Notifiche push Instagram non funzionano, come risolvere

By | Giugno 6, 2023
notifiche push instagram non funzionano

Le notifiche push di Instagram su iPhone stanno facendo uno scherzo ai suoi milioni di utenti. È frustrante quando un’app così popolare non riesce a inviare le notifiche in modo affidabile. Se sei stanco di perdere aggiornamenti importanti sulle tue foto preferite o sugli ultimi post dei tuoi amici, sei nel posto giusto. In questa guida, ti mostreremo come risolvere il problema delle notifiche push di Instagram che non funzionano sul tuo iPhone. Affrontiamo il problema di petto. Non c’è niente di più deludente di aprire il tuo telefono pieno di aspettative, solo per scoprire che non hai ricevuto nemmeno una notifica di Instagram. Non importa se hai impostato correttamente le preferenze di notifica o se hai un segnale Wi-Fi perfetto, le notifiche sembrano scomparire nel vuoto. Ma non temere, perché abbiamo alcune soluzioni che potrebbero aiutarti a riportare in vita le tue notifiche.


Perché le notifiche push Instagram non funzionano? Ecco cosa fare

Se stai riscontrando problemi con le notifiche push di Instagram sul tuo iPhone, potrebbe esserci una semplice soluzione che potresti aver trascurato. In questo articolo, esploreremo un trucco rapido per assicurarti che le notifiche push di Instagram tornino a funzionare correttamente.

Il primo passo da fare è controllare se il tuo iPhone è in modalità “silenzioso”. Questo può accadere in due modi: tramite il piccolo interruttore fisico sulla cornice sinistra del dispositivo o attraverso la funzione “Non disturbare”. Quindi, prima di allarmarti, è fondamentale verificare che entrambe queste opzioni siano disattivate. Per verificare se il tuo iPhone è in modalità “Non disturbare”, segui questi semplici passaggi:

  1. Apri il tuo iPhone e scorri verso l’alto per accedere al centro di controllo.
  2. Cerca l’icona della luna e assicurati che non sia evidenziata. Se lo è, significa che “Non disturbare” è attivo. Tocca l’icona una volta per disattivarla.

Ora che hai controllato la modalità “Non disturbare”, passiamo all’interruttore fisico di silenzio. Controlla la cornice sinistra del tuo iPhone e assicurati che lo switch fisico sia nella posizione normale, senza l’indicazione di colore rosso o arancione. Se lo switch è in posizione normale, allora il tuo iPhone non è in modalità “silenzioso”.

Una volta che hai verificato entrambi questi aspetti, puoi procedere a testare le notifiche push di Instagram. Invia te stesso un messaggio o prova a effettuare un’azione che normalmente genererebbe una notifica push da Instagram. Se ricevi la notifica, allora il problema è stato risolto e le notifiche push di Instagram funzionano correttamente sul tuo iPhone. In caso contrario, potrebbero esserci altre ragioni per cui le notifiche push Instagram non funzionano.

Notifiche push Instagram non funzionano? Diamo uno sguardo alle impostazioni di risparmio energetico

Per iniziare, prendi il tuo iPhone e apri l’app “Impostazioni”. Potresti trovarla nella schermata principale o nel tuo elenco di app. Una volta aperta l’app “Impostazioni”, scorri verso il basso e cerca l’opzione “Batteria”. Toccalo per accedere alle impostazioni relative alla batteria del tuo dispositivo.

Una volta all’interno del menu “Batteria”, cerca il toggle o l’interruttore che controlla il “Risparmio energetico”. Questa opzione potrebbe essere attivata per impostazione predefinita, quindi dovrai disattivarla. Assicurati che il toggle sia nella posizione disattivata o “OFF”.

Una volta che hai disattivato l’opzione di risparmio energetico, riavvia il tuo iPhone. Per farlo, tieni premuto il pulsante di accensione fino a quando non compare la barra di scorrimento per spegnere il dispositivo. Trascina la barra per spegnere il telefono e aspetta qualche secondo prima di riaccenderlo tenendo premuto nuovamente il pulsante di accensione.

