Nascondere app iPhone, tutte le opzioni

By | Maggio 14, 2022
Nascondere app iPhone

Apple non ti consente di nascondere completamente le app sul tuo iPhone o iPad come puoi fare su Android. Questo probabilmente per motivi di sicurezza. Fortunatamente, ci sono cose che puoi fare per rendere più difficile trovare e chiudere un’app nella schermata principale. 

Leggi anche: Come si usa Amazon Alexa su iPhone

Puoi spostare un’app nella Libreria app

A partire da iOS 14 su iPhone e iPadOS 15 su iPad, ora puoi nascondere app iPhone dalle schermate iniziali trascinandola nella Libreria app. È ancora visibile quando qualcuno scava nella libreria dell’app, ma non verrà visualizzata nella schermata iniziale. Per fare ciò, premi a lungo l’icona dell’app nella schermata iniziale. Tocca “Rimuovi app” e quindi seleziona “Rimuovi dalla schermata principale”. Puoi anche fare in modo che il tuo iPhone o iPad inserisca automaticamente le nuove icone delle app nella libreria delle app anziché nella schermata iniziale.

Non puoi nascondere le app su iPhone o iPad

Apple non ha mai offerto la possibilità di nascondere app su iOS o iPadOS. L’unico modo per nascondere applicazioni su iPhone o iPad è eliminarle. Per rimuovere un’app, tieni premuta la sua icona finché non viene visualizzato un menu a comparsa. Da lì, seleziona Rimuovi app > Rimuovi app > Rimuovi. Abbiamo alcuni suggerimenti per nascondere applicazioni iPhone senza eliminarle. Questi includono la rimozione dell’app da scorciatoie e suggerimenti di Siri, la disabilitazione di funzionalità come le notifiche e il nascondere l’icona in una cartella da occhi indiscreti.

Escludi l’app dalla ricerca e dai suggerimenti di Siri

I suggerimenti di Siri vengono visualizzati nella schermata Oggi e accanto alla casella di ricerca Spotlight sul tuo iPhone o iPad. Se usi regolarmente la ricerca per trovare app (dovresti semplicemente scorrere verso l’alto sulla schermata iniziale per visualizzare la casella di ricerca), l’app che desideri nascondere potrebbe occasionalmente essere suggerita. Può anche apparire quando cerchi altre app. Se utilizzi spesso un’app, Siri la consiglierà frequentemente. L’assistente di Apple impara anche dall’app e fornisce suggerimenti per altre app. Quando tocchi il pulsante Condividi in un’app, vedrai spesso un elenco di destinazioni consigliate che Siri ha appreso dall’utilizzo, ad esempio. Poi ci sono i risultati della ricerca. Molte app consentono a iOS e iPadOS di indicizzare i database ricercabili in modo da poter trovare rapidamente documenti o note nelle ricerche native. Potrebbero esserci molte più informazioni rispetto a un semplice suggerimento Siri.

Vai su Impostazioni > Siri e cerca e trova l’app che vuoi “nascondere” dal lungo elenco di app installate sul tuo dispositivo. Deseleziona tutte le opzioni su questa schermata in modo che ne appaia un’altra: Mostra applicazione. Disattiva “Mostra app nella ricerca” e “Mostra nella schermata iniziale” per escludere l’app da tutti i risultati di ricerca e dalle schermate dei suggerimenti. Per trovare l’app in futuro, dovrai trovare la sua icona da qualche parte nella schermata iniziale o nelle sue cartelle, quindi avviarla da lì. L’app Impostazioni stessa non segue queste regole. Se scorri l’elenco delle opzioni nell’app Impostazioni, vedrai una casella di ricerca. Qui puoi cercare funzionalità e app installate per regolare rapidamente le loro impostazioni. Qualsiasi app che scegli di nascondere o escludere verrà comunque visualizzata nelle Impostazioni e nella casella di ricerca.

Leggi anche: iPhone non si carica, come risolvere

Nascondere app iPhone in una cartella

Probabilmente vorrai trovare un equilibrio tra segretezza e praticità quando decidi dove posizionare l’icona dell’app. Se utilizzi frequentemente l’app, vuoi assicurarti che sia accessibile in pochi clic. Se si tratta di un affare settimanale, puoi diventare un po’ più creativo. Puoi creare cartelle su iPhone e iPad premendo a lungo l’icona di un’app finché tutte le icone non si spostano sullo schermo. Quindi premi a lungo su un’app e passa il mouse sopra un’altra app. Apparirà una cartella e potrai nominarla come preferisci. Per eliminare la cartella, elimina tutto tranne l’ultima app.

Per ottenere i migliori risultati, utilizzare una cartella che contenga molte applicazioni, idealmente abbastanza da occupare più pagine. Se vuoi nascondere l’app agli altri utenti del tuo telefono, scegli una cartella noiosa piena di utilità invece di una cartella piena di giochi. Ho scelto una cartella chiamata “Utility” che contiene applicazioni come TeamViewer, Telegram e un convertitore PDF. Altre idee sono una cartella “Lavoro” o una cartella piena di applicazioni “Shopping” o strumenti “Office”. Un record “Salute” può anche essere abbastanza noioso da scoraggiare i ficcanaso.


