Misura la frequenza cardiaca con il tuo smartphone … utilizzando la fotocamera

By | Giugno 5, 2019

Misurare la frequenza cardiaca può essere utile in molte situazioni, ad esempio quando ti alleni come quando quando sei a riposo. La frequenza cardiaca è un ottimo indicatore della tua forma fisica, anche considerando il tempo necessario affinché la frequenza cardiaca torni alla normalità dopo aver smesso di allenarti.


Sfortunatamente, i monitor della frequenza cardiaca possono essere costosi e spesso ingombranti. Uno dei modi più convenienti per misurare la frequenza cardiaca è l’utilizzo di una fascia di fitness tracker, ma anche quelle costano.

Mi crederesti se ti dicessi che puoi misurare la frequenza cardiaca gratuitamente utilizzando la fotocamera del tuo smartphone? All’inizio non ci credevo, ma da allora ho scoperto che funziona davvero. Per misurare la frequenza cardiaca, devi scaricare una delle tante app “monitor della frequenza cardiaca” dall’App Store / Google Play Store. Ce ne sono molte disponibili, ma sta a te scegliere quale ti si addice meglio.

Per quanto mi riguarda, ho trovato Accurate Heart Rate Monitor per Android mi ha offerto la migliore esperienza. Ho scelto di usarlo a causa del design semplice, degli annunci non intrusivi, dell’integrazione con Google Fit e ci vogliono solo circa 10 MB di spazio di archiviazione: è una vittoria a tutto tondo.

Ci sono molte opzioni anche per iPhone. A colpo d’occhio, sceglierei Welltory – heart rate monitor per via del suo punteggio elevato e del suo impressionante set di funzioni, ma non sono stato in grado di provarlo da solo. Suggerirei di cercare “monitor della frequenza cardiaca” nell’App Store e provarne alcuni.

Alcuni di essi possono essere integrati con l’app Salute, mentre altri forniscono le proprie statistiche all’interno dell’app, tuttavia, tutti usano la stessa tecnica per misurare la frequenza cardiaca, quindi la maggior parte delle differenze sono semplicemente superficiali.

Misura la tua frequenza cardiaca con qualsiasi smartphone. Come funzionano le app?

Le app per la frequenza cardiaca funzionano allo stesso modo degli smartwatch e dei fitness tracker, misurando la luce. È importante assicurarsi che il dito copra il flash LED così come l’obiettivo della fotocamera in modo che la luce possa brillare sul dito.

L’app elabora l’immagine con alcuni calcoli molto intelligenti per determinare la frequenza con cui il sangue si muove attraverso il dito. Dopo circa 10-20 secondi di misurazione, l’app vi fornirà la frequenza cardiaca in bpm – battiti al minuto.

A seconda del telefono che hai, potrebbe essere imbarazzante (o impossibile) mettere il dito sulla fotocamera mentre lo si tiene in mano. Se hai intenzione di misurare continuamente la frequenza cardiaca durante l’esercizio, allora questa soluzione è poco pratica e ti consiglierei di optare per una band fitness tracker come Fitbit.

Ho provato diverse app dal Google Play Store a pochi minuti l’una dall’altra e tutti hanno prodotto risultati con 2-3 bpm di differenza. Per fare un ulteriore passo avanti, ho misurato la frequenza cardiaca con il metodo vecchio stile (contando) e i risultati erano più o meno gli stessi dell’applicazione.

Conclusione

Anche se le app per il monitoraggio della frequenza cardiaca non sono buone per scopi medici, sono ancora più convinto che possono essere utili in molte situazioni. Che cosa hai da perdere? Probabilmente hai già uno smartphone e il semplice download di un’app gratuita ti consente di misurare la frequenza cardiaca.

Riesci a credere che le fotocamere degli smartphone siano sufficienti per misurare la frequenza cardiaca?

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.