Quali sono i migliori smartphone cinesi

By | Novembre 14, 2019
migliori smartphone cinesi

Questi sono i migliori telefoni cinesi, una selezione di ottimi dispositivi che possono essere utilizzati per eseguire tutti i tipi di attività e, senza dover per forza scegliere un telefono di fascia alta. Xiaomi è la regina dei telefoni cinesi a buon mercato, ma ci sono anche anche gli ottimi cellulari di Honor, Huawei, OnePlus e altri ancora.


Storicamente, gli smartphone cinesi erano disponibili solo tramite importazione. Ora che i principali produttori si sono stabiliti in Italia, acquistare un cellulare cinese è più comodo e più sicuro che mai.

Fino a poco tempo fa, l’acquisto di cellulari cinesi era piuttosto un’avventura. Dovevi importarli dalla Cina, aspettare un mese per percorrere 10.000 chilometri e poi combattere con la configurazione per usarlo, almeno in inglese. Se poi si guastava era una tragedia, perché passava più di un mese tra viaggio di andata, riparazione e viaggio di ritorno.

Ora tutto è cambiato. I migliori smartphone cinesi sono venduti in tutti i negozi e sono soggetti alle leggi italiane, con una garanzia di due anni e un servizio tecnico nel nostro paese. Anche se gli smartphone importati possono essere acquistati dall’Italia, in quanto molti negozi asiatici come AliExpress o Gearbest li vendono nel nostro paese.

Quali sono i migliori smartphone cinesi?

I telefoni cinesi hanno da tempo cessato di essere sinonimo di cellulare economico, anche se è vero che di solito segna un prezzo abbastanza competitivo rispetto alle sue caratteristiche. Troveremo un’eccellente sezione fotografica, con tutti i tipi di fotocamere, le ultime novità in termini di prestazioni e processori e un design all’avanguardia. La tecnologia mobile cinese è aggiornata e molti dei modelli che portiamo qui sono tra i migliori telefoni cellulari che possiamo acquistare oggi.

Quasi il 50% del mercato globale è dominato da marchi cinesi, secondo i dati di Counterpoint di metà anno. A causa di questi numeri, è molto probabile che il tuo cellulare attuale o prossimo sia di origine cinese, rispetto ad altre opzioni provenienti da Stati Uniti, Europa e altre regioni asiatiche.

I cellulari cinesi sono principalmente caratterizzati dall’avere un software abbastanza carico, con un colorato livello di personalizzazione e una moltitudine di impostazioni. La maggior parte di questi cellulari cinesi sono compatibili con i servizi di Google e non sono molto diversi nelle operazioni da quelli di altri marchi, anche se quest’anno c’è stato un grande cambiamento con il veto del governo Trump. Huawei è stato colpito e il suo ultimo fiore all’occhiello, il Mate 30 Pro, non è compatibile con il Google Play. Una modifica che non si applica al resto, ma può costituire un precedente per il futuro.

Qui ti lasciamo con la nostra selezione dei migliori telefoni cinesi, i migliori modelli di alcuni dei più importanti produttori di Android. Troveremo da ammiraglie super complete a modelli di fascia media molto popolari e raccomandati. Tutti i telefoni che rappresentano il meglio di ogni casa.

Questi sono i migliori smartphone cinesi

Xiaomi Mi 9T Pro

Xiaomi Mi 9T Pro

Xiaomi Mi 9T Pro è uno dei migliori telefoni cinesi di Xiaomi, abbastanza completo per competere contro il Mi 9, il fiore all’occhiello della società. Si distingue per il suo schermo AMOLED da 6,39 pollici senza la tacca sullo schermo, poiché la fotocamera frontale è di tipo periscopio.

All’interno è presente il processore Snapdragon 855 insieme a 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, mentre per la sezione fotografica è impegnata in una combinazione di tripla fotocamera, con un sensore principale da 48 megapixel accompagnato da uno per il grandangolo e un altro per il teleobiettivo.

