Come sapere se WhatsApp non funziona o è il mio telefono

Come sapere se WhatsApp non funziona o è il mio telefono

WhatsApp è un’applicazione di messaggistica istantanea utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo. Questa enorme base di utenti significa che, non appena non funziona, il malfunzionamento di WhatsApp fa subito il giro del mondo in pochi minuti. Ovviamente, quando non funziona WhatsApp avvantaggia altre piattaforme come Telegram, che diventano la seconda opzione per le persone colpite da questo problema. Spesso non sappiamo se il problema è Whatsapp o il nostro telefono, questo dubbio sorge quando vedi che i messaggi non vengono inviati o non arrivano, in questo caso dobbiamo verificare se è WhatsApp a non funzionare attraverso una serie di strumenti interessanti.


I sintomi che WhatsApp non funziona

L’app di servizio ti mostrerà le prime indicazioni che WhatsApp non funziona come dovrebbe. Se vedi che non hai ricevuto messaggi da altri utenti Whatsapp da un po’ di tempo (e questo non è normale per te), inizierai a sospettare che qualcosa non va. È possibile confermare questo malfunzionamento inviando messaggi Whatsapp che non raggiungono il destinatario, poiché l’orologio che appare a destra del tempo di invio non cambia in doppio controllo.

L’aspetto permanente dell’orologio è un chiaro indicatore del fatto che il servizio WhatsApp non funziona, anche se basato solo su ciò che accade sul tuo telefono, non saprai se è il tuo problema o è colpa della rete di messaggistica. È ora di leggere questo articolo e capire come risolvere se Whatsapp non funziona solo sul tuo telefono.

Cosa fare se l’applicazione Whatsapp non funziona

Fortunatamente, ci sono attualmente diversi siti Web che puoi utilizzare per scoprire se WhatsApp è inattivo e non funziona per nessun utente o nella tua zona o nazione. Uno di questi è DownDetector.


Come puoi vedere nell’immagine, Downdetector ti avverte che potrebbero esserci “Possibili problemi con WhatsApp”. Inoltre, ti mostra l’attività del servizio nelle ultime 24 ore e ti consente di verificare i problemi passati. Insieme ai commenti degli utenti stessi, le funzioni di questo sito Web facilitano la conferma in pochi secondi se WhatsApp funziona correttamente o non funziona.

Un altro sito Web utile per verificare il funzionamento della rete di messaggistica è stafallendo.it. Come nella pagina precedente, la prima cosa da fare è selezionare la sezione WhatsApp per ottenere le informazioni sul servizio. Le somiglianze con Downdetector sono ovvie: ti informa anche di possibili problemi attuali, lo stato delle ultime 24 ore, gli ultimi problemi riscontrati e una sezione per gli utenti che possono commentare su WhatsApp.

“WhatsApp non funziona?” Chiedono al sito web tutti quegli utenti che hanno problemi con Whatsapp. In questo caso, il web fa eco ai rapporti riportati dagli utenti di qualsiasi area del pianeta. Pertanto, puoi anche indicare se hai problemi con WhatsApp in modo che altri utenti che vivono vicino a te sappiano che è qualcosa di generale. Inoltre, il rapporto dei guasti ha una mappa in tempo reale per vedere in quali paesi il servizio non funziona come dovrebbe.

Non possiamo dimenticare in questo articolo di WABetaInfo, il sito web specializzato che di solito informa prima di altri delle future funzioni di WhatsApp . Basta basta andare nella sezione Stato server per verificare come funziona il servizio in diverse parti del mondo, se c’è un server che è inattivo o che funziona male lo vedrete segnalato in questa pagina.


Twitter, un buon alleato

Gli ultimi problemi di WhatsApp sono stati accompagnati con i malfunzionamenti di Facebook e Instagram, quindi Twitter è diventato il miglior rifugio per le persone colpite da questo problema. Basta dare un’occhiata all’hashtag #whatsappdown nella rete di microblogging per vedere se WhatsApp è inattivo o meno.

Gli utenti di tutto il mondo usano quel tag per segnalare tramite Twitter il malfunzionamento delle altre app. Immediatamente, la piattaforma diventa un incontro di persone interessate che commentano se il problema è globale o si riduce ad alcune nazioni, se dura a lungo o semplicemente condividono meme per prendere in giro WhatsApp.

Sia attraverso siti Web come Downdetector o WABetaInfo, sia attraverso i social network che restano in piedi, come Twitter, scoprire che WhatsApp non funziona sarà proprio un gioco da ragazzi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*