Migliori smartphone cinesi | Gennaio 2019

By | Gennaio 17, 2019
Migliori smartphone Android che costano meno di 200€

Quali sono i Migliori smartphone cinesi da scegliere nel 2019? Hai intenzione di acquistare uno smartphone cinese nel 2019? Scopri la nostra guida per conoscere i Migliori smartphone cinesi disponibili nel 2019. Hai un budget limitato e vuoi comprare uno smartphone che costa poco ma che soddisfi tutte le tue esigenze?

La Cina si è risvegliata e il mondo sta tremando da diversi anni. Nessuna nazione potrà resistere all’invasione cinese. Gli smartphone non vengono esclusi, vengono imposti dall’aggressività dei loro prezzi e per le funzionalità che hanno. Perché a volte ci perdiamo nella scelta, ecco la nostra piccola guida per acquistare i migliori smartphone cinesi economici disponibili nel 2019.

Precedentemente considerati fotocopiatrici, i produttori di smartphone cinesi si sono evoluti molto negli ultimi anni. Offrono smartphone di tutti i generi, anche nel campo della fascia alta, con prezzi piuttosto modesti. Quali sono i migliori smartphone cinesi?



Migliori smartphone cinesi

Negli ultimi anni i produttori si sono dati molto da fare? Voi cosa ne pensate degli smartphone cinesi? Sono buoni gli smartphone cinesi? Come suggerisce il nome, gli smartphone cinesi non provengono dall’Europa ma dalla Cina. Così abbiamo due famiglie distinte: in primo luogo quelli che sono commercializzati al di fuori dei confini del Regno di Mezzo, come ad esempio gli apparecchi di OnePlus e Honor / Huawei, e poi ci sono quelli che sono commercializzati in Cina, come Xiaomi o Oppo.

Dove comprare smartphone cinesi? Questa è la domanda che mi sento fare più volte da parte degli utenti. A tal proposito ho scritto due righe, se desiderate ricevre qualche risposta in merito, vi prego di leggere l’articolo qui sotto.

Quale smartphone cinesi comprare? Questa è una delle domande che mi viene posta con maggiore frequenza. La parola “cinese”, in sé, aveva connotazioni negative per quanto riguarda l’acquisto di prodotti tecnologici: scarsa qualità e design malandato. Oggi la pizza è stata completamente ribaltata. Ed è proprio questa la ragione che mi ha spinto a scrivere questo articolo.

In questo articolo, parleremo di tutti gli smartphone, sia quelli importati sia quelli che è possibile acquistare direttamente in Italia.

Quale smartphone cinese mi consigliate? Il telefono purtroppo non è una cosa che si può consigliare. Il telefono si sceglie in base alle caratteristiche più importanti per te.



I telefoni si dividono in tre fasce:

  • fascia alta, che include i migliori telefoni “premium”, ad un prezzo leggermente superiore rispetto al resto (anche se economico rispetto ad un marchio di un altro paese) e con incredibili caratteristiche.
  • fascia media, per coloro che cercano i migliori telefoni ma non con l’hardware più potente.
  • fascia bassa, per chi vuole qualcosa di funzionale e decente per circa 100 euro.

Perché gli smartphone cinesi costano poco?

Manodopera a basso costo

Il primo motivo dei prezzi molto convenienti degli smartphone cinesi è il costo del lavoro. Non è un segreto che il costo del lavoro in Cina sia tra i più bassi al mondo.

Prodotti in quantità limitata

Sempre nel tentativo di ridurre i costi, i produttori cinesi hanno scelto di limitare l’inventario. Coloro che hanno già gestito un’impresa lo sanno meglio di chiunque altro, le scorte sono molto costose.

Vendite esclusivamente online

Internet è uno strumento incredibile dal punto di vista del marketing, ma è anche praticamente l’unico canale di distribuzione per le aziende cinesi. (o quasi) Non c’è bisogno di andare in un negozio per trovare uno smartphone Honor, Meizu o Xiaomi.

E la qualità in tutto questo?

Gli smartphone cinesi non sono di scarsa qualità. Al contrario, alcuni non hanno nulla da invidiare ai leader del mercato. Tuttavia, il modello economico non è privo di difetti.

Come acquistare smartphone cinesi? 

Fortunatamente, non tutti i modelli cinesi devono essere importati. Ma alcuni smartphone, compresi i marchi relativamente sconosciuti in Europa, non sono disponibili nei negozi tradizionali. In alcuni casi, quindi, è necessario importare uno smartphone dalla Cina.

Ma attenzione, importare uno smartphone cinese comporta dei rischi, dovete prendere in considerazione alcuni fattori come la garanzia, la serietà del venditore, il luogo per l’eventuale assistenza, ecc.

