Nova Launcher: cos’è e come si installa

By | Settembre 2, 2020
nova launcher

Spiegheremo cos’è e come installare Nova Launcher, uno dei launcher Android più amati da alcuni anni. È un’applicazione con la quale potrai cambiare completamente l’aspetto del sistema operativo, cambiando il tuo desktop, il dock e il menù delle applicazioni in modo che abbia un design personalizzato.

Divideremo questo articolo in due parti. Inizieremo spiegando cos’è Nova Launcher, spiegheremo anche in modo semplice cosa sono i launcher Android. Quindi, esamineremo passo dopo passo come installare Nova Launcher sul tuo dispositivo.

Cos’è Nova Launcher

Nova Launcher Android gratis è una delle applicazioni più importanti che puoi trovare su Android, poiché è quella utilizzata per avviare altre applicazioni. È l’ambiente desktop Android, il design che troverai quando entri nella schermata principale del tuo dispositivo mobile.

Android è un sistema operativo che per impostazione predefinita ha un proprio design, ma consente di modificarlo. Uno degli elementi per farlo sono i launcher, quindi ogni produttore installa il proprio launcher personalizzato sui propri dispositivi per dare loro un aspetto diverso dal resto. Questi sono i launcher ufficiali.

Ma poi ci sono i launcher sviluppati da terze parti, quelli che il tuo produttore non ha creato ma che altre persone hanno progettato in modo che tu possa dare al tuo cellulare un aspetto diverso. Hai un dispositivo di marca X ma non ti piace come è stato modificato Android? Bene, installa un programma di avvio per modificare l’aspetto.

Sebbene ci siano launcher per tutti i gusti e componenti differenti, in generale, la maggior parte è composta da tre elementi principali: le schermate del desktop dove posizionare icone e widget, una barra inferiore (il dock) dove impostare le applicazioni usate di frequente, e un cassetto delle app con tutte le app installate.

Modificando questi tre aspetti, i launcher sono in grado di dare al tuo cellulare un aspetto completamente diverso. Ma ci sono anche alcuni limiti al suo ambito, come il fatto che i diversi stili e icone che vengono applicati nel programma di avvio non vengono applicati in altri elementi come le impostazioni di Android o nel pannello delle notifiche.

All’interno di questo mondo, Nova Launcher apps è uno dei launcher di terze parti più popolari grazie alle molte cose che ti permette di modificare sul tuo cellulare. Ad esempio, puoi scegliere come aprire il cassetto delle applicazioni, personalizzare la dimensione delle icone, nascondere le applicazioni dal programma di avvio o scegliere tra diversi metodi per disattivare lo schermo.

Consente inoltre di aggiungere più pagine al dock o alla barra inferiore, modificare le griglie sul desktop e sul cassetto delle app oppure abilitare o disabilitare la barra di ricerca nel cassetto delle app. Per proxy, puoi persino modificare le animazioni all’apertura delle applicazioni o nascondere l’orologio dalla barra delle notifiche.

Le funzioni di Nova Launcher variano anche a seconda dell’utente o del dispositivo. Ad esempio, ci sono alcune funzioni che sono disponibili solo se hai la versione a pagamento, Nova Launcher Prime APK, e ce ne sono altre che anche quando paghi, puoi usare a meno che tu non abbia il cellulare rootato, il che significa “rompere” in senso figurato, il sistema operativo a cui avere accesso amministratore che gli utenti non dovrebbero avere, quindi è un processo che fa perdere la garanzia del dispositivo.

Come installare Nova Launcher

Installare un launcher sul tuo cellulare è come installare qualsiasi altra applicazione. Pertanto, la prima cosa che devi fare è andare su Google Play e scaricarlo.

Nova Launcher Android download

La prima è la versione gratuita e la seconda è la versione a pagamento, che costa 5,25 euro. Installa quella che vuoi usare e al termine apri l’applicazione.

Quando apri l’applicazione, dovrai eseguire la configurazione iniziale del programma di avvio nelle impostazioni Nova Launcher. Nel primo passaggio dovrai scegliere tra la creazione di un nuovo design, che è l’opzione consigliata, o la ricerca di un design utilizzando i backup Nova. Qui, scegli Ricomincia a meno che tu non ne abbia fatto una copia e premi il pulsante Avanti.

Nel passaggio successivo devi scegliere il tema generale e fare clic su Avanti. Il tema può essere chiaro, scuro o automatico che cambia da chiaro a scuro quando si fa buio. Se scegli l’automatico, dovrai concedere all’app le autorizzazioni di localizzazione in modo da sapere dove ti trovi e a che ora passare dall’una all’altra.

E nel terzo e ultimo passaggio della semplice configurazione iniziale, devi scegliere come aprire il cassetto delle app. Puoi avere un’icona nel dock o nella barra inferiore di Android o lasciarla per aprirla semplicemente scorrendo verso l’alto con il dito. Scegli l’opzione che desideri e premi Applica.

Al termine della configurazione iniziale di Nova Launcher non accadrà nulla, poiché non verrà attivato di default. Quello che devi fare dopo averlo installato e configurato è pigiare sul pulsante Home del tuo Android, che solitamente è quello centrale che compare nei tre sottostanti, quello a forma di cerchio.

In questo modo si aprirà una piccola finestra che ti chiederà quale programma di avvio utilizzare. In esso, seleziona Nova Launcher (1) nell’elenco in cui apparirà anche il produttore del tuo dispositivo e fai clic sull’opzione Sempre (2) per usarlo sempre senza doverlo cambiare a mano ogni volta che lo desideri.

E questo è tutto, hai già Nova Launcher installato e funzionante. C’è un’applicazione di avvio che hai installato per andare alle impostazioni, quindi puoi inserirla ogni volta che vuoi iniziare a personalizzare l’intero aspetto in base alle tue esigenze.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.