Quali sono i migliori smartphone economici

By | Novembre 14, 2019
migliori smartphone economici

Quali sono i migliori smartphone di fascia bassa? E tu pensavi che fosse morta, invece questa fascia di prezzo è più viva che mai! Il cellulare semplice e con caratteristiche di base, rimane l’opzione preferita di molti utenti, che apprezzano innanzitutto la semplicità, l’usabilità e il prezzo adeguato. Le aziende ci lasciano chiari esempi dell’importanza di queste fasce, come l’indipendenza di Redmi e Xiaomi, o la nuova strategia di Samsung con la sua serie A nel 2019.


Per tutti quegli utenti che vogliono spendere meno di 200 euro per uno smartphone, in questo tutorial trovate alcuni dei migliori smartphone di fascia bassa. Questi terminali sono stati scelti tra lo 0 e i 200 euro, e sono i migliori telefoni economici che potete trovare in giro.

Xiaomi Mi A3

Xiaomi Mi A3

Nonostante non abbia messo tutte le carte sul tavolo, lo Xiaomi Mi A3 è uno dei migliori smartphone economici, tenendo conto che possiamo già trovarlo per meno di 160 euro. È un terminale con Android One, il relativamente nuovo Snapdragon 665, una tripla fotocamera abbastanza versatile e di buona qualità. Il set è accompagnato da una batteria da 4.000 mAh e da un design molto più raffinato rispetto al suo predecessore. La versione che consigliamo è quella di 4 + 64 GB, per il prezzo indicato.

 

Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2 Lite

Nonostante ha presentato il Mi A3, Xiaomi Mi A2 è ancora un vero affare, per circa 150 euro nella sua versione con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Come un buon terminale della famiglia Xiaomi A, si distingue per avere Android One nelle sue viscere, una ROM proveniente da Google, con quasi nessuna modifica.

È un grande terminale, la cui parte frontale è presieduta da un display da 5,99 pollici con risoluzione Full HD + (punto da tenere in considerazione rispetto al Mi A3), proporzioni 18: 9 e protezione Gorilla Glass 5. È accompagnato da una batteria da 3000 mAh, una doppia fotocamera da 20 + 12 megapixel sul retro, una fotocamera da 20 megapixel sul davanti e tecnologie come USB Type C o Bluetooth 5.0. Dovete saper che nel momento in cui scrivo il tutorial, il Mi A2 costa appena 15€ in meno del Mi A3, perché si tratta di un buon dispositivo.

 

Motorola G7 Power

Motorola G7 Power

Il Moto G7 Power è un terminale con un rapporto qualità-prezzo davvero notevole. Il display in questo caso raggiunge 6,2 pollici con risoluzione HD+. La configurazione della memoria, in questa versione, è di 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con scheda microSD fino a 256 GB.

Tuttavia, la forza di questo terminale è nella sua autonomia, alimentato da una batteria da 5000 mAh con tecnologia di ricarica rapida. Troviamo inoltre anche Android 9.0 Pie su questo terminale, con una ROM abbastanza pulita che include una leggera personalizzazione di Motorola (inclusi alcuni gesti e una app che aggiunge funzionalità al sistema). La sezione fotocamera è configurata con un singolo sensore da 12 megapixel per la fotocamera posteriore e 8 per la parte anteriore.

 

Redmi Note 8

Il Redmi Note 8 è una delle proposte più complete sotto i 200 euro, con uno Snapdragon 665 e una versione da 4 + 64 GB al di sotto di 175 euro. La sua batteria è di 4000 mAh (tradizione della casa) e ha quattro fotocamere al suo attivo, il sensore principale è di 48 megapixel.

 

Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7

I Note non provengono più da Xiaomi. Appartengono al suo marchio secondario Redmi e scommettono più che mai per il rapporto qualità-prezzo. La società si apre alla gamma economica con il Redmi Note 7, una proposta che porta vetro, autonomia e notch su smartphone che costano meno di 200 euro ed è considerata un’alternativa più che competitiva.

All’interno troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 660, accompagnato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. La sua batteria è di 4000 mAh e la fotocamera ha un doppio sensore da 48 e 5 megapixel, rispettivamente.

È un terminale di grandi dimensioni, con un display da 6,3 pollici, formato 19,5: 9 e una risoluzione Full HD+. Nonostante sia un terminale recente, la versione 4 + 64 è diminuita di prezzo ed è più attraente che mai.

 

Samsung Galaxy A20e

Samsung Galaxy A20e non si connette al WiFi

Il Galaxy A20e fa parte dei nuovi smartphone economici di Samsung. Questa è una proposta con una doppia fotocamera da 13 + 5 megapixel, 3 + 32 GB di memoria, una batteria da 3.000 mAh (abbastanza potente, tenendo conto che il terminale ha un display di 5,8 pollici con risoluzione HD +) e jack per le cuffie.

