast Tools

Questo modulo Xposed Framework ti consente di personalizzare un sacco di cose diverse sul tuo Android, tutte classificate in sezioni come barra di stato, barra di navigazione, multi-tasking, ore tranquille, modalità di guida, modifiche del telefono, etichetta del gestore, impostazioni della pendenza, volume Button Tweaks e molti altri.

Ad esempio, nella sezione Visual Tweaks, nell’area Tastiera, è possibile scegliere un colore di sfondo personalizzato, un colore per i tasti e / o il testo dei tasti, nonché disabilitare la tastiera a schermo intero.

XPrivacy

Usa XPrivacy per impedire ad alcune app di accedere a determinate informazioni. È facile come scegliere una categoria da bloccare e quindi toccare ogni app a cui è necessario limitare la ricerca di tali informazioni o la ricerca di un’app e la scelta di tutte le aree a cui non può accedere.

Ad esempio, puoi andare nella categoria Posizione e quindi mettere un segno di spunta accanto a Facebook e al tuo browser Internet per assicurarti che quelle app non riescano a trovare la tua vera posizione. Lo stesso può essere fatto per bloccare l’accesso agli Appunti, ai contatti, alla posta elettronica, ai sensori, al telefono, ai comandi shell, a Internet, ai media, ai messaggi, alla memoria e altri.

Anche quando non stai usando XPrivacy, ti chiederà conferma quando un’app tenta di accedere a queste aree e puoi chiudere o permettere. Se non ti piace XPrivacy, potresti provare Protect My Privacy (PMP).

Fake My GPS

Mentre l’app XPrivacy che abbiamo menzionato sopra può inviare una posizione falsa alle app che la richiedono, non ti consente di impostare una posizione personalizzata, né è facile applicare rapidamente il creatore della posizione a ogni singola app… ma Fake My GPS lo fa.

Con questo modulo di simulazione della posizione, basta impostare la posizione desiderata e quindi uscire dall’app. Ora, qualsiasi app che richieda la tua posizione riceverà quella falsa, comprese le mappe all’interno dei browser Web, le app di ricerca della posizione dedicate e qualsiasi altra cosa che utilizza i servizi di localizzazione.

Advanced Power Menu+ (APM+)

Puoi personalizzare il menu di accensione di Android con questo modulo. Le modifiche si riflettono quando si accede al menu che normalmente consente di riavviare o spegnere il dispositivo.

Puoi riordinare, aggiungere e rimuovere elementi, inclusi quelli stock come l’opzione di riavvio. È inoltre possibile regolare la visibilità (ad esempio, mostrare un elemento solo quando il telefono è sbloccato, solo quando è bloccato o sempre), rimuovere / abilitare i messaggi di conferma e impostare una password per utilizzare una delle voci del menu di accensione.

Alcune delle funzioni del menu di accensione che è possibile aggiungere includono la possibilità di acquisire uno screenshot, attivare e disattivare i dati mobili o il Wi-Fi, registrare lo schermo, visualizzare una torcia e persino comporre rapidamente un numero di telefono preimpostato.

Greenify

Greenify è un’app che puoi scaricare tramite Google Play Store anche se il tuo dispositivo non è rootato, ma ci sono alcune funzionalità aggiuntive che possono essere abilitate quando usi anche Xposed Framework.

Quando installi Greenify, puoi scegliere “Il mio dispositivo è rootato” o “Il mio dispositivo NON è rootato”. Se il tuo telefono è rootato, otterrai non solo tutte le normali funzionalità, ma anche la possibilità di far ibernare automaticamente le app per risparmiare batteria.

Il modo in cui funziona è che quando abilitata, la funzione di ibernazione mette le app selezionate (di tua scelta) in uno stato sospeso poco dopo il blocco del telefono. Puoi anche abilitare un’opzione che ti consentirà comunque di visualizzare le notifiche anche quando l’app è in letargo.

