Mistero risolto: Chromebook Si Spegne Da Solo – Guida Facile

By | Novembre 6, 2023
chromebook si spegne da solo

I Chromebook rappresentano un’opzione economica e funzionale rispetto ai più noti MacBook e laptop Windows. Il sistema operativo Chrome OS di Google si distingue per la sua affidabilità e semplicità d’uso; tuttavia, gli utenti possono incontrare degli inconvenienti, come difficoltà nella connessione Wi-Fi, problemi con applicazioni come Google Meet e, talvolta, lo spegnimento inaspettato del dispositivo. Quest’ultimo problema, in particolare, può risultare molto fastidioso e interrompere attività lavorative e didattiche. Di seguito, vengono esposte le soluzioni più efficaci per prevenire lo spegnimento improvviso del vostro Chromebook. Perché il mio Chromebook si spegne da solo? Questa domanda ricorre spesso tra gli utilizzatori del sistema operativo Chrome OS. Tale fenomeno, oltre ad essere un ostacolo durante le ore di lavoro o studio, solleva preoccupazioni riguardo la stabilità e l’affidabilità del dispositivo. Per risolvere il problema dello spegnimento casuale del Chromebook, è consigliabile seguire le indicazioni elencate qui di seguito, così da garantire una soluzione pratica e veloce alla problematica.


1. Il Chromebook si spegne da solo: Sovraccarico termico

Se hai fatto una maratona di serie TV su Netflix con il tuo Chromebook, potresti aver notato che il dispositivo si surriscalda dopo un lungo periodo di utilizzo. Questo problema di surriscaldamento può verificarsi anche durante l’elaborazione in batch di immagini o la modifica di video, attività che richiedono un considerevole impegno di risorse.

Il tuo Chromebook potrebbe spegnersi automaticamente per prevenire danni irreversibili ai componenti interni. In questi casi, è consigliabile lasciare raffreddare il dispositivo per un po’ prima di riprovarne l’uso.

2. Ripristino hardware del Chromebook

Se il tuo Chromebook presenta malfunzionamenti, potresti necessitare di un ripristino hardware, noto anche come “hard reset”. Questa operazione potrebbe comportare la perdita dei dati presenti nella cartella dei download, ma è una delle strategie più efficaci per risolvere anomalie comuni nel sistema del Chromebook. Ecco come procedere:

  1. Clicca sull’icona dell’orologio nell’angolo in basso a destra e usa il tasto di alimentazione per spegnere il Chromebook.
  2. Premi e tieni premuto il tasto di aggiornamento, poi premi il tasto di alimentazione.
  3. Mantieni la pressione su entrambi i tasti fino all’avvio del Chromebook.
  4. Rilascia entrambi i tasti quando compare il logo Chrome sullo schermo.

3. Verifica della durata della batteria del Chromebook

Se il tuo Chromebook sta per esaurire la batteria, potrebbe spegnersi improvvisamente. Collega il dispositivo a una fonte di alimentazione, attendi che la batteria si carichi e poi riprova ad utilizzarlo. Quando inserisci il caricatore, verifica che l’indicatore LED confermi che la carica è in corso.

4. Sperimentare con un altro adattatore di alimentazione

Un adattatore di corrente difettoso può impedire al tuo Chromebook di caricarsi correttamente, causandone lo spegnimento casuale per mancanza di energia. Prova a usare un altro adattatore per ricaricare il dispositivo e verificare se il problema persiste. Questa semplice verifica può risolvere il dilemma se il tuo Chromebook si spegne da solo senza un’apparente spiegazione.

5. Verifica dello stato di salute e del conteggio cicli della batteria del Chromebook

Quando un Chromebook si spegne da solo, una delle cause principali può essere legata alla salute della batteria. Analogamente a tutti i dispositivi elettronici, la batteria del Chromebook è progettata per un numero finito di cicli di carica. Con il tempo, la capacità della batteria di mantenere la carica si riduce, influenzando le prestazioni complessive del dispositivo. Ecco come puoi controllare la salute della batteria e il numero di cicli di carica del tuo Chromebook:

  1. Fai clic sull’area delle notifiche sul tuo Chromebook e accedi alle Impostazioni.
  2. Seleziona ‘Informazioni su Chrome OS‘ dalla barra laterale e apri il menu Diagnostica.
  3. Nel menu di sistema, verifica la sezione Batteria.

