Moto Z2 Force – Come ripristinare le impostazioni di fabbrica

By | Agosto 13, 2019
Moto Z2 Force - Come ripristinare le impostazioni di fabbrica

Cosa puoi fare se il tua Moto Z2 Force inizia a funzionare male? Anche se questo è un telefono resistente, non è impermeabile a bug e anomalie. Il telefono potrebbe non rispondere o potresti avere difficoltà ad aprire determinate app. Può interrompere l’esecuzione di alcune delle sue funzioni di base, come la ricezione di chiamate.


La migliore soluzione rapida per problemi come questo è spegnere il telefono, attendere un breve periodo, quindi riaccenderlo. Ma questo non funziona sempre. Esistono situazioni in cui potrebbe essere necessario eseguire un ripristino.

ESECUZIONE DI UN RIPRISTINO SOFTWARE

Potresti ricordare che il modo più comune per ripristinare i vecchi modelli di telefono era rimuovere la batteria e reinserirla. Ma non è sicuro farlo con Moto Z2 Force, in quanto potrebbe danneggiare il telefono o causare malfunzionamenti.

Invece, è possibile eseguire un ripristino software utilizzando il pulsante di accensione. Hai due opzioni:

1. TENERE PREMUTO IL PULSANTE DI ACCENSIONE PER 20 SECONDI

Questo ripristinerà il tuo telefono se non risponde.

2. TENERE PREMUTI CONTEMPORANEAMENTE IL PULSANTE VOLUME GIÙ E IL PULSANTE DI ACCENSIONE

Se il primo passo non funziona, questa soluzione potrebbe essere d’aiuto. Continuare a premere entrambi i pulsanti per 40 secondi.

Cosa fa un ripristino software? Può risolvere problemi con le tue app. Se il telefono è più lento del solito, un soft reset può migliorare le sue prestazioni. I ripristini software sono sicuri, poiché non alterano i dati in alcun modo.

ESECUZIONE DI UN RIPRISTINO DELLE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA

I ripristini software non sono sempre efficaci. In alternativa, potrebbe essere necessario eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Un ripristino delle impostazioni di fabbrica risolverà un’ampia varietà di problemi software. Tuttavia, perderai anche i tuoi dati. Ciò include i tuoi contatti, le tue foto e i tuoi video e tutte le app che hai scaricato.

Perderai anche le impostazioni e le personalizzazioni del telefono preferite. Inoltre, è importante notare che il ripristino delle impostazioni predefinite eliminerà le credenziali di accesso per l’account Google associato al telefono. Ricordarsi di annotare il nome utente e la password prima di ripristinare il telefono. Altrimenti, in seguito non potrai accedere al tuo account.

Se puoi, dovresti anche creare copie di backup dei tuoi dati personali. Ad esempio, è possibile trasferire le foto su un computer. Al termine di queste precauzioni, è possibile procedere con il ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Ecco come è possibile eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica:

1. VAI IN IMPOSTAZIONI

Tocca la freccia sulla schermata iniziale per accedere alla schermata delle app. Scegli l’icona ingranaggi per aprire l’app Impostazioni.

2. SCEGLI SISTEMA

3. VAI SU RIPRISTINA

4. SCEGLIERE RIPRISTINO DATI DI FABBRICA

Qui, è necessario selezionare Ripristina telefono.

5. IMMETTERE IL BLOCCO SCHERMO

Questa è una precauzione di sicurezza. Dopo aver inserito il blocco schermo, il telefono è pronto per il ripristino.

6. SELEZIONARE CANCELLA TUTTO

Attendere, poiché il ripristino delle impostazioni di fabbrica potrebbe richiedere alcuni minuti.

UN’ULTIMA PAROLA

La guida sopra è semplice da completare, ma funziona solo se puoi accendere il telefono.

È anche possibile eseguire un ripristino di fabbrica quando il telefono non risponde, ma questo processo è leggermente più complicato. Se non sei sicuro, puoi eseguire il ripristino delle impostazioni di fabbrica in un centro assistenza.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.