Dove comprare smartphone cinesi online?

Per aiutarvi in questo ho scritto un articolo sui migliori siti dove acquistare smartphone cinesi, guarda qui sotto, dagli un’occhiata.

Migliori smartphone Android cinesi

Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 Pro

Il Mate 20 Pro è attualmente il miglior smartphone di Huawei. Riprende l’idea di 3 fotocamere – che avevamo già visto sul suo P20 Pro – ma le migliora: non c’è più il sensore monocromatico, troviamo invece un obiettivo con un grandangolo. In termini di prestazioni, il dispositivo utilizza un Kirin 980 che ha un secondo chip NPU: doppia dose di intelligenza artificiale.

Inizialmente, il dispositivo ha avuto alcuni problemi, in particolare con il riconoscimento facciale, ma ciò non impedisce al dispositivo di essere uno dei migliori sul mercato. Grande autonomia e prestazioni eccellenti sono difficili da battere!

  • Schermo: da 6,39 pollici, 1440 x 3120 pixel, Gorilla Glass, ~ 538 dpi
  • Processore: Kirin 980
  • RAM: 6/8 GB
  • Memoria interna: 128/256 GB
  • Fotocamere: posteriore 40 + 20 + 8 MP, frontale di 24 MP
  • Batteria: 4200 mAh
  • Prezzo: 900 euro +/-

OnePlus 6T

OnePlus 6T

OnePlus 6T

Questo è uno dei migliori telefoni che puoi acquistare (nonostante sia il primo telefono OnePlus senza jack per cuffie). Il One Plus 6T ha un sensore di impronte digitali sullo schermo, un altoparlante di ottima qualità, molto migliore rispetto ai modelli precedenti e una batteria molto più duratura. Conclusione: OnePlus 6T ne vale la pena.

Il suo grande schermo è eccellente, le fotocamere doppie sono le migliori sul mercato e le prestazioni sono le migliori che puoi ottenere su uno smartphone Android proprio come per il Pixel 3. Ti piacerà il colore nero, dato che al momento è disponibile solo in questo colore. OnePlus continua ad abbassare i prezzi del settore della telefonia mobile creando dispositivi molto, molto efficienti.

  • Schermo: da 6.41″, 1080 x 2340 pixel AMOLED
  • Processore: Snapdragon 845 Qualcomm SDM845, 4x 2.8 GHz Kryo 385 + 4x 1.8 GHz Kryo 385, Adreno 630
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 128 GB espandibile tramite MicroSD
  • Fotocamere: 16 Mp + 20 Mp, 1/2.6 ” + 1/2.8 “, fotocamera secondaria 16 Mp F 1.7
  • Batteria: 3700 mAh
  • Prezzo: 500 euro +/-

Asus Zenfone 5Z, potenza ad un buon prezzo

Asus ZenFone 5Z  è diventato uno dei più potenti telefoni del 2018. Con un processore Qualcomm Snapdragon 845, fino a 8 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, difficile trovare qualcosa di più potente oggi.

Ha anche uno schermo FullHD + da 6,2 pollici 18,7: 9 che occupa l’83,7% del display. Con l’Intelligenza Artificiale applicata a compiti diversi come il miglioramento della fotografia o la previsione delle app più utilizzate, riduce il calore e il consumo della batteria.

E, questa volta sì, Asus ha imparato la lezione è possibile acquistarlo per meno di € 500.

ASUS ZENFONE 5Z
SCHERMO6.2 ” Super IPS + – Full HD +
FOTOCAMERA FRONTALE8 Mpx f / 2.0
FOTOCAMERA POSTERIORE16 Mpx f / 1,7 – 12 Mpx f / 1,8
PROCESSORESnapdragon 845
MEMORIA RAM8 GB
MEMORIA INTERNA64/256 GB
BATTERIA3.300 mAh
SISTEMA OPERATIVOAndroid 8.0 Oreo
USB3.0

Oppo Find X, puro stupore

Oppo Find X non è un cellulare per tutti. Anche se ha prestazioni eccellenti, è costoso, è dotato di una fotocamera motorizzata che nasconde la tacca, devi abituarti. Ma è una bellezza autentica e una meraviglia tecnologica.

Il suo impressionante schermo infinito ti fa innamorare non appena lo vedi. Senza cornici, senza tacca, hai a disposizione tutto lo schermo del cellulare. La magia, come sicuramente sai, è nella videocamera motorizzata che si nasconde all’interno del cellulare.

Oltre ad essere bello e innovativo, Oppo Find X ha un hardware che corrisponde ai top di gamma Android del 2018.