Dopo aver effettuato la verifica, se riscontri che la salute della batteria è inferiore al 60% o se il numero dei cicli di carica si avvicina a 1000, sarà necessario sostituire la batteria del tuo dispositivo.

6. Controllo della temperatura della CPU del Chromebook

Un’elevata temperatura della CPU del Chromebook potrebbe essere la ragione per cui il dispositivo si spegne improvvisamente. Per monitorare la temperatura della CPU e assicurarti che operi entro i limiti sicuri, segui questi passaggi:


  1. Apri il menu Diagnostica nelle impostazioni di Chrome OS come illustrato precedentemente.
  2. Clicca su Sistema nella barra laterale a sinistra e controlla il consumo della CPU e la sua temperatura.

Se noti che la temperatura e l’utilizzo della CPU sono elevati, chiudi le applicazioni non necessarie e verifica di nuovo la situazione. È anche consigliabile spegnere il Chromebook e lasciarlo riposare prima di riutilizzarlo.

Inoltre, è possibile effettuare un test della CPU tramite lo stesso menu di diagnostica per assicurarsi che funzioni correttamente.

7. Controllo della RAM del Chromebook

Una memoria insufficiente potrebbe essere un’ulteriore causa del mancato funzionamento corretto del tuo Chromebook. Se il Chromebook si arresta in modo inaspettato, ecco come puoi controllare l’uso della RAM:


  1. Accedi al menu Diagnostica tramite le impostazioni di Chrome OS.
  2. Seleziona Sistema e verifica l’utilizzo della memoria del dispositivo.

8. Disinstallazione delle applicazioni non necessarie dal Chromebook

App danneggiate o difettose possono provocare lo spegnimento automatico del Chromebook. Per prevenire ciò, è opportuno rimuovere le applicazioni superflue o non riconosciute:

  1. Apri le impostazioni di Chrome OS e segui i passaggi indicati sopra.
  2. Seleziona Applicazioni e individua un’app che non riconosci o che non ti serve.
  3. Clicca sull’app scelta e seleziona Disinstalla.

Ripeti la procedura per tutte le app che consideri inutili per migliorare le prestazioni e la stabilità del tuo Chromebook.

9. Aggiornamento di Chrome OS

Uno dei passaggi fondamentali per mantenere un Chromebook efficiente e funzionante è l’aggiornamento regolare del sistema operativo Chrome OS. Google lancia costantemente nuove versioni di Chrome OS per introdurre funzionalità inedite e correggere eventuali difetti.

  1. Apri le Impostazioni di Chrome OS seguendo le istruzioni precedentemente descritte.
  2. Seleziona “Informazioni su Chrome OS” e verifica la disponibilità di aggiornamenti.

Se ti stai chiedendo perché il tuo Chromebook si spegne da solo, scaricare e installare l’ultimo aggiornamento di sistema potrebbe risolvere questo problema.

10. Ripristino del Chromebook con Powerwash

Qualora i tentativi di risoluzione non dovessero sortire l’effetto desiderato, un’altra soluzione potrebbe essere il ripristino dello stato di fabbrica del tuo Chromebook, un’operazione comunemente conosciuta come “Powerwash“. Questa procedura cancella tutti i dati dell’utente e restituisce il dispositivo allo stato originario.

  1. Vai alle Impostazioni di Chrome OS seguendo le indicazioni già fornite.
  2. Scegli “Reset impostazioni” e premi su “Reset”.

Procedendo con le istruzioni a schermo, potrai reimpostare il tuo Chromebook e configurarlo come se fosse appena uscito dalla scatola. Come scaricare e installare Spotify su Chromebook


Risoluzione dei problemi del Chromebook

Affrontare l’inconveniente di un Chromebook che si spegne inaspettatamente può essere frustrante. Prima di considerare l’acquisto di un nuovo dispositivo, è consigliabile eseguire i passaggi sopra indicati per cercare di risolvere il problema. Nel caso in cui il tuo dispositivo sia ancora in garanzia, non esitare a contattare il produttore per richiedere una sostituzione.

Hai trovato la soluzione al tuo problema con questi suggerimenti? Condividi nei commenti quale strategia ha funzionato per te. Come fare uno screenshot su un Chromebook