Un’altra opzione solo Xposed in Greenify è quella di consentire agli SMS e alle chiamate di funzionare normalmente riattivando quelle app in letargo quando necessario.

Quando vai ad aggiungere app a Greenify, ti viene detto quali sono attualmente in esecuzione in background e quali a volte potrebbero rallentare il dispositivo. Questo aiuta a scegliere i più grandi maiali con cui lavorare Greenify.

Oltre all’ibernazione automatica, puoi fare in modo che l’app scorciatoia alla modalità di ibernazione in modo che sia solo a un tocco di distanza.

Risparmio batteria Deep Sleep (DS)

Questo è un’altra app che aumenta la durata della batteria del tuo Android, ma invece di ibernare le app come Greenify, Deep Sleep Battery Saver ti dà un controllo molto più preciso su quando le app in sospensione dovrebbero essere svegliate per controllare le notifiche.

Ad esempio, puoi scegliere l’opzione AGGRESSIVE per mettere le app in un sonno profondo quando il telefono è bloccato e farle svegliare ogni due ore per un solo minuto, dopodiché si spegneranno di nuovo.

Alcune altre opzioni includono GENTLE per riattivare le app ogni 30 minuti e SLUMBERER per mantenere le app in stato di sospensione quando lo schermo è bloccato e non riattivarle nemmeno per un po ‘.

C’è anche un’opzione per creare il tuo set di istruzioni se non ti piacciono queste pre-fatte, per ottimizzare immediatamente il dispositivo per spegnere varie app in esecuzione che utilizzano la batteria e per impostare un programma.

Per la versione normale, non Xposed o rootata, scarica questa app dal Google Play Store. I dispositivi con root hanno il vantaggio di forzare i core del processore in uno stato di sospensione e gli utenti Xposed possono attivare il GPS, la modalità aereo e altre impostazioni.

BootManager

BootManager è utile se si desidera interrompere l’avvio automatico di determinate app ogni volta che si avvia il dispositivo. In questo modo è possibile migliorare drasticamente l’ora di inizio e la durata della batteria se si riscontra che vengono caricate diverse app pesanti ogni volta che si accende il telefono. Questo modulo Xposed è davvero facile da usare. Seleziona dall’elenco le app che non devono essere avviate, quindi esci dall’app BootManager.

XuiMod

Il modulo XuiMod Xposed è un modo estremamente semplice per modificare l’aspetto delle diverse aree del dispositivo. Esistono modifiche all’interfaccia utente del sistema che è possibile apportare all’orologio, alla barra della batteria e alle notifiche. Ci sono anche opzioni di modifica per animazioni, blocco schermo e scorrimento, tra gli altri.

Alcuni esempi visti con l’opzione orologio sono di abilitare i secondi, aggiungere HTML, cambiare la maiuscola delle lettere AM / PM e regolare la dimensione complessiva dell’orologio. Quando personalizzi il funzionamento dello scorrimento sul tuo Android, puoi apportare modifiche all’animazione quando ti sposti tra gli elenchi, la distanza di scorrimento eccessivo e il colore, l’attrito e la velocità dello scorrimento e un numero di altre aree.

Zoom per Instagram

Instagram non offre la possibilità di ingrandire le foto, ed è qui che risulta utile il modulo Zoom per Instagram Xposed.

Dopo averlo installato, otterrai un pulsante di zoom accanto a foto e video che apriranno i file multimediali a schermo intero. Da lì, puoi ruotarlo, salvarlo sul tuo dispositivo, condividerlo o aprirlo in un browser.

Tuttavia, è inclusa anche una funzione professionale che ti consente di ingrandire direttamente l’immagine senza dover prima aprirla in una versione a schermo intero. Tuttavia, questa funzione scade dopo sette giorni.

Instagram Downloader

Questo è un altro modulo Xposed di Instagram simile a Zoom per Instagram in quanto è possibile scaricare immagini dall’app, ma diverso dal fatto che non abilita la funzione di zoom. Se non vuoi l’opzione di zoom per Instagram e preferisci avere solo l’opzione per salvare video e immagini, prova invece Instagram Downloader.