Schermo AMOLED da 6,4 pollici, Snapdragon 845, 8 GB di memoria, riconoscimento facciale, ricarica rapida superVOOC, fotocamere che superano i 20 MP su entrambi i lati con una qualità eccezionale …

Come abbiamo detto, non è un cellulare economico, gira intorno ai 990 €.

OPPO FIND X
SCHERMO6.4″AMOLED 19: 9 – 2.340 x 1.080 px FHD +
PROCESSORESnapdragon 845
RAM 8 GB
MEMORIA INTERNA256 GB
BATTERIA3.400 mAh Ricarica rapida SuperVOOC (10 V 5 A)
FOTOCAMERE POSTERIORI20 Mpx f / 2.0 + 16 Mpx f / 2.0
FOTOCAMERA FRONTALE25 Mpx f / 2.0
SOFTWAREColorOS 5.1 (Android 8.1)

Xiaomi Mi Mix 3, il migliore della casa

Come è successo con il Huawei Mate 20 Pro che vedremo dopo, Xiaomi ha salvato la sua artiglieria pesante per l’ultimo quarto dell’anno.

Xiaomi Mi Mix 3 è un cellulare progettato per resistere a OnePlus 6T, e non ha deluso. Si è anche permesso di andare oltre, nascondendo la tacca della fotocamera che scorre nello stile di Oppo Find X. In questo modo ottiene uno schermo completamente pulito, che occupa il 93% della parte anteriore.

Dotato di uno Snapdragon 845 fino a 10 GB di RAM, è un muscolo puro, alimentato dall’IA. Le sue quattro fotocamere si esibiscono al livello previsto per l’alta gamma di Xiaomi, e consentono di registrare video in SlowMotion a 960 fps.

Forse il suo aspetto più criticato è la batteria, che sembra piccola per il mostruoso hardware che monta, ma in cambio Xiaomi ha aggiunto una ricarica veloce via cavo o wireless.

Xiaomi Mi Mix 3 è senza dubbio uno dei Best Chinese Phones 2019.

XIAOMI MI MIX 3
SCHERMO6,39” AMOLED Full HD +
FOTOCAMERA FRONTALE24 + 2 Mpx
FOTOCAMERA POSTERIORE12 + 12 Mpx f / 1.8, f / 2.4
PROCESSORESnapdragon 845
MEMORIA RAM6/8/10 GB
MEMORIA INTERNA128/256 GB
BATTERIA3200 mAh
SISTEMA OPERATIVOAndroid 9 Pie
USBTipo C

Honor View 10

Honor View 10

Honor View 10

Honor View 10 o V10 ha tutto ciò che serve per giocare nel campo delle grandi star della telefonia mobile. Il suo processore è lo stesso di quello che equipaggia tutti i telefoni recenti di punta di Huawei, ovvero Kirin 970. Quest’ultimo è supportato da almeno 4 GB di RAM. La capacità di archiviazione è di 128 GB, più che ottima, ma purtroppo non estendibile.

  • Schermo: LCD 5,99″, rapporto 18: 9, 2160 × 1080 px
  • SoC: Hisilicon Kirin 970
  • RAM: 4 o 6 GB
  • Foto: doppio sensore 16 + 20 MP sul retro; 13 MP nella parte anteriore
  • Memoria: 128 GB (non espandibile)
  • Batteria: 3750 mAh
  • Prezzo: 380 €

Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi continua a macinare record di vendite. Il Mi Mix 2S, un bellissimo smartphone con schermo senza bordi, è stato presentato a marzo 2018 ed è il successore del Mi Mix 2 che eredita il design con raffinatezza. Lo schermo edge-to-edge è conforme al nuovo standard adottato dalle nuove ammiraglie. È dotato di un SoC Snapdragon 845, supportato da 6 o 8 GB di RAM. È disponibile in 3 varianti di archiviazione: 64 GB, 128 GB e 256 GB. È inoltre dotato di uno schermo da 5.99 pollici.

  • Schermo: 5,99 pollici (2160 x 1080 pixel) 18: 9
  • SoC: Snapdragon 835
  • RAM: 6 o GB
  • Fotocamere: 12 MP (posteriore) e 5 MP (anteriore)
  • Prezzo: circa 400 euro

Huawei P20 e Huawei P20 Pro

Basti pensare che Huawei P20 e P20 Pro sono gli unici terminali che possono competere con il Galaxy S9 e S9 Plus. Huawei ha attentamente ottimizzato il settore fotografia sul suo Huawei P20 Pro facendolo diventare uno dei migliori cellulari con fotocamera del momento, seguito in classifica da Huawei P20. Il Galaxy S9 Plus arriva terzo. Huawei P20 Pro è il primo smartphone ad offrire tre sensori posteriori. Entrambi i modelli sono dotati del processore Kirin 970 riuscendo in questo comparto a confrontarsi con Snapdragon 835 e 845 e con Samsung Exynos 8910.