Dopo aver riavviato il tuo iPhone, apri l’app di Instagram e controlla se le notifiche push stanno funzionando correttamente. Dovresti iniziare a ricevere le notifiche come desiderato.


Ricorda che, disattivando l’opzione di risparmio energetico, il tuo iPhone potrebbe consumare più energia rispetto a prima. Tuttavia, questo ti garantirà che le notifiche push di Instagram funzionino senza intoppi.

Risolviamo il problema delle notifiche Instagram: come verificare e modificare le impostazioni di notifica su iPhone

Hai notato che le notifiche push di Instagram non sembrano funzionare sul tuo iPhone? Non preoccuparti, potrebbe essere solo una questione di impostazioni. Mentre le notifiche generali del tuo telefono possono essere attive, quelle specifiche di Instagram potrebbero richiedere un’occhiata più attenta. Non temere, ti guideremo passo dopo passo nel processo di verifica e modifica delle impostazioni di notifica dell’app Instagram.

Per prima cosa, apri l’app “Impostazioni” sul tuo iPhone. È l’icona con l’ingranaggio grigio che si trova sulla schermata principale. Una volta aperta, scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Notifiche” e toccala per accedere alle impostazioni di notifica del sistema. A questo punto, cerca l’elenco delle app che supportano le notifiche e cerca “Instagram” nell’elenco. Tocca l’opzione “Instagram” per accedere alle impostazioni di notifica specifiche dell’app.


Una volta che sei nella schermata delle impostazioni di notifica di Instagram, potresti vedere una serie di interruttori da attivare o disattivare. Assicurati di attivare tutti gli interruttori presenti per garantire che le notifiche push di Instagram siano abilitate correttamente. Successivamente, fai scorrere la schermata verso il basso e trova l’opzione “Impostazioni notifiche Instagram” in fondo alla pagina. Toccala per accedere a ulteriori opzioni di personalizzazione delle notifiche.

Una volta all’interno delle impostazioni notifiche di Instagram, controlla che l’opzione “Metti tutti in pausa” sia disattivata. Questo assicurerà che le notifiche push non siano bloccate per l’app Instagram. Infine, scorri verso il basso e trova le diverse categorie di notifiche elencate, come “Messaggi diretti”, “Mi piace”, “Commenti”, ecc.

Tocca ogni categoria una ad una e verifica che le impostazioni di notifica siano impostate su “Attiva”, “Dalle persone che seguo” o “Da tutti”, a seconda delle tue preferenze. Una volta che hai controllato e modificato tutte le impostazioni di notifica desiderate, puoi chiudere l’app “Impostazioni” e tornare all’utilizzo normale di Instagram sul tuo iPhone. D’ora in poi, dovresti ricevere le notifiche push desiderate dall’app Instagram.

Soluzioni per le notifiche push non funzionanti su Instagram

Mai desiderato di essere costantemente aggiornato sulle attività dei tuoi amici e dei tuoi brand preferiti su Instagram, ma ti sei accorto che le notifiche push non funzionano come dovrebbero? Non preoccuparti, siamo qui per aiutarti a risolvere questo fastidioso problema. In questo articolo, esploreremo diverse soluzioni per ripristinare le notifiche push su Instagram, assicurandoti di non perdere nemmeno un momento importante sulla tua piattaforma di social media preferita.

Prima di tutto, è importante verificare le impostazioni dell’app Instagram stessa. L’applicazione offre impostazioni dedicate alla gestione delle notifiche, quindi assicurati di controllarle per assicurarti che siano configurate correttamente. Ecco come puoi farlo:

  1. Avvia l’app Instagram e accedi con le tue credenziali di accesso.
  2. Tocca l’icona del profilo nell’angolo in basso a destra, quindi fai tap sulle tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra.
  3. Prosegui selezionando “Impostazioni” e poi “Notifiche”.
  4. Assicurati di aver attivato le notifiche per le diverse attività che desideri ricevere, come mi piace, commenti, messaggi diretti, menzioni, ecc.

Se hai seguito questi passaggi e le notifiche push su Instagram continuano a non funzionare, potrebbe essere necessario eseguire alcuni ulteriori controlli sul tuo dispositivo. Assicurati innanzitutto di aver abilitato le notifiche push a livello del sistema operativo. Vai nelle impostazioni del tuo iPhone, scorri verso il basso fino a trovare l’app di Instagram e verifica che le notifiche siano attivate.