Disabilita le notifiche dell’app

Le notifiche di un’app continueranno a essere visualizzate anche dopo essere state escluse dalla ricerca e da altri suggerimenti. Vai su Impostazioni > Notifiche, quindi scorri verso il basso fino a trovare l’app. Toccalo e quindi disattiva l’opzione “Consenti notifiche” per impedire all’app di mostrare le notifiche sul telefono. Puoi anche semplicemente nascondere le notifiche della schermata di blocco e disabilitare i banner. Se mantieni attivo il “Centro notifiche”, non vedrai le notifiche di un’app a meno che non le controlli manualmente. Se vuoi davvero nascondere le app su iPhone, è meglio disattivare tutte le impostazioni.

Nascondi i download dalla cronologia dell’App Store

Se elimini un’app dal tuo iPhone o iPad, l’App Store di Apple ricorderà sempre che l’hai scaricata. Apparirà nella scheda Acquistati anche se l’app è stata scaricata gratuitamente. Fortunatamente, l’unico posto in cui Apple ti consente di nascondere le app su iPhone è nella cronologia degli acquisti. Per visualizzare un elenco di app acquistate in precedenza, avvia prima l’App Store, quindi tocca l’icona dell’utente nell’angolo in alto a destra. Da lì, seleziona “Acquistato”. Ora puoi scorrere un elenco di app gratuite e a pagamento che hai scaricato in precedenza. Per nasconderne una, scorri verso sinistra e tocca Nascondi per nasconderla. Puoi anche cercare app specifiche che desideri nascondere utilizzando la casella nella parte superiore dello schermo. Una volta nascosta, l’app scompare. Se desideri scaricarla di nuovo, dovrai toccare “Ottieni” e autorizzarla nuovamente invece di toccare l’icona di download di iCloud come altre app acquistate.

Usa app fittizie per nascondere file e note

Se stai cercando di nascondere file e note, puoi utilizzare un’applicazione “fittizia” per nascondere il contenuto. Queste app sembrano essere qualcosa di benigno, come una calcolatrice. Tuttavia, il loro vero scopo è archiviare file e informazioni senza destare sospetti. Ad Apple non piacciono pratiche fraudolente, quindi queste app sono sempre descritte come tali nei loro elenchi. Le app fittizie sono difficili da rilevare. Usano icone di app accettabili insieme a nomi che non destano sospetti. Se ti piace il camuffamento della calcolatrice, controlla Calcolatrice #, Calcolatrice personale o Turbo Vault. Secret Folder Vault è una cartella bloccata in cui puoi archiviare foto, password, ecc. In Apple Notes, puoi bloccare le note con Face o Touch ID. Tutte queste app ti consentono di nascondere i contenuti ai ficcanaso anche se accedono al tuo telefono o tablet sbloccato.

Leggi anche: Hotspot iPhone non funziona, come fare

Nascondi foto e video nell’app Foto

Se vuoi nascondere un’immagine o un video dalla tua libreria di foto, puoi farlo senza alcun software aggiuntivo. Sfortunatamente, non è particolarmente sicuro. Trova la foto o il video che desideri nascondere, tocca Condividi, quindi scorri verso il basso e scegli “Nascondi” dall’elenco. La foto o il video vengono inseriti in un album chiamato “Nascosto” nella scheda Album dell’applicazione Foto. Tuttavia, questo album non è affatto protetto, quindi chiunque può trovare le foto che hai nascosto se le cerca. Lo scopo di questa funzione è rimuovere le foto rischiose dalla sequenza temporale delle foto principali. Puoi quindi nascondere la cartella nascosta aprendo l’app Impostazioni, andando su Foto e disattivando Album nascosto.


Nascondi app iPhone essenziali tramite Screen Time

Screen Time è lo strumento di Apple per gestire il tempo che trascorri sul tuo dispositivo. Il servizio dispone anche di controlli parentali integrati, alcuni dei quali puoi utilizzare per modificare il funzionamento del tuo dispositivo. Screen Time può nascondere alcune app di sistema integrate, ma non quelle di terze parti. Vai su Impostazioni > Tempo di utilizzo, quindi tocca “Restrizioni sui contenuti e sulla privacy”. Tocca “App consentite”, quindi deseleziona tutte le app di sistema essenziali che desideri nascondere.

Nascondi app iPhone con una modifica del jailbreak

Il jailbreak installa un firmware personalizzato sul tuo dispositivo iOS per aggirare le restrizioni di Apple. In genere non è una buona idea eseguire il jailbreak del dispositivo in quanto lo espone al rischio di malware. Richiede inoltre che tu stia eseguendo versioni obsolete di iOS e annullerà tutte le garanzie che hai ancora. Se consideri tutto questo e desideri comunque eseguire il jailbreak del tuo dispositivo, avrai accesso a modifiche e funzionalità che Apple non aggiungerà mai a iOS. Uno di questi è la possibilità di nascondere le app con una piccola modifica chiamata XB-Hide. Puoi trovarlo nei repository Cydia standard come download gratuito. Secondo l’elenco di Cydia, il tweak attualmente funziona con dispositivi jailbroken con iOS 11 o 12.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.