L’esperienza con le prestazioni è buona, la fluidità domina e la costruzione è ottima, ha alcuni ma come la qualità dell’audio e della fotografia che non raggiunge i TOP, ma senza dubbio è uno dei cellulari cinesi più raccomandati dell’anno.

 

Huawei Mate 30 Pro

suonerie di Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro

Mate 30 Pro è la grande sfida di Huawei. A causa del veto di Trump, il Mate 30 arriva con Android ma senza i servizi di Google. Ciò significa che nonostante siamo di fronte a un fiore all’occhiello, non abbiamo accesso ad applicazioni di base come Google Maps, Gmail o YouTube.

Il grande cellulare Huawei arriva con alcune caratteristiche tecniche da infarto, posizionandolo tra i migliori cellulari dell’anno. Abbiamo trovato un pannello curvo AMOLED da 6,53 pollici e una risoluzione QuadHD +, un processore Kirin 990 da 7 nanometri, batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 40 W e un sistema a quattro fotocamere con due sensori da 40 megapixel, un angolo ultra grandangolare e un teleobiettivo con zoom ottico 3x.

Huawei ha già messo in vendita il suo Mate 30 Pro in Italia e nonostante non abbia applicazioni Google, le sue caratteristiche tecniche lo rendono uno dei telefoni cellulari cinesi più rilevanti dell’anno.

 

Honor 20 Pro

Honor 20 Pro

Con un processore Kirin 980 e una fotocamera posteriore il cui sensore principale ha un’apertura f / 1.4, Honor 20 Pro si distingue per offrire un’esperienza all’altezza della fascia alta e un prezzo non così elevato. Il design è uno dei suoi punti forti e la fotocamera offre un livello elevato, soprattutto di notte. Un’alternativa diversa ai soliti telefoni.

 

OnePlus 7T Pro

OnePlus 7T Pro

La sfida di sorprendere quando è il quarto OnePlus dell’anno. L’OnePlus 7T Pro nasconde la macchina fotografica, aggiunge il migliore processore Qualcomm e presenta un display Super AMOLED di 90Hz che è tra i più fluidi. OnePlus è sinonimo di prestazioni e con questo 7T Pro non fa eccezione. Uno dei modelli più completi dell’anno anche se non ci sono sorprese, né nel bene né nel male.

 

OPPO Reno 10x Zoom

Oppo Reno Zoom 10x

Lo zoom è uno dei trend dell’anno e con OPPO Reno 10x Zoom ci troviamo di fronte a una gamma alta che scommette quasi tutto su quell’opzione fotografica. All’interno abbiamo anche un processore Snapdragon 855, 6 GB di RAM e una generosa batteria da 4.065 mAh con ricarica SuperVOOC veloce.

 

Realme X2 Pro

Realme X2 Pro

Il Lindahl X2 Pro è la grande sorpresa di valore dell’anno. Il nuovo marchio cinese di cui tutti parlano è legato a OPPO e OnePlus, ma ha una visione diversa. Abbiamo telefoni con il livello di personalizzazione ColorOS, ma a differenza di OPPO, la strategia dei prezzi è molto più aggressiva. Per 399 euro, Realme X2 Pro ci offre un processore Snapdragon 855, da 6 GB di RAM e uno schermo da 90Hz. Inoltre viene fornito con un sistema di quattro fotocamere molto competenti e un design solido. Se stai cercando un telefono cellulare cinese di alta qualità, Realme X2 Pro è una delle opzioni più interessanti.

Non disponibile su Amazon

Vivo Nex 3

Vivo è uno dei produttori che si impegna per un design più estremo e Vivo Nex 3 ne è un buon esempio. Con uno schermo da 6,89 pollici, Vivo Nex 3 elimina i pulsanti laterali fisici e scommette tutto sul controllo touch, scommettendo sui controlli a pressione. Se aggiungiamo anche il processore Snapdragon 855+, fino a 12 GB di RAM, batteria da 4.500 mAh e una tripla fotocamera posteriore, ci troviamo di fronte uno dei cellulari cinesi più sorprendenti.

