Come modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium

By | Marzo 19, 2020
Come modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium

Come modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium? Microsoft Edge Chromium è molto meglio del vecchio browser Edge. È notevolmente più veloce, esegue il rendering dei siti in modo corretto ed è un’esplosione con cui navigare. Ma se hai appena migrato da Google Chrome o Firefox Quantum, noterai che il motore di ricerca predefinito è impostato su Bing. Ti mostreremo come modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium.

E’ una cosa buona una sana competizione tra i motori di ricerca. Ma ammettiamolo. Bing fa schifo quando si tratta di generare risultati di ricerca adeguati. Trovo che Google sia molto più abile in questo. O DuckDuckGo quando si tratta di preservare la mia privacy.

Ma indipendentemente dal tuo motore di ricerca preferito, Microsoft Edge Chromium non semplifica il passaggio da Bing. Per cominciare, l’opzione per cambiare il motore di ricerca predefinito nella barra degli indirizzi è nascosta, ben nascosta …

Inoltre, c’è anche un’enorme barra di ricerca di Bing che si rispecchia sul tuo viso ogni volta che avvii una nuova scheda. Ma non preoccuparti: vediamo cosa puoi fare per cambiare i motori di ricerca sia per la barra degli indirizzi che per le nuove schede.

Usa l’estensione per sostituire le nuove schede Bing

La barra degli indirizzi in Microsoft Edge Chromium svolge un ruolo enorme quando si tratta di eseguire ricerche. Mentre il motore di ricerca predefinito è impostato su Bing, puoi cambiarlo in Google o in qualsiasi altro motore di ricerca, a condizione che tu sappia dove andare nel pannello Impostazioni del browser.

  1. Apri il menu Edge (fai clic sull’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra della finestra), quindi fai clic su Impostazioni.
  2. Fare clic su Privacy e servizi nel riquadro di navigazione a sinistra.
  3. Scorrere verso il basso la schermata Privacy e servizi fino a quando non viene visualizzata la sezione Servizi. Sotto, fai clic sull’opzione con l’etichetta Barra degli indirizzi.
  4. Vuoi rendere Google o Yahoo il tuo motore di ricerca predefinito? In tal caso, utilizza il menu a discesa accanto a Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi, quindi seleziona Google o Yahoo. Se desideri utilizzare un altro motore di ricerca, passa al passaggio successivo.
  5. Fare clic su Gestisci motori di ricerca.
  6. Il motore di ricerca che si desidera passare si trova nella schermata Gestisci motori di ricerca? In tal caso, vai al passaggio 8. In caso contrario, apri una nuova scheda.
  7. Visita la pagina iniziale del motore di ricerca che desideri impostare come predefinito ed esegui una ricerca: può riguardare qualsiasi cosa. Diciamo che voglio passare a DuckDuckGo – vado alla homepage di DuckDuckGo ed eseguo una query.
  8. Torna alla scheda Impostazioni – dovresti vedere il motore di ricerca elencato all’interno. Fai clic sull’icona a tre punti accanto al motore di ricerca, quindi fai clic su Rendi predefinito.

NOTA: puoi anche utilizzare il pulsante Aggiungi (angolo in alto a destra dello schermo) per aggiungere direttamente il motore di ricerca. Tuttavia, ciò richiede di digitare l’URL della query di ricerca del motore di ricerca, che può essere abbastanza difficile da capire.

E questo è tutto per modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium. Qualsiasi ricerca nella barra degli indirizzi che esegui da ora in poi viene effettuata tramite il motore di ricerca che hai appena specificato come predefinito.

Modificare il motore di ricerca in Microsoft Edge Chromium sostituisci le schede

La modifica del motore di ricerca predefinito della barra degli indirizzi in Microsoft Edge Chromium non modifica l’enorme barra di ricerca di Bing che viene visualizzata nelle nuove schede. E non c’è modo di cambiare questo comportamento neanche tramite il pannello Impostazioni Edge. In breve, non è possibile sostituire nuove schede con altri motori di ricerca o pagine Web in base alla progettazione.

Tuttavia, mi è venuta in mente una soluzione alternativa che puoi usare per fare in modo che Microsoft Edge Chromium apra un’altra pagina – il nostro motore di ricerca preferito in questo caso – al posto della scheda Edge standard ogni volta che ne apri una. Ma al momento della scrittura, non sono riuscito a trovare un’estensione Edge dedicata in grado di sostituire nuove schede con altre pagine.

Per fortuna, l’installazione delle estensioni di Chrome in Edge è più che possibile poiché entrambi i browser si basano sullo stesso motore di rendering.

  1. Apertura del menu Edge, quindi fare clic su Estensioni.
  2. Attiva l’interruttore accanto a Consenti estensioni da altri negozi: questa opzione si trova nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Ora puoi installare le estensioni di Chrome in Microsoft Edge Chromium!
  3. Visita il Chrome Web Store. Cerca l’estensione Reindirizzamento nuova scheda, quindi fai clic su Aggiungi a Chrome per installarla. Installa nuovo reindirizzamento scheda
  4. Fare clic su Aggiungi estensione per completare l’installazione del nuovo reindirizzamento della scheda.
  5. Fare clic sull’icona di estensione Reindirizza nuova scheda accanto alla barra degli indirizzi di Microsoft Edge Chromium, quindi fare clic su Opzioni estensione.
  6. Inserire l’URL della home page del motore di ricerca, quindi fare clic su Salva. Esci dalla scheda in seguito.
  7. Apri una nuova scheda e voilà! Vedrai apparire il motore di ricerca al posto della scheda Edge predefinita.

Non è la soluzione perfetta poiché perdi l’accesso alle tue scorciatoie e altre cose nelle schede Edge predefinite. Ma se vuoi un’esperienza coerente nei motori di ricerca, allora dovrebbe funzionare cosi.

NOTA: se si desidera ripristinare le schede Edge predefinite, è necessario disabilitare l’estensione Nuovo reindirizzamento scheda. Per fare ciò, vai alla schermata Estensioni del browser (menu Bordo> Estensioni), quindi disattiva l’opzione accanto a Reindirizzamento nuova scheda.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.