MinMinGuard

Blocca gli annunci in-app sul tuo Android con il modulo MinMinGuard. Ciò significa che è un blocco degli annunci solo per le applicazioni, non per gli annunci trovati sui siti Web visualizzati nel browser Web.

La differenza principale tra questo blocco pubblicità e simili è che invece di terminare la pubblicità ma mantenendo la cornice dell’annuncio (che lascia uno spazio vuoto o colorato al posto degli annunci), MinMinGuard elimina effettivamente l’intero spazio nell’app in cui l’annuncio sarebbe.

Puoi bloccare gli annunci pubblicitari solo per app specifiche o abilitare il blocco automatico degli annunci su tutto. Puoi anche abilitare il filtro URL per le app se la normale funzione di blocco degli annunci non funziona. In qualsiasi momento, puoi scorrere MinMinGuard per vedere quanti annunci vengono bloccati per ogni applicazione abilitata.

PinNotif

Se hai mai cancellato per sbaglio una notifica che non volevi leggere o di cui non ti occupavi più tardi, ti consigliamo di installare PinNotif in modo che non accada di nuovo. Con questo modulo Xposed, basta toccare e tenere premuto su qualsiasi notifica che dovrebbe rimanere lì. Fai lo stesso per sbloccarlo e lasciarlo cancellare come al solito.

Never sleep

Impedisci al dispositivo di dormire in base all’app. In altre parole, invece di modificare le impostazioni a livello di sistema che impediscono a tutto il telefono di dormire continuamente, è possibile abilitare l’opzione no-sleep solo per app specifiche.

Ad esempio, considera l’effetto dell’abilitazione di NeverSleep per l’app YouTube… Normalmente, senza NeverSleep e con il blocco automatico attivato, il telefono si bloccherebbe e spegnerebbe il display dopo il suo tempo preconfigurato. Con questo modulo abilitato per YouTube, il telefono non si bloccherebbe se l’app YouTube è aperta e attiva.

Estensioni di WhatsApp

Se hai installato WhatsApp, queste estensioni sono compilate in questo unico modulo, consentendoti di fare molto di più di quello che consente l’app stock. I promemoria di chat, gli sfondi personalizzati per contatto e le chat evidenziate sono solo alcune delle opzioni, oltre alla possibilità di nascondere le conferme di lettura, nascondere l’ultima volta che sei stato visto online e nascondere il pulsante della fotocamera dall’utilizzo, tra gli altri.

RootCloak

RootCloak è un modulo Xposed che tenta di nascondere ad altre app il fatto che il tuo telefono sia rootato. Seleziona dalle tue app quali desideri nascondere lo stato di root e puoi evitare problemi con le app che non si aggiornano o funzionano correttamente perché il tuo telefono è rootato.

Amplify

Amplify è utilizzato per prolungare la durata della batteria. Per impostazione predefinita, una volta installato e aperto per la prima volta, il programma modifica automaticamente alcune cose per darti un risparmio immediato della batteria, configurando alcuni componenti del sistema per accendersi solo ogni tanto e non essere sempre attivi.

Puoi passare alle impostazioni più avanzate se lo desideri, ma la maggior parte degli utenti probabilmente non riconoscerà cosa è sicuro attivare e disattivare. Fortunatamente, Amplify è impostato in un modo in cui la sezione “Sicuro da limitare” mostra quali elementi sono sicuri da abilitare; cioè, quali dovresti impostare per accendere solo ogni tanti secondi.

È facile vedere quali servizi, allarmi e wakelock consumano la maggior parte della batteria perché sono rossi o arancioni e contrassegnati con un numero maggiore rispetto agli altri, che sono diverse tonalità di verde.

Sfortunatamente, solo i killer batteria del Network Location Provider possono essere regolati gratuitamente; gli altri sono personalizzabili solo se paghi per la versione professionale.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.