Se le impostazioni del tuo dispositivo sono corrette e le notifiche push Instagram non funzionano ancora, potrebbe essere il momento di effettuare un aggiornamento dell’app. Accertati di avere l’ultima versione di Instagram installata sul tuo dispositivo. Le nuove versioni spesso includono correzioni di bug e miglioramenti che potrebbero risolvere il problema delle notifiche push.

Risolvi i problemi di notifiche di Instagram: Aggiorna il tuo dispositivo e risolvi i bug

Hai mai provato ad aprire Instagram e renderti conto che le notifiche push non funzionano correttamente? Potrebbe sembrare un problema frustrante, ma non temere! Sono qui per aiutarti a risolvere questo inconveniente fastidioso in modo semplice e veloce.

Quando le notifiche push di Instagram smettono di funzionare sul tuo iPhone, potrebbe essere causato da problemi software. Ma non preoccuparti, perché c’è una soluzione facile che puoi provare: riavvia e aggiorna il tuo dispositivo.

Per riavviare il tuo iPhone, tutto ciò che devi fare è premere e tenere premuto il pulsante di accensione/spegnimento (quello sul lato o sulla parte superiore del tuo dispositivo) e lo slide per spegnere il telefono. Dopo qualche secondo, premi nuovamente il pulsante di accensione/spegnimento per riaccendere il telefono. Questo semplice atto di spegnere e riaccendere il tuo dispositivo può spesso risolvere i piccoli problemi software che potrebbero interferire con le notifiche push di Instagram.

Ma il riavvio potrebbe non essere sufficiente. Potresti anche voler considerare l’aggiornamento del sistema operativo del tuo iPhone. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Apri l’app “Impostazioni” sul tuo iPhone.
  2. Scorri verso il basso e tocca “Generali”.
  3. Cerca l’opzione “Aggiornamento software” e toccala.
  4. Se è disponibile un aggiornamento, vedrai un pulsante “Scarica e installa”. Toccalo e segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di aggiornamento.

L’aggiornamento del sistema operativo non solo risolverà eventuali bug o problemi di compatibilità che potrebbero causare malfunzionamenti delle notifiche push di Instagram, ma migliorerà anche la sicurezza e le prestazioni complessive del tuo dispositivo.

Problemi di connessione? Ecco come risolvere il problema delle notifiche push di Instagram

Sei un appassionato utente di Instagram, ma di recente hai notato un problema fastidioso: le notifiche push dell’app non sembrano funzionare correttamente. Non ti preoccupare, sei nel posto giusto! In questo articolo ti guiderò passo dopo passo per risolvere questo inconveniente e riavere le tue notifiche push in pieno funzionamento. Prima di tutto, però, dobbiamo controllare la connessione Internet del tuo smartphone.

Sai già che Instagram richiede una connessione Internet attiva per funzionare correttamente, sia che tu sia connesso via Wi-Fi o tramite rete cellulare. È possibile che, per un motivo o per l’altro, la tua connessione sia interrotta, impedendo così la ricezione delle notifiche dall’app. Quindi, la prima cosa da fare è verificare la connessione Internet del tuo dispositivo. Un modo semplice per farlo è aprire il tuo browser Safari e cercare di visitare un sito web qualsiasi.

Se non riesci a caricare alcuna pagina, allora è chiaro che ci sono problemi di connessione. Ma niente paura, ci sono alcune soluzioni che puoi provare per risolvere il problema. Se sei connesso a una rete Wi-Fi domestica, ti consiglio di recarti nelle impostazioni del tuo telefono e disattivare temporaneamente la connessione Wi-Fi. Dopo qualche secondo, riattiva la connessione e verifica se il problema è stato risolto. Nel caso in cui utilizzi la connessione cellulare, puoi provare a risolvere il problema disattivando e riattivando la modalità aereo sul tuo dispositivo. Questo può aiutare a ristabilire la connessione con la rete cellulare.

