Come sbloccare i telefoni Motorola (Fix Bootloop e Hard Brick)

By | Febbraio 19, 2020
Come sbloccare i telefoni Motorola

Come sbloccare i telefoni Motorola (Fix Bootloop e Hard Brick). Motorola è un marchio di proprietà di Lenovo e ci sono molte serie popolari di Motorola come Moto G, Moto X, Moto E e altre. Proprio come altre marche, Motorola consente anche agli utenti di sbloccare il bootloader e eseguire il root dei propri dispositivi.

Ma ci sono molte possibilità che durante il tentativo di modifica potremmo rovinare i nostri telefoni. Questo è un problema comune, quindi se ti è successo, non preoccuparti perché abbiamo una guida operativa per risolvere il problema. Qui saprai come sbloccare un telefono Motorola o come riparare i telefoni Motorola in muratura. Fix Bootloop e Hard Brick Motorola.

Questa guida ti aiuterà a risolvere problemi come il telefono bloccato nel logo di avvio o bloccato nel bootloop. È una guida semplice che funziona con tutti i telefoni Motorola come Moto G8 Plus, Moto G7 Plus, Moto X e altri telefoni Motorola. Andiamo alla guida per sbloccare il nostro telefono Motorola bloccato.

Come sbloccare i telefoni Motorola

Come altri telefoni, i dispositivi Motorola possono essere riparati solo eseguendo l’installazione del firmware corretto sul dispositivo Motorola. Esistono alcuni strumenti che consentono di eseguire l’installazione della ROM o del firmware sui telefoni Motorola, ma gli strumenti migliori ed efficaci sono Moto Auto Flash Tool e RSD Tool.

Quindi qui useremo lo strumento Moto Auto Flash e lo strumento RSD Lite per eseguire l’installazione del firmware sui dispositivi Motorola. Ma prima di andare avanti assicurati di controllare i requisiti di seguito.

Prerequisiti

Come avviare i telefoni Motorola in modalità Fastboot

Per installare il firmware sui Motorola richiede che il dispositivo sia in modalità Fastboot, nota anche come modalità bootloader e modalità download. Quindi, se hai intenzione di riparare il tuo telefono, dovresti conoscere il metodo per avviare il tuo dispositivo Motorola in modalità Fastboot. Esiste più di un metodo per l’avvio in modalità Fastboot, ma poiché il dispositivo non si avvia nel sistema, è possibile utilizzare solo un metodo e fortunatamente è quello più semplice.

  1. Prima spegni completamente il telefono.
  2. Ora premi e tieni premuto Volume giù + pulsante di accensione insieme.
  3. Rilascia entrambi i pulsanti quando vedi la modalità Fastboot.
  4. Ora il tuo telefono Motorola è in modalità Fastboot.

Metodo 1: come sbloccare i telefoni Motorola utilizzando Moto Auto Flash Tool

Una volta che hai tutti i file e sai come avviare Fastboot, allora sei a posto.

  1. Copia tutti i file scaricati sul tuo computer incluso Firmware e lo strumento Flash.
  2. Estrarre lo strumento e il firmware in diverse cartelle.
  3. Ora copia tutti i file dal firmware estratto. E incolla i file nella cartella Firmware che sarà nella cartella degli strumenti estratti.
  4. Ora esegui Moto Auto Flash Tool dalla cartella degli strumenti estratti.
  5. Nello strumento Moto Auto Flash premi un tasto qualsiasi per aprire le opzioni. Quindi immettere ‘1’ per selezionare l’opzione Moto Flashing / Root.
  6. Nella schermata successiva, è necessario selezionare l’opzione Moto All Gen Flashing digitando di nuovo “1”.
  7. Ora vedrete tre opzioni per diversi dispositivi Motorola. Seleziona quello giusto inserendo il numero corretto per il tuo dispositivo.
  8. Avvia il dispositivo in modalità Fastboot e connettiti con il computer tramite un cavo USB.
  9. Inizierà ad installare il firmware sul tuo telefono Motorola, che può richiedere alcuni minuti, quindi attendi con pazienza.
  10. Al termine, riavviare il telefono e normalmente, ora è possibile utilizzare il telefono.

Se blocchi nuovamente il dispositivo, puoi seguire gli stessi passaggi di cui sopra per riavviare il dispositivo. Questa è una procedura semplice e richiede solo pochi minuti. Lo strumento ha così tante funzionalità e ti permette di eseguire il root, sbloccare bootloader, sideload, flash recovery, rimozione FRP, mantenere la partizione e molto altro.

Nel caso in cui il metodo sopra non funzionasse, è possibile utilizzare il secondo metodo di seguito, che è anche uno strumento per installare il firmware sui dispositivi Motorola.

Metodo 2: come sbloccare i telefoni Motorola utilizzando RSD Lite

  1. Scarica lo strumento RSD Lite sul tuo computer ed estrai lo strumento.
  2. Ora installa lo strumento sul tuo PC ed eseguilo come amministratore (puoi trovare RSD.exe nella posizione in cui lo hai installato).
  3. Copia il firmware scaricato sul tuo computer.
  4. Nello strumento RSD Lite fai clic su tre punti vicino al pulsante Start e carica la ROM di scorta del tuo telefono.
  5. Ti verrà chiesto di decomprimere, quindi seleziona la sezione “Solo decompressione” e attendi la decompressione del file.
  6. Al termine, avvia il dispositivo in modalità Fastboot e collega il telefono al computer.
  7. Lo strumento mostrerà che il telefono è connesso.
  8. Fai clic su “Connesso” e mostrerà le proprietà del dispositivo.
  9. Ora fai clic sul pulsante Start e attendi di installare il firmware sui dispositivi Motorola. Dopo aver installato il firmware, il dispositivo si riavvierà automaticamente.
  10. Attendere fino all’avvio del dispositivo, quindi scollegare il telefono.

È tutto, ora il tuo dispositivo inizierà a funzionare proprio come quando era nuovo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.