 

Nubia Z20

Nubia Z20

Il Nubia Z20 è uno dei telefoni cellulari più rari dell’anno con doppio schermo. La caratteristica principale è un display AMOLED da 6,42 “e quello secondario, situata nella parte posteriore, un display AMOLED da 5,1 pollici con risoluzione HD. Un cellulare veramente innovativo anche se dopo un test approfondito abbiamo avuto una sensazione agrodolce.

Non ancora disponibile su Amazon

ZTE Axon 10 Pro

ZTE Axon 10 Pro

ZTE non si diverte in Italia, ma quest’anno hanno presentato ZTE Axon 10 Pro, un fiore all’occhiello con tripla fotocamera, batteria da 4.300 mAh e Snapdragon 855. Anche se il più sorprendente è che hanno creato anche una versione con connettività 5G.

 

Xiaomi Mi Note 10 – Il cellulare dei 108 megapixel

Xiaomi Mi Note 10

Il Mi Note 10 è un telefono cellulare con un lettore di impronte digitali integrato nello schermo e uno spessore di quasi dieci millimetri, ma si distingue anche per la sua batteria da 5.260 mAh, che offre autonomia oltre le nostre aspettative.

Oltre a scommettere su un’enorme quantità di megapixel, è anche un cellulare con cinque fotocamere. Il sensore principale, due sensori teleobiettivi, un grandangolo e un sensore macro. Siamo di fronte a uno dei telefoni cellulari più completi del marchio, dove è stato tagliato solo del processore. Uno dei più recenti cellulari cinesi che sì, ci lascia con l’aspettativa che Xiaomi possa ancora migliorare.

Non ancora disponibile su Amazon

Xiaomi Mi A3 – Caratteristiche TOP, prezzo MINI!

Xiaomi Mi A3

Il Mi A3 è di nuovo un altro dei grandi candidati come telefono più venduto dell’anno. Non è infallibile, ma è comunque un cellulare da consigliare. Abbiamo un pannello da 6.08 pollici con risoluzione HD+, un passo indietro nei dettagli. Ma il resto delle funzionalità è all’altezza delle aspettative, con una generosa batteria da 4.030 mAh, un processore Snapdragon 665, un design bilanciato e un prezzo da attacco cardiaco, poiché negli ultimi mesi è andato in calo ora costa appena 161€.

 

Huawei P30 Pro

Huawei P30 e P30 Pro
Il Huawei P30 Pro è il consolidamento del Huawei come punto di riferimento nel campo della fotografia. Il suo zoom 5x lo colloca come uno dei migliori terminali dell’anno, con una fotocamera davvero versatile. Se a questo aggiungiamo la sua grande autonomia e buone prestazioni, ecco a voi un eccellente fiore all’occhiello praticamente in tutte le sezioni.

In breve, un set molto completo ed equilibrato che si pone come uno dei telefoni cellulari dell’anno. Perché alla fine il Huawei P30 Pro è un esempio proprio di ciò di cui stiamo parlando qui, che i cellulari cinesi possono competere direttamente con qualsiasi altro. Indipendentemente dal prezzo.

 

Huawei P30 Lite

Huawei P30 Lite

Del P30 Huawei Lite abbiamo detto che a prima vista è stato difficile per distinguerlo dai suoi fratelli maggiori. Siamo di fronte a una gamma media con tripla fotocamera, Kirin 710, caricamento rapido e un design molto leggero e stilizzato. Quest’ultimo è un punto chiave, poiché mentre la maggior parte dei suoi concorrenti scommette su un design un po’ più spesso e più pesante, questo P30 Lite è progettato per quegli utenti che desiderano la manovrabilità.

 

Approfondisci l’argomento:

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.