Huawei P20

  • Schermo: IPS da 5,8 pollici (P20) OLED da 6,1 pollici (P20 Pro)
  • SoC: Kirin 970
  • RAM: 4 GB
  • Fotocamere: doppia fotocamera da 20 MP f / 1,6 (monocromatica) + 12 MP f / 1,8 (RGB)
  • Prezzo: 450 euro

Huawei P20 Pro

  • Schermo: OLED 6.1 pollici (P20 Pro)
  • SoC: Kirin 970
  • RAM: 6 GB
  • Fotocamere: tripla fotocamera Leica: apertura da 40 MP f / 1.8 + apertura da 20 MP f / 1.6 (bianco e nero) + apertura da 8 MP f / 2.4 (teleobiettivo)
  • Prezzo: 620 euro

Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2 ha superato il Mi A1, che era già un ottimo smartphone per il suo rapporto qualità-prezzo. La nuova versione ha un Soc Snapdragon 660 con una frequenza di 2,2 GHz e supportato da 4 GB o 6 GB di RAM a seconda che si scelga il modello con 32/64 GB di memoria o quello con 128 GB: ha un doppio sensore da 12 + 20 megapixel sul retro e un singolo sensore da 20 MP nella parte anteriore. Il suo prezzo è di 200€.

  • Schermo: 5,99 pollici, 2160 × 1080 pixel
  • RAM: 4/6 GB
  • Sensore fotografico: doppio sensore da 20 + 12 megapixel
  • Memoria: 32/64/128 GB, non espandibile
  • Batteria: 3000 mAh
  • Prezzo: 200 euro

Xiaomi Mi 8, l’emblema di Xiaomi

I telefoni Xiaomi sono molto accattivanti fin dal primo giorno ma pochi mesi dopo, quando il loro prezzo cala, diventano irresistibili.

Un buon esempio è lo Xiaomi Mi 8, uno degli smartphone più potenti di Xiaomi. Stiamo parlando di dispositivi mobili con il processore Qualcomm più avanzato e fino a 6 GB di RAM.

Ha un display AMOLED 6.21″ Full risoluzione HD+, processore Snapdragon 845, con 6 GB di RAM, doppia fotocamera 12 + 12 megapixel e una batteria di 3400 mAh. Occhio perché anche se venduto con una memoria fino a 256 GB, non supporta schede micro SD.

Un autentico cannone per meno di 400 euro.

XIAOMI MI 8
SCHERMO6.21” AMOLED HDR10 Full HD +
FOTOCAMERA FRONTALE20 Mpx f / 1,8
FOTOCAMERA POSTERIORE12 Mpx f / 2.4 – 12 Mpx f / 2.4 Sensore di profondità
PROCESSORESnapdragon 845
MEMORIA RAM6 GB
MEMORIA INTERNA64/128/256 GB
BATTERIA3.400 mAh
SISTEMA OPERATIVOAndroid 8.1 EMUI
USBType-C

OnePlus 6T, la magia continua

OnePlus ci ha sorpreso alcuni anni fa presentando un cellulare di fascia alta, ad un prezzo medio. In un certo senso è stato il pioniere, che in seguito è stato copiato altri marchi che possiamo vedere in questa lista. Anno dopo anno, OnePlus è rimasta sul podio dei migliori telefoni cinesi. Non vende in grandi quantità, ma vende tutto ciò che produce.

E cosa ci offre il OnePlus 6T? Beh, in pratica, si tratta di uno dei migliori telefoni Android nel 2018. Schermo AMOLED, fotocamere grandangolari e di alta qualità, Snapdragon 485 con fino a 8 GB di RAM, batteria generosa e ricarica rapida, lettore di impronte digitali, riconoscimento facciale, USB tipo C …

Un high-end che continua a costare la metà di quello che costa uno di fascia alta (che ora supera i 1000 euro), diventati più difficili da vendere a causa della forte concorrenza di Xiaomi, Honor, Poco, ecc.

Una vera ammiraglia ancora nel 2019, ha un prezzo di 549 euro.

ONEPLUS 6T
SCHERMO6,41 ” AMOLED
Full HD +
FOTOCAMERA FRONTALE16 Mpx grandangolare f / 2
FOTOCAMERA POSTERIORE20 Mpx f / 1.7 – 16 Mpx f / 1.7
PROCESSORESnapdragon 845
MEMORIA RAM6/8 GB
MEMORIA INTERNA128/256 GB
BATTERIA3.700 mAh
SISTEMA OPERATIVOAndroid 9 Pie
USBTipo C

 

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.