Se, nonostante tutti i tuoi sforzi, la connessione cellulare non viene ripristinata, potrebbe essere necessario contattare il tuo operatore di telefonia. Potrebbero esserci problemi tecnici sulla loro rete o potrebbe essere necessario un aggiornamento delle impostazioni sul tuo dispositivo. In ogni caso, il supporto del tuo operatore sarà in grado di fornirti ulteriori indicazioni e assistenza per risolvere il problema.

Quindi, se le notifiche push Instagram non funzionano correttamente, la prima cosa da fare è controllare la tua connessione Internet. Verifica che sia attiva e funzionante, provando a visitare un sito web da Safari. Se ci sono problemi di connessione, segui i suggerimenti forniti per risolverli. Ricorda, però, che Instagram potrebbe anche essere soggetto a problemi temporanei sul proprio server, indipendenti dalla tua connessione. In tal caso, non ti resta che avere pazienza e attendere che il problema venga risolto. Profilo Instagram Hackerato: Come Fare? Guida facile

Prova a riavviare Instagram per risolvere i problemi di notifiche push!

Sei frustrato perché le tue notifiche push su Instagram non funzionano correttamente? Non preoccuparti, potrebbe esserci una soluzione semplice. Invece di disinstallare e reinstallare l’app, ti suggeriamo di provare a eseguire il log out e poi accedere di nuovo al tuo account. Questo metodo potrebbe risolvere il problema senza dover passare attraverso il fastidio di reinstallare l’applicazione. Ecco come puoi procedere:

  1. Avvia l’app di Instagram sul tuo dispositivo e accedi utilizzando le credenziali del tuo account.
  2. Ora, tocca l’icona del profilo nell’angolo in basso a destra e successivamente le tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra.
  3. Scorri verso il basso e seleziona “Impostazioni”.
  4. Una volta all’interno delle impostazioni, scorri verso il basso fino a trovare l’opzione “Esci” o “Log Out”. Tocca su di essa per eseguire il log out dal tuo account.

Ora che hai effettuato il log out, puoi provare a riaccedere al tuo account inserendo nuovamente le tue credenziali. Questo processo potrebbe consentire a Instagram di reimpostare correttamente le impostazioni delle notifiche push e ripristinare il loro funzionamento. Ricorda che, sebbene questo metodo possa risolvere molti problemi di notifiche push, potrebbe non funzionare in tutti i casi. Se non riscontri miglioramenti dopo aver eseguito il log out e aver effettuato di nuovo l’accesso, potrebbe essere necessario esplorare altre soluzioni. Instagram non si aggiorna: come risolvere il problema

Risolviamo il problema delle notifiche Instagram che non arrivano o arrivano in ritardo!

La prima cosa da fare è verificare se ci sono aggiornamenti disponibili per Instagram sull’App Store. Per farlo, apri l’App Store sul tuo dispositivo e cerca Instagram. Se ci sono aggiornamenti disponibili, vedrai un pulsante che ti permette di effettuare l’aggiornamento. Clicca su di esso e lascia che l’aggiornamento si completi. Questo potrebbe risolvere il problema delle notifiche push che non funzionano.

Ma cosa succede se Instagram non è elencato tra gli aggiornamenti disponibili? Non preoccuparti, abbiamo un’altra soluzione per te. Elimina l’app Instagram dalla schermata principale del tuo iPhone. Sì, hai letto bene! Elimina l’app e poi reinstallala. Questo pulirà tutti i dati di cache e potrebbe risolvere eventuali problemi che impedivano alle notifiche push di funzionare correttamente.

Una volta che hai reinstallato Instagram, assicurati di dare il tuo consenso per l’attivazione delle notifiche. Quando aprirai l’applicazione, dovresti vedere un banner che richiede il permesso per inviare notifiche. Assicurati di selezionare “Consenti” o “Ok” per garantire che le notifiche push siano attivate correttamente.

Se queste soluzioni non risolvono il problema delle notifiche push di Instagram che non funzionano, potrebbe esserci qualcosa di più complesso in corso. In tal caso, potrebbe essere utile contattare il supporto tecnico di Instagram per ulteriori assistenza. Instagram non funziona: scopri come risolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.