È una buona alternativa entrare nell’universo Samsung con pochi soldi, dal momento che l’A20e può essere acquistato per meno di 150 euro, un prezzo un po’ alto per le sue specifiche, ma purtroppo certe volte conta il nome.

 

Samsung Galaxy A40

Il Samsung Galaxy A40 è un’altra delle proposte economiche di Samsung inferiori ai 200 euro, con specifiche interessanti. A partire dal suo schermo da 5,9″, troviamo la tecnologia Super AMOLED e la risoluzione FHD +, un punto differenziale in questo tipo di fascia.

Il processore è un Exynos 7904 a otto core, con una RAM di 4 GB e una memoria interna di 64 GB. Il set è accompagnato da una batteria da 3.100 mAh con ricarica rapida, una doppia fotocamera da 16 + 5 megapixel ed extra come il lettore di impronte digitali posteriore.

Huawei P Smart 2019

Huawei P Smart + 2019
Huawei ha rinnovato la sua gamma P Smart con un Kirin 710, 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Un hardware incorporato in un corpo con un grande display da 6,21 pollici, con risoluzione FullHD + e proporzioni 19,5: 9. Android 9.0 Pie e EMUI 9.0 provengono dalla mano della GPU Turbo e sono alimentati da una batteria da 3400 mAh. La sezione fotografica è composta da una doppia fotocamera da 13 + 2 megapixel e da un sensore frontale da 8 megapixel.

 

Honor 10 Lite

Honor 10 Lite

Honor 10 Lite è a nostro avviso, uno dei smartphone economici più belli nel mercato in questo momento. Nonostante non sia finito in vetro, la finitura brilla (letteralmente), rendendolo un terminale piuttosto colorato. Se lo giriamo, troviamo un pannello IPS da 6,2 pollici, risoluzione FullHD+, proporzioni 19,5: 9 e una tacca a forma di goccia.

Per quanto riguarda i suoi interni, il P Smart 2019 è abbastanza simile a suo fratello. Ha lo stesso Kirin 710, 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. La fotocamera 13 e 2 megapixel nella parte posteriore e 24 nella parte anteriore. Finalmente possiamo evidenziare la sua buona autonomia, data dalle ottimizzazioni di EMUI 9.0 e una batteria da 3400 mAh.

 

Xiaomi Mi 8 Lite

sbloccare Bootloader su Xiaomi Mi 8 Lite

Nonostante è già da molto tempo sul mercato, Xiaomi Mi 8 Lite è un’altra delle proposte con il miglior rapporto qualità-prezzo di oggi. Scommetti sul muscolo, con il suo processore Qualcomm Snapdragon 660 accompagnato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Il suo display di 6,26 pollici, con tecnologia IPS, risoluzione FullHD + e proporzioni 19: 9. Tutto ciò, alimentato da una batteria da 3350 mAh che dura molto più a lungo rispetto ai milliampere che può indicare.

 

Sony Xperia L3

Sony Xperia L3

Per gli amanti della classica Sony, l’azienda giapponese offre l’Xperia L3 come alternativa economica. È un terminale che mantiene il classico design Sony, in un pannello HD + da 5,7 pollici con formato 18: 9. All’interno troviamo un processore Mediatek P22, un’alternativa comparabile (almeno in potenza pura) con la piattaforma Qualcomm 625. Il set è accompagnato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, oltre a una doppia fotocamera da 13 + 2 megapixel.

 

Nokia 6.1

Troviamo Android One, una finitura in alluminio e uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione FullHD, il Nokia 6.1 è un’altra delle migliori alternative per gli amanti del software pulito e dei terminali semplici. La proposta si basa su Qualcomm Snapdragon 630, 3 e 32 GB di RAM e ROM e una fotocamera posteriore da 16 megapixel. Il Nokia 6.1 non dimentica la radio NFC, USB di tipo C o FM, dettagli da tenere in considerazione nella fascia di prezzo in cui è inclusa questa proposta.

 

Wiko View 3

Wiko View 3
Wiko è uno dei produttori che lottano per vincere nella fascia economica e View 3 è la sua risorsa principale per arrivarci. Ha un pannello da 6,26 pollici con risoluzione HD+, un Helio P22, 3 + 64 GB di spazio di archiviazione, 12 + 13 + 2 megapixel per le sue fotocamere e una generosa batteria da 4.000 mAh, tra gli altri. Il tutto inferiore a 180 euro.

 

Approfondisci